Consigli per le donne

Le auto più efficienti al mondo: Top 10

Pin
Send
Share
Send
Send


In vista della crisi economica globale, un numero crescente di persone sta cercando di risparmiare in quasi tutti i ceti sociali e le automobili non sono più un'eccezione. L'aumento dei prezzi della benzina ci spinge a cercare le marche automobilistiche più economiche in termini di consumo di carburante, solo per trovarle a volte è molto difficile.

Molti produttori stanno solo cercando di ottenere una ragionevole combinazione di "qualità prezzo" e, cosa più importante, di risparmio di carburante, tuttavia, ci sono quelli che sono già riusciti in questo compito importante e difficile.

Il compito può essere raggiunto in diversi modi: ad esempio, riducendo il peso della vettura, passando a un tipo di carburante più ecologico e, di conseguenza, economico, riducendo la resistenza al rotolamento e così via.

Molto spesso, i produttori si stanno muovendo in una delle direzioni, che, sfortunatamente, non consente di raggiungere i massimi risultati, tuttavia oggi esistono già parziali miglioramenti.

Quindi, oggi elencheremo le prime 10 auto più economiche del mondo, parliamo dei loro parametri e, naturalmente, vedremo queste bellezze nella foto.

  1. BMW i3 hatchback. Sulla prima riga del nostro rating, abbiamo deciso di posizionare questa particolare macchina, che pesa solo 1640 kg. Questa hatchback appartiene a una nuova generazione di auto elettriche: è possibile caricarla attraverso una presa ordinaria. Il costo della rondine, ovviamente, è anche piuttosto grande - circa 50 mila dollari, ma c'è un altro vantaggio: un motore a benzina in grado di fornire una straordinaria resa chilometrica: solo 0,5 litri ogni 100 km.
  2. Vauxhall Ampera. Come il precedente rappresentante, Ampera si applica anche ai veicoli ibridi elettrici: è in grado di lavorare sia su motori elettrici che a benzina. Il consumo di carburante è di un litro per cento, e la sua caratteristica distintiva sta nella sua comoda capacità: durante il funzionamento di un motore a benzina, viene caricata una batteria elettrica. Una cabina abbastanza spaziosa che può ospitare fino a 4 persone è una buona opzione in una grande città.
  3. Toyota Prius Hatchback. Un altro rappresentante della macchina ibrida, che in primo luogo, tra l'altro, è stato messo su un flusso di produzione di massa. A causa del prezzo relativamente alto dell'auto non è molto richiesto in Russia, ma in tutto il mondo - è un modello abbastanza popolare e popolare, che è caratterizzato da un'elevata manovrabilità e una capacità fino a cinque persone. Viene caricato un ibrido da una rete elettrica, che si traduce in un risparmio di circa 1,75 per 100 km.
  4. Peugeot 308 Hatchback Un rappresentante relativamente nuovo di auto economiche con un sistema di alimentazione tradizionale (carburante) (2015). Il consumo di carburante è allettante: solo 2,58 litri, mentre la cilindrata è di 1,6 litri. Conforme a tutti gli standard ambientali, inoltre, dispone di un salone abbastanza spazioso, che ospita comodamente una famiglia di 4 persone.
  5. Kia Rio 1.1 Ecodinamica. Un'ottima opzione per chi ama risparmiare sul carburante: il rappresentante coreano con i suoi tre cilindri consuma solo 2,66 litri per cento chilometri. Certamente, chiamare tale macchina molto potente e vivace non funzionerà, tuttavia, a condizione di una guida misurata di una grande città, questo meno non grava. Inoltre, vanta anche la sua compatibilità ambientale: il livello di emissione di emissioni nocive nell'atmosfera è spietatamente piccolo, il che è una buona notizia.
  6. Smart Fortwo CDI. Questa macchina può essere chiamata una vera e propria Thumbelina, perché pesa solo 780 kg con una cilindrata di 0,7 litri. Solo 2,85 litri di carburante sono sufficienti per un centinaio di chilometri, il che, ovviamente, è largamente raggiunto grazie alla piccola massa. Ovviamente, Smart non è adatto alle corse, tuttavia è molto conveniente in condizioni di traffico urbano e di guida lenta. Disponibile per un po 'di tempo nel Regno Unito, e oggi è già disponibile per l'acquisto nel nostro paese.
  7. Skoda Fabia Greenline. L'auto elegante ed economica del famoso marchio Skoda vanta un consumo molto basso: circa 2,83 litri, che, senza dubbio, lo inserisce automaticamente nel nostro rating. Equipaggiato con un cambio di impostazioni di sistema speciale, che consente di risparmiare energia extra e, di conseguenza, carburante prezioso. Il computer di bordo è un vero aiuto per il conducente, in quanto, oltre a tutte le lozioni standard, è anche in grado di calcolare la modalità di guida ottimale.
  8. Volkswagen Golf. Il classico rappresentante delle auto Volkswagen, realizzato nelle sue migliori tradizioni. È possibile acquistare un tale assistente per 25-40 mila dollari, che, ovviamente, non può essere portato al minimo. Il consumo è molto piacevole: circa 2,7 litri per cento. Dotato di un sistema di pulizia dei gas di scarico aggiornato, che lo rende anche rispettoso dell'ambiente. Facile e maneggevole: la decisione ideale per una città moderna.
  9. Ford Fiesta. Nonostante lo status acquisito di un'auto "rumorosa" e piuttosto lenta, è un rappresentante molto interessante della sua classe con un aspetto molto prestigioso. Consumo per cento - circa 2,77 litri di carburante, che, vedi, molto bene. Dotato di speciale tecnologia di pulizia dei gas di scarico.
  10. SEAT Ibiza Ecomotive. Molti automobilisti probabilmente vedranno i familiari tocchi "tedeschi" nel contorno di questa macchina e non falliranno affatto: è davvero progettato sulla base della Volkswagen Polo. È considerato un mediocre degno della sua categoria: il consumo è di circa 3,5 litri ogni 100 km, il costo è di circa 16 mila euro.

1. MINI One D

L'auto economica non deve essere in qualche modo imperfetta, grazie al miglioramento della sua parte aggregata, è possibile ottenere prestazioni dinamiche decenti.

Quindi, il prossimo modello MINI è equipaggiato con un motore da 94 CV e un'accelerazione fino a cento in 11 secondi. Ottime prestazioni, e se si considera il consumo di carburante di 3,4 litri per 100 km, il risultato sembra fenomenale. Per un'auto facile, i risultati migliori sono abbastanza realizzabili, ma l'immagine non ha permesso di sacrificare la potenza. La chiave del successo era deforsirovanny 20 hp motore e aerodinamica levigata. Il modello è sempre stato posizionato come un'auto di città dinamica ed elegante, ma col passare del tempo, sempre più attenzione è rivolta a praticità, che rende il suo interno e il tronco molto spazioso.

2. Citroen C3 1.4 HDI Airdream

Un altro detentore del record, consumando solo 3,6 litri di gasolio per 100 km. Il volume di lavoro di un motore diesel turbocompresso è di 1,4 litri con una potenza di 68 CV ​​L'equipaggiamento della macchina era un sistema di avvio / arresto, ma se si scava un po 'di materiale tecnico più profondo, si vedrà un sistema di avvio accelerato che consente di avviare 0.4 secondi (e in effetti questo processo è uno dei più inefficienti dal punto di vista del consumo di carburante).

Inoltre, l'auto ha un blocco di supercondensatori che vengono caricati durante la frenata rigenerativa, che consente di ridurre al minimo le perdite operative.

Molte case automobilistiche peccano indicando un consumo di carburante incredibilmente basso raggiunto in condizioni ideali, che sono quasi impossibili da ottenere nel funzionamento effettivo. Nel caso di C3, tutto è diverso, poiché quando si guida in modalità silenziosa su una strada di campagna, il consumo può essere ridotto a 3,4 litri.

Per raggiungere tali risultati, abbiamo dovuto sacrificare le dinamiche, con il risultato che l'accelerazione a 100 km / h richiede 16,2 secondi, anche se per un'auto a grandezza naturale non è male.

3. Peugeot 208 1.4 E-HDI

Un altro diesel francese con un motore simile. Il consumo ufficiale di carburante è 3,4 litri. In questo caso, un'eccellente aerodinamica si aggiunge anche all'equipaggiamento tecnico perfetto: il coefficiente di resistenza non supera lo 0,29, il che è abbastanza buono anche per i modelli sportivi.

A causa della disposizione razionale della cabina, questa vettura a cinque porte è completamente considerata a cinque posti. I materiali di finitura sono modesti, ma abbastanza appropriati all'immagine e al costo dell'auto, e l'elenco di opzioni e configurazioni è molto ampio. Così, Peugeot dimostra ancora una volta che l'efficienza può essere raggiunta senza risparmiare su tutto.

Lo stile di guida misurato è abbastanza adatto per questa vettura, e non solo per il desiderio di raggiungere gli indicatori indicati, ma anche per il fatto che il sottocarro non è completamente adatto alle alte velocità. La quasi perfetta distribuzione del peso è stata completamente rovinata da uno sterzo troppo leggero e disinformativo, e le sospensioni mancano chiaramente del consumo di energia.

4. Opel Corsa 1.3CDTI 95

Il numero 95 non è apparso accidentalmente nel nome di questo modello. Il fatto è che è così tanto hp produce un diesel turbocompresso, un volume di lavoro di 1,3 litri. Questo è un indicatore molto decente di potenza specifica, in cui il consumo di 3,1 litri per 100 km / h è ancora più sorprendente.

L'auto, come le sue controparti, è equipaggiata con un sistema Start / Stop e pneumatici con un fuoribordo maggiorato, e ha anche una funzione di frenata rigenerativa.

Il moderno cambio robotizzato, idealmente calibrato per il motore, che consente di lavorare in modo ottimale, contribuisce anche all'efficienza.

Oltre agli esempi di lotta per l'efficienza già elencati, la pompa del refrigerante, attivata solo ad un certo aumento di temperatura, così come la pompa dell'olio, le cui prestazioni sono direttamente correlate alla modalità di guida, non sono state messe da parte.

È abbastanza sorprendente che il motore stesso non sia affatto nuovo e si sia già dimostrato benissimo su altri modelli della preoccupazione, ma le prestazioni fenomenali sono state raggiunte grazie al miglioramento dei sistemi ausiliari.

5. Ford Fiesta 1.6 TDCI 95 Econetic

Un decennio fa, il consumo di carburante di 3,3 litri nel ciclo combinato, anche per una city car compatta, non poteva nemmeno immaginarlo. E qui vediamo un'auto equipaggiata con un motore molto solido con un volume di lavoro di 1,6 litri e una potenza di 95 CV.

Come nei casi precedenti, l'uso della turbocompressione ha contribuito in modo significativo alla lotta per l'economicità. L'autovettura a tre oa cinque porte di classe B a cinque porte è perfettamente equipaggiata (che costa solo sette airbag) e la finitura corrisponde al costo del modello.

Il salone si è rivelato abbastanza spazioso e può ospitare comodamente cinque passeggeri adulti. Infatti, senza l'uso di costosi motori elettrici e batterie, grazie all'ottimo lavoro di ottimizzazione di componenti e meccanismi, si ottenevano risultati che non erano inferiori alle centrali ibride.

La scelta offerta come "meccanico" e una trasmissione automatica, oltre a un sistema che consente al guidatore di scegliere il rapporto di trasmissione ottimale.

Oltre al diesel, viene offerto anche il motore a benzina con una potenza di 99 CV, la cui performance si distingue anche per l'elevata efficienza.

6. Volkswagen Golf VII 1.6 TDI BLUEMOTION

La settima generazione della leggendaria auto non ha un brillante design memorabile, l'auto è diventata tradizionalmente più grande del suo predecessore. Ma nonostante questo, l'auto ha un record di efficienza.

Per un motore da 110 cv, prelevato da un volume di 1,6 litri, il consumo di 3,2 litri di gasolio per 100 km di corsa sembra impressionante. Oltre ai tradizionali sistemi di recupero e avvio / arresto, nonché ai pneumatici con un elevato regime di rotazione, è stato fatto molto lavoro per ridurre il peso, che ha permesso, nonostante le dimensioni aumentate, di ridurre il peso di 49 kg.

In questo contesto, le caratteristiche dinamiche sembrano semplicemente sbalorditive: la velocità massima raggiunge i 200 km / h, e ci vogliono 10,5 secondi per raggiungere i primi cento. La qualità dei materiali è di prim'ordine e il controllo e le sospensioni sono ben bilanciati e ti permettono di muoverti comodamente in qualsiasi modalità.

7. Kia Rio 1.1 CRDi

Per un motore da 1,1 litri, la buona economia è data per scontata, ma per la Kia Rio questa cifra è di ben 2,7 litri per 100 km (in autostrada) e 3,2 litri nel ciclo combinato.

Il modello è realizzato in due versioni di carrozzeria: tre volumi e cinque porte. Diesel turbocompresso con meccanismo meccanico a sei rapporti o cambio automatico.

Le caratteristiche tecniche del motore includono i tradizionali due tre alberi a camme, necessari per garantire il funzionamento di quattro valvole per cilindro.

La potenza massima è di 75 CV, che consente di accelerare fino a 159 km / h, mentre l'accelerazione a cento richiede un impressionante 15,5 secondi. Come caratteristiche dell'elettronica, possiamo menzionare il sistema start / stop e "eco", che nel caso di una trasmissione automatica sceglie la marcia più economica stessa, e nel caso della meccanica segnala al guidatore la convenienza del cambio.

8. Hyundai i20 1.1 CRDi

Un'altra auto coreana, diretta concorrente di Kia Rio, ha caratteristiche tecniche simili, poiché tradizionalmente c'è stata una cooperazione tra le compagnie e l'uso di alcune piattaforme per creare auto.

I motori di questi modelli sono quasi identici, con il risultato che anche l'indicatore del consumo di carburante è di 3,2 litri.

La potenza del motore della macchina è di 75 CV, la velocità massima è di 158 km / h, che è probabilmente dovuta alle caratteristiche aerodinamiche. Con dimensioni simili, l'auto di base ha un'autovettura a tre oa cinque porte di tipo di corpo di cinque porte, e il suo interno è progettato per cinque passeggeri adulti.

Il peso a vuoto è di 1258 kg, che non è affatto piccolo, e visualizza ancora una volta il fatto che la redditività non è ottenuta dall'economia, ma dal miglioramento tecnico.

9. Renault Clio 1.5 DCI

Per un motore turbocompresso da 1,5 litri, un consumo di carburante diesel di 3,2 litri è un indicatore eccellente.

Tuttavia, dietro un aspetto elegante è un salone, fatto di materiali economici con modeste attrezzature di base, in modo che il futuro acquirente sarà in grado di risparmiare non solo sul funzionamento, ma anche sull'acquisto iniziale.

Il modello si basa sulla piattaforma del predecessore, che è cresciuto in modo significativo, specialmente in un indicatore così importante come la lunghezza della base. Allo stesso tempo, il peso a vuoto è diminuito di 100 kg a causa dell'uso attivo di acciaio ad alta resistenza.

Inizialmente, l'auto sarà offerta nel retro di un'autovettura a tre oa cinque porte nella versione di cinque porte, e più tardi annunciò il rilascio della modifica di tre porte.

10. Peugeot 308 BlueHDI

E il nostro rating è chiuso da un rappresentante di classe C di dimensioni standard con un indicatore di 3.1-economy per 100 km di binari. La capacità del motore è di 1,6 litri e la sua potenza è di 120 CV. semplicemente impressionante.

Ma la versione benzina dello stesso volume produce già 130 forze, e ha permesso di stabilire un record assoluto di redditività con l'indicatore di 2,85 litri per cento. Questi risultati sono dovuti all'introduzione di un sistema di iniezione diretta ad alta pressione e di un turbocompressore ad alta velocità.

Il modello si basa sulla piattaforma modulare di ultima generazione, che ha permesso di ridurre il peso totale di 140 chilogrammi. A seconda dell'attrezzatura e del tipo di motore, il peso dei nuovi articoli è compreso tra 1075 e 1165 kg, che è uno degli indicatori più efficaci della classe.

Se confrontiamo la Peugeot con la Golf di riferimento, la lunghezza complessiva è solo di qualche millimetro più piccola, ma il francese è molto più largo e più alto del concorrente. L'interno è abbastanza spazioso, i materiali di finitura sono di alto livello. Nonostante il desiderio di ridurre le masse non sospese nel telaio, gli sviluppatori sono riusciti a ottenere un'eccellente scorrevolezza, soprattutto su ruote da 16 pollici di grandi dimensioni. Non è avaro e l'isolamento acustico, anche se aumenta in modo significativo la massa.

conclusione

Facendo una valutazione delle auto più economiche del nostro tempo, arriviamo alla conclusione che l'elevata efficienza nei consumi si ottiene non solo riducendo il peso, migliorando l'aerodinamica e risparmiando su attrezzature aggiuntive, ma anche migliorando motori, cambi e chassis, introducendo sistemi elettronici avanzati, studio accurato e modalità di calibrazione di tutti i sistemi.

Sono queste le misure che consentono di ottenere tariffe elevate non su auto di concetto leggero, ma su auto a grandezza naturale che possono essere acquistate oggi.

Come scegliere l'auto più economica - guarda il video:

Le auto diesel più economiche

Le auto diesel possono avere molte sfumature speciali, ma nella componente economica sono di gran lunga superiori ai modelli a benzina (a condizione che i parametri del motore siano simili). Tuttavia, con un guadagno tangibile nel consumo di carburante, tutte le auto diesel (vale a dire i loro motori) hanno uno specifico, inerente solo a loro, "irritato" - la combustione, combustibile denso forma una grande quantità di prodotto residuo (sotto forma di fuliggine), che viene gettato nell'olio, a causa di per cui la sua vita lavorativa è ridotta. Altrimenti, questi sono buoni modelli che sono molto richiesti nei paesi europei.

3 Volkswagen Jetta VI TDI 2.0 L

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 7.5,
  • ciclo del paese - 5.7,
  • ciclo misto - 6.6.

Un rappresentante tipico delle auto della classe media, una berlina a quattro porte con un motore TDI da due litri, offre agli automobilisti un buon consumo di carburante, (abbastanza standard) di 140 cavalli e meno di 250 Nm di coppia. Несмотря на довольно высокую в классе цену пользуется стабильным спросом на российском рынке, однако назвать его самым продаваемым нельзя. Сказывается дороговизна обслуживания, да и бензиновые «корейцы» медленно, но верно отвоёвывают долю рынка.

2 Kia Cee’d II 1.6 л

Ориентировочные показатели расхода топлива (л/100 км):

  • городской цикл – 5,2,
  • загородный цикл – 4,4,
  • смешанный цикл – 4,7.

Динамичная городская модель авто от корейского производителя является одной из самых продаваемых на территории нашей страны. Речь идёт, прежде всего, о бензиновых версиях. Однако дизелям тоже есть, чем похвастать: при объёме движка в 1,6 литра и 128 лошадиным силам автомобиль способен разгоняться до 197 километров в час (без чип-тюнинга и с исправными системами). Очень экономичный городской хетчбэк, не лишённый стиля и доступный для среднеобеспеченного покупателя.

1 Ford Fiesta 1,6 л TDCi ECOnetic

Ориентировочные показатели расхода топлива (л/100 км):

  • городской цикл – 4,5,
  • загородный цикл – 3,4,
  • смешанный цикл – 3,8.

Компактный автомобиль 2009 года выпуска от американского концерна Ford до сих пор является образцом экономии топлива. Одного литра дизеля хватает для прохождения 28 километров пути в смешанном цикле – отличный результат, учитывая скрытый потенциал двигателя. Senza un chip-tuning e guidando su una strada piana (non su pendii e scivoli), questa unità turbocompressa è in grado di accelerare l'auto a 190 chilometri all'ora. Ford Fiesta è abbastanza comune in tutta la Russia, ma questa attrezzatura è la più richiesta, con questo motore (anche se costa più delle controparti della benzina).

L'auto compatta più economica

Le piccole auto sono il trasporto personale perfetto per una grande città. Compatti ea bassa potenza, non occupano molto spazio sulla strada e nei parcheggi, non richiedono una grande quantità di benzina e in manutenzione sono piuttosto economici. L'unico problema è l'aspetto sgradevole, che, ahimè, non funzionerà durante il viaggio.

3 Daewoo Matiz 1.0 L

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 5.5,
  • ciclo del paese - 4.7,
  • ciclo misto - 5.1.

Quale può essere la valutazione delle auto di piccole dimensioni, se il leggendario Daewoo Matiz non compare in esso? Forse la minicar più venduta in Russia è anche degna di nota per il suo buon appetito. Nonostante la capacità di litri del motore e 64 cavalli, Matiz ama "mangiare" benzina - nel ciclo urbano, circa 5,5 litri vengono spesi per un centinaio di chilometri, e questo è al meglio. Ha ottenuto il rating solo grazie alla sua popolarità in Russia e ai bassi prezzi nel mercato secondario (anche per i modelli più recenti).

2 Opel Corsa D 1.0 L

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 5.0,
  • ciclo del paese - 4.0,
  • ciclo misto - 4,5.

Una macchina il cui consumo di carburante dipende in larga misura dallo stile di guida. Se, per motivi di interesse, a passeggiare per i forum dedicati a questa minicar, è possibile trovare molte informazioni contrastanti sul flusso dalla bocca dei proprietari. Quindi, risulta che non solo la quantità e la libertà di movimento sulle strade, ma anche il modo di guidare l'auto dai conducenti stessi ha un effetto acuto sul consumo. In generale, i risultati sono i seguenti: con una potenza di 65 cavalli, un motore da un litro consuma 4,5 litri per cento nel ciclo combinato. Puoi acquistarlo sul mercato secondario o informarti sulla presenza di rivenditori ufficiali, dal momento che il sito ufficiale non contiene più informazioni su questa vettura.

1 Toyota IQ 1.0 L

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 4.9,
  • ciclo del paese - 3.9,
  • ciclo misto - 4.4.

Interessante non è per tutti, ma un "burly" urbano molto pratico di Toyota utilizza il titolo di una delle piccole auto più economiche. Nonostante il motore ecologico da un litro (e in gran parte dovuto alla leggerezza), la minicar accelera fino a cento in 14,7 secondi. Certo, è impossibile guidare su strade urbane o autostrade vuote (non quell'elemento), ma il fatto che il Toyota IQ sia in grado di percorrere 740 chilometri su un serbatoio pieno da 32 litri ti fa trattarlo con rispetto.

Le auto della classe media più economiche

Poiché le auto della fascia media sono concentrate principalmente sul consumatore di bilancio (che rappresenta circa il 60-70% della massa totale), i costi di manutenzione e il consumo di carburante diventano parametri importanti. Di norma, i più popolari sono quei modelli che combinano le caratteristiche ottimali di comfort, potenza del motore, aspetto e l'economia stessa. Separatamente condizionato dalla classe di lusso da un interno ed esterno più snello, mentre tecnicamente le differenze tra loro sono (di solito) minime.

3 Skoda Octavia 1.4l TSI DSG

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • il ciclo urbano è sconosciuto
  • ciclo del paese - sconosciuto
  • ciclo misto - 5.5.

Accade così che il modello più economico della nuova Skoda abbia un cambio robotizzato a sette velocità e un motore a benzina turbocompresso. In questa configurazione, il motore da 1,4 litri produce fino a 150 cavalli e il costo del carburante per cento nel ciclo combinato non supera i 5,3 litri. Il costo di un tale "miracolo" presso i rivenditori è superiore a un milione. Con un giro moderato, l'auto diventerà un buon veicolo per la città, ma non è consigliabile "uragano" su di esso - quanto un robot a sette passi sarà sufficiente in questo caso, resta solo da indovinare.

2 Kia Rio 1,6 litri

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 7.0,
  • ciclo del paese - 4.8,
  • ciclo misto - 5.9.

Un clone completo di Hyundai Solaris in termini di prestazioni del motore e livello medio dei prezzi, che, tuttavia, mostra risultati del chilometraggio del gas leggermente migliori. Lasciare che la differenza tra loro non sia così significativa (solo 0,1 litri per cento chilometri) e non dia molto guadagno anche a lungo termine, ma le statistiche asciutte richiedono una visualizzazione onesta. Entrambi i modelli hanno molti fan in Russia, quindi è piuttosto sciocco parlare del dominio degli uni sugli altri in un singolo componente.

1 Hyundai Solaris 1.6 L

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 8.0,
  • ciclo del paese - 4.8,
  • ciclo misto - 6.0.

Il modello più ottimale in termini di configurazione generale. Secondo i produttori, la nuova Hyundai Solaris con cambio manuale a sei rapporti e un motore da 1,6 litri spende circa sei litri di benzina ogni 100 chilometri. Per confronto, nello stesso modello con un motore 1.4 il consumo di carburante è di 5,7 litri nelle stesse condizioni. Aggiungiamo a questo indicatore la popolarità generale sia dell'azienda che del modello stesso, completano questa magnificenza con un prezzo relativamente basso nella classe e affrontiamo il futuro leader delle vendite in Russia.

Le auto di lusso più economiche

La principale differenza tra le auto di lusso e il segmento centrale sono le qualità visive e i parametri di comfort. Non sempre i rappresentanti di questa classe sono equipaggiati con motori più potenti, che, in altre materie, non sono richiesti. L'obiettivo principale di tali vetture è quello di sembrare solido e ispirare negli altri un senso di invidia o genuino interesse per la persona all'interno della cabina.

3 Mercedes A-Klasse 1,5 l

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 5.7,
  • ciclo del paese - 3.1,
  • ciclo misto - 3.9.

Qualcuno potrebbe considerare quest'auto un "fraintendimento del diesel", un pensiero che cadde sulla testa dell'ingegnere capo della preoccupazione Mercedes-Benz. Ma sappiamo che la parte del leone dei fondi dati per il diritto di possedere un'auto è alla mercé di qualità eccellente e design aziendale. In linea di principio, 90 cavalli e 240 Nm di coppia sono sufficienti per guidare in città in modalità farsa, ma non dovresti aspettarti molto da loro. Ma la spesa piace: quando si guida nel ciclo combinato, sono solo 3,9 litri per "trama". Numeri decenti per un'auto esecutiva decente.

2 Mazda 6 2.0 L

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 8.0,
  • ciclo del paese - 5.3,
  • ciclo misto - 6.5.

Ecologico, dinamico, elegante - questa è solo una piccola parte di quegli epiteti, che merita Mazda 6. Un'auto esecutiva a tutti gli effetti con un carattere sportivo audace spende nel ciclo combinato tanto quanto il leader di questa categoria, a condizione che sotto il cofano ci sia un motore da 150 litri da 150 cavalli Le forze e i trasferimenti vengono commutati tramite la trasmissione automatica. Il costo del modello per le realtà attuali è ottimale, soprattutto per un'auto di questa classe.

1 Audi A6 2.0 TFSI

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 8.3,
  • ciclo del paese - 5.4,
  • ciclo misto - 6.5.

La berlina esecutiva di Audi entra meritatamente nelle tre auto più economiche. Un impressionante 180 cavalli prodotto da un motore turbo da due litri, abbinato a una trasmissione manuale nel ciclo combinato, consuma solo 6,5 litri di benzina. Sì, nel mantenimento di una macchina del genere è in grado di volare in un bel penny, ma se il denaro non è un problema per voi - questa è un'opzione alla quale bisogna prestare attenzione.

Le auto ibride più economiche

Le auto ibride sono una classe relativamente giovane, il cui consumo di carburante dipende non solo dai parametri del motore a benzina (o diesel), ma anche dal funzionamento del motore-generatore elettrico. Quando il motore elettrico è attivo, l'auto consuma una parte ridotta di carburante, ma quando quest'ultimo viene spento, inizia la singola operazione del motore a benzina, durante il quale il carburante viene consumato alla velocità standard (o addirittura aumentata) per le auto d'epoca.

1 Toyota Prius 1.8 L

Consumo di carburante stimato (l / 100 km):

  • ciclo urbano - 3.1,
  • ciclo del paese - 2.9,
  • ciclo misto - 3.0.

La leggendaria auto della casa automobilistica giapponese, che ha cambiato il mondo con il suo aspetto. Saltando una breve storia, diciamo che la Prius è la prima auto ibrida al mondo. Fino a un certo punto, la combinazione impossibile di un motore a benzina da 1,8 litri e un motore-generatore elettrico ha dato alla gente un costoso, insolito e un miracolo che la berlina economica. Quando si guida in condizioni di strada mista, consuma solo tre litri di benzina. Naturalmente, nel tempo, i concorrenti hanno iniziato a strisciare in una nicchia precedentemente inesplorata, ma la Prius è ancora brava a mantenere le proprie posizioni.

Le 5 migliori auto a minor consumo di carburante

Le auto più economiche per il consumo di carburante sono sempre molto richieste. Acquistare una macchina del genere non è solo una soluzione economica, ma anche una preoccupazione per la salvaguardia dell'ambiente, che è anche importante. Le auto economiche consumano meno carburante, il che significa che producono meno gas di scarico.

Valutare le auto che consumano meno carburante e sono più redditizie per il proprietario, è piuttosto difficile.

Che tipo di carburante dovrebbe essere considerato: benzina, gasolio o elettricità? Di norma, i piccoli SUV diesel consumano poco carburante, ma il loro potenziale non può essere pienamente sviluppato nelle condizioni di guida della città.

Le auto con un motore a benzina sono notevolmente più economiche rispetto ai modelli diesel. E se prendi in considerazione la compilazione di un elenco delle auto più economiche per il consumo di carburante delle auto elettriche, potranno facilmente bypassare le controparti diesel e benzina.

Presentiamo ai nostri lettori la valutazione delle auto il cui consumo di carburante per 100 chilometri non supera i 5 litri.

Skoda Fabia 1.2 TDI Greenline II 3,4 litri / 100 km

Vuoi un'auto ecologica con un consumo di carburante economico? Dai un'occhiata da vicino a questa macchina - Skoda Fabia 1.2 TDI Greenline II. Il consumo di carburante in città è solo di 4, 1 litro per 100 chilometri. In media (tenendo conto delle condizioni urbane e dei viaggi fuori città) il motore diesel di un'automobile consuma 3,4 litri di carburante.

La società Skoda ha deciso di incarnare l'idea di produrre macchine che produrranno il meno possibile le emissioni nocive nell'atmosfera. Quindi c'era una serie di auto a basso consumo Fabia Greenline.

Skoda ha raggiunto prestazioni così impressionanti grazie al fatto che le loro auto usano il sistema Start & Stop, che automaticamente silenzia il motore quando l'auto è ferma, ad esempio al semaforo.

Il sistema di recupero di energia durante la frenata di un'automobile consente di risparmiare fino al 3% di carburante e un indicatore speciale ti indicherà il momento migliore per cambiare marcia, il che aiuta anche a risparmiare molto carburante. Ma la cosa principale è il motore di ultima generazione, sviluppato dalla preoccupazione per le macchine Fabia più ecologiche ed economiche.

Di che auto è capace, ha mostrato il famoso pilota automobilistico Gerhard Plattner, che ha percorso 2000 chilometri sulla Skoda Fabia e ha speso solo un serbatoio di carburante (45 litri).

Guidava la macchina a una velocità di circa 82 km / h, e il consumo di carburante era di circa 2,2 litri per 100 chilometri.

Tutto ciò ci permette di chiamare la Fabia Greenline II una delle auto più economiche in termini di consumo di carburante.

Peugeot 2084 l / 100 km

Con il modello 208 preoccupazione Peugeot è riuscito a creare non solo un supermini con un aspetto piacevole, ma anche un economico motore elettrico a basso consumo da 1,4 litri. Grazie a lui, la macchina Peugeot 208 1.

4 e-HDi 70 EGC consuma circa 4 litri di carburante ogni 100 chilometri e può aumentare il risparmio di carburante fino a 2,8 litri. In questo, lui, come nella precedente vettura di Skoda, è assistito da un intelligente sistema Start & Stop.

Una scelta degna dell'auto più economica per coloro che si preoccupano di preservare l'ambiente.

Volkswagen Golf BlueMotion3.2 l / 100 km

modello Volkswagen Golf BlueMotion È considerata una delle auto più economiche della sua classe. Consumo di carburante - 3,2 litri nel ciclo combinato. In questo caso, un serbatoio pieno è sufficiente per 1500 chilometri.

L'auto è uno dei veicoli più ecologici: le emissioni di CO2 nell'ambiente sono di circa 85 g / km. L'auto combina praticità, stile, qualità e prestazioni.

È dotato di sistemi speciali progettati per ridurre la quantità di emissioni nocive nell'ambiente e risparmiare carburante. Questi includono la frenata rigenerativa, un sistema start-stop e un sensore di trasmissione ottimale.

Hyundai i20 1.1 CRDi Blue3.2 l / 100 km

Hyundai i20 1.1 CRDi Blue è un degno concorrente di un'altra auto economica Kia Rio, perché è stata creata sulla stessa piattaforma con essa.

Il motore a tre cilindri da 1,1 litri consuma 3,2 litri di carburante. Le emissioni di CO2 del modello di preoccupazione Hyundai sono leggermente inferiori a quelle di un rappresentante Kia - 84 g / km.

Questa super-efficiente casa automobilistica coreana si posiziona come una delle più ecologiche.

Kia EcoDynamics2.7 l / 100 km

Nuovo modello di preoccupazione KiaEcoDynamics è apparso sul mercato recentemente - nel 2009.

Si tratta di una supermini pratica e spaziosa caratterizzata da basse emissioni di CO2, che la rendono una delle auto più ecologiche o "verdi" della classe di qualsiasi veicolo non elettrico.

Ma questo modello è anche impressionante con la sua straordinaria economia. Sotto il cofano dell'auto è un efficiente motore diesel da 1,1 litri che consente di spendere 2,7 litri di carburante ogni 100 chilometri.

Equipaggiato con il sistema Start & Stop, che sopprime il motore quando viene fermato, l'auto risparmia in modo significativo il carburante e causa meno danni all'atmosfera, rilasciando nell'ambiente 85 g di CO2 per chilometro di binario.

Inoltre, il produttore ha equipaggiato il modello con diverse tecnologie più innovative. Uno di questi è il sistema ECO.

Si attiva con un semplice tocco di un pulsante ed è progettato per limitare la coppia del motore, che consente cambi marcia precedenti.

Va notato che la preoccupazione di Kia ha seriamente contribuito alla creazione delle auto più ecocompatibili ed economiche.

Pertanto, la società prevede di rilasciare modelli in cui l'acciaio, se possibile, verrà sostituito con materiali compositi leggeri. Ciò ridurrà il peso della macchina del 9-10% e farà risparmiare fino al 3% di carburante.

Nel frattempo, il modello Kia EcoDynamics è il veicolo più economico per il consumo di carburante.

La riduzione massima del consumo di carburante per la maggior parte dei produttori durante la creazione di nuovi modelli di auto è diventata a lungo una sorta di tendenza.

Gli acquirenti vogliono vedere non solo un veicolo bello ma anche pratico.

Coloro che, a causa di circostanze, hanno un budget limitato, prima di tutto prestare attenzione ai veicoli più economici di consumo di carburante, anche se il prezzo di tali modelli è superiore alla media.

Risparmiamo denaro. Elenco delle auto più economiche:

Spesso quando si acquista una nuova auto, il consumo di carburante non diventa l'ultimo argomento. Recentemente, il risparmio di benzina / gasolio è diventato non solo in Europa, ma anche in America e in Russia.

La famosa rivista Consumer Reports classifica regolarmente le macchine migliori e peggiori per questo indicatore, tenendo conto delle recensioni dei proprietari. Gli editori di Autonews.ru, sulla base dei dati dei loro colleghi americani, hanno stilato un elenco simile per quanto riguarda le auto vendute sul mercato russo.

Autovettura a tre oa cinque portate economica (consumo medio in modalità mista - 6,19 litri per 100 km e inferiore)

La Toyota Prius (5,35 litri), Lexus CT200h (5,8 litri), Smart fortwo (6,03 litri) e Volkswagen Golf TDi (MT) (6,19 litri) sono in vendita nel nostro mercato. Secondo i documenti, Citroen C1 (4,5 l) e Peugeot 107 (4,3 l) hanno buone prestazioni.

Tuttavia, i dati sono sicuramente diversi da quelli reali, dal momento che la stessa Toyota Prius, secondo il produttore, ha un consumo di soli 3,9 litri. La vita reale, come sai, ha poco a che fare con gli indicatori di passaporto ideali.

Sottocoperta (7,84 litri e inferiore)

Ci sono due leader tra le auto vendute in Russia: Mazda 2 MT e Honda Jazz MT hanno lo stesso consumo di 7,13 litri ogni 100 km nel ciclo combinato. Secondo posto per Hyundai i30 MT e Ford Fiesta MT - 7,35 litri. Il terzo è stato occupato dalla berlina Kia Rio, Mazda 2 AT, Honda Jazz CVT e Chevrolet Aveo con un indicatore di 7,84 litri.

Piccole berline (8,4 litri e inferiore)

Toyota Corolla 1.3 e SkyActiv Mazda 3 1.6 con 7,35 litri di piombo in questa classe. Al secondo posto la Ford Focus nella configurazione più economica (7,59 l). Sul terzo - Kia Cerato 1,6 (8,4 l).

Auto sportive / roadster (9,41 litri e oltre) con MCP

L'auto più economica in questa classe (di nuovo, tra quelle vendute in Russia) è la Fiat 500c Pop (6,92 litri). Il secondo posto è stato condiviso dalla versione Sport della stessa Fiat 500 e dall'equipaggiamento base della Mini Cooper con un punteggio di 7,13 litri ogni 100 km. Terzo posto per Hyundai Veloster (7,59 litri).

Berline di famiglia (9.41 litri e sotto)

La Volkswagen Passat TDi con un punteggio di 6,36 litri ogni 100 km è la migliore di questa categoria. Al secondo posto - Chevrolet Malibu (8,11 l). Nel terzo - Toyota Camry 2.5 e Hyundai Sonata 2.4. Entrambe le vetture consumano 8,71 litri ogni 100 chilometri nel ciclo combinato.

Berline di lusso (10.23 litri e oltre)

Il leader è la BMW 328i (8,4 L). Poco sotto è la Mercedes-Benz E350 BlueTec con un punteggio di 9,05 litri. Il terzo gradino del podio ha portato Audi A4 2,0T (9,41 litri).

Universali e hatchback (9.41 e seguenti)

In primo luogo - Mini Cooper Clubman (8,11 l). «Серебро» у универсала Ford Focus с мотором 1,6 л (8,4 л), а «бронза» досталась Kia Soul с результатом в 9,05 л.

Небольшие кроссоверы (11,2 и ниже)

И снова в лидерах Mini. На этот раз модель Countryman S (9,05 л). На втором месте Mazda CX-5 (9,41 л), на третьем – переднеприводный Nissan Juke с мотором в 190 л. с. (9,8 л).

Среднеразмерные и большие кроссоверы (13,07 и ниже)

В этой категории бал правит Lexus RX450h, которому в смешанном режиме необходимо всего 9,05 л топлива, чтобы проехать 100 км пути. Следом идет Volkswagen Touareg 3,0 TDi (9,8 л). Третье место у BMW X5 xDrive30d (10,69 л). В целом, как это ни странно, на американском рынке продается гораздо больше экономичных моделей, чем в нашей стране. В основном из-за того, что в США поставляется куда больше гибридных и электрических машин. Per quanto riguarda il peggio in termini di consumo di carburante, nella classe delle vetture piccole la Suzuki SX4 e la Dodge Caliber sono state riconosciute come le più voraci con un consumo di 9,8 litri, nella categoria di auto sportive e roadster: la Chevrolet Camaro e la Mercedes-Benz SL550 (13,84 l ), tra le auto di famiglia - la Ford Mondeo a trazione integrale e la station wagon Mazda 6 (11,76 litri). Il più antieconomico nella classe di berline di lusso - Mercedes-Benz S550 (13,84 litri), piccoli crossover - Jeep Liberty (14,7 litri), crossover di medie dimensioni e grandi - Cadillac Escalade (18,9 litri).

Le 10 auto più economiche nel consumo di carburante in Russia

In condizioni moderne, l'economia deve risparmiare su quasi tutto. E come sai, una delle posizioni più significative nella colonna spese è l'auto.

Alcuni trucchi casalinghi come la giusta pressione dei pneumatici o una migliore aerodinamica possono aiutare a risparmiare un mezzo litro in più. Ma ancora non è serio.

Per questa economia, è importante scegliere inizialmente l'auto giusta.

Nel 2017, la scelta dell'auto più economica è diventata molto più facile rispetto a come era dieci o venti anni fa. Come prima, la posizione di leader nella classifica di "l'auto più economica e poco costosa" è occupata da piccole auto. Tuttavia, ora puoi trovare crossover e persino auto sportive (ad esempio, Porsche Panamera) in questa lista.

A questo proposito, rendere la scelta delle auto economiche può ora essere guidata non solo dal consumo di benzina, ma anche da altri parametri, ad esempio, rispettabilità, potenza e altro.

Questo è particolarmente vero quando si sceglie un'auto in Russia. Anche se la gente vuole scegliere l'auto più economica per se stessa, non è nemmeno pronta a guidare solo una brutta macchina.

Pertanto, proveremo a considerare tutte le opzioni di un'auto economica moderna.

Compatti urbani

Piccoli volumi del motore e dimensioni ridotte sono le fondamenta su cui tradizionalmente le city car economiche aderiscono. E in questo caso, un motore debole e le dimensioni non sono uno svantaggio.

Con piccole dimensioni, l'auto è molto più facile da guidare. Inoltre, è più facile spostarsi nelle aree urbane e trovare più facilmente un parcheggio. E al prezzo di una macchina del genere sarà più economico. Proviamo a capire quale auto è migliore nel consumo di carburante in Russia.

Citroen C1

Una delle prime auto in termini di efficienza è la Citroen C1. Il suo consumo nel traffico cittadino è pari a cinque litri e mezzo. Nonostante il fatto che si tratti di un marchio francese, l'assemblaggio di queste macchine è realizzato nella Repubblica ceca.

Un serbatoio pieno di Citroen C1 contiene 78 litri di carburante. Gli stessi produttori raccomandano di usare l'auto con la benzina A95. In questa macchina allo stesso tempo può ospitare comodamente quattro adulti.

Il costo di una Citroen C1 supportata di cinque anni oscilla intorno ai 250-300 mila rubli. Una nuova auto con un concessionario auto costerà circa 600 mila.

Honda jazz

La prossima auto in classifica è Honda Jazz. Grande city car dai produttori giapponesi. Il consumo medio in città è di 5,1 litri. È questa cifra chiamata i produttori stessi.

Dopo aver riempito un serbatoio pieno una volta, sarà possibile guidare 764 km senza problemi. Auto progettato per quattro persone. Volume del tronco 883 litri. Questo modello confuta il mito delle subcompatte deboli. Honda Jazz fino a cento chilometri accelera in soli 11,4 secondi. Il costo di questa auto usata varia nella regione di 300-400 mila rubli.

Chevrolet aveo

La dimensione dell'Ave è leggermente più grande dei modelli precedenti. E il consumo di carburante è un po 'di più e ammonta a 6,6 litri per cento chilometri. Questa macchina è progettata per cinque persone.

Volume del tronco 501 litri. La macchina è più adatta per i giovani. Degli svantaggi si può notare solo un cattivo isolamento acustico. Il prezzo minimo per una nuova auto è 507 mila. Nel mercato secondario, il prezzo per il 2006 sarà di circa 200 rubli.

Questa auto è in primo luogo tra la piccola auto urbana. Con una cilindrata di un litro, il consumo medio è di 4,3 litri e il minimo è solo 3,9.

Il design compatto e accurato rende quest'auto riconoscibile sullo sfondo di molti altri nel traffico urbano. Un serbatoio è sufficiente per 740 km. Accelerazione da zero a cento in 14,7 secondi. Toyota IQ non è solo tra le auto più economiche, ma anche in primo luogo in termini di emissioni di anidride carbonica più basse nell'atmosfera. Il prezzo inizia da b da 350 mila rubli.

KIA Soul 1.6 MPI

Già familiare a molti nel mercato russo, KIA Soul consuma solo 7,2 litri per cento chilometri. Sulle auto installate nuove sospensioni e unità benzina 1.6 MPI. Nonostante il fatto che sotto il cofano 124 CV, non influisce molto sul consumo di carburante.

L'efficienza è stata raggiunta da una scatola monoprivodnoy. La distanza dell'auto è di 158 cm. Questo è abbastanza per guidare su fuoristrada o dossi. Il prezzo di questa vettura parte da 800 mila.

Nissan Qashqai 1.2

I produttori giapponesi hanno potuto unire in questa vettura il motore di 1,2 litri e 112 cavalli con un consumo di carburante di 6,2 litri.

Con uno spazio di 200 mm, questa è una delle auto più popolari in questa classe. La macchina attira non solo il suo aspetto, ma anche un prezzo abbastanza accessibile. Il costo di questa vettura parte da 800 mila.

Toyota Prius

Questo è uno dei principali rappresentanti delle auto ibride. Consumo di carburante da 5,5 a 8,0 litri per 100 km. Nella versione standard, la batteria elettrica viene caricata dal motore e in frenata.

Tuttavia, nel nuovo assemblaggio, è stato possibile ricaricare dalla rete e guidare solo sulla propulsione elettrica. Volume del bagagliaio 443 litri. Soprattutto, la macchina è completamente silenziosa durante la guida. Il costo di un'auto usata parte da 400mila.

A differenza della maggior parte delle auto moderne, la BMW i3 è stata progettata da zero. Nessuna delle macchine esistenti è stata presa come base. Come la Toyota Prius, alcune versioni della BMW i3 sono in grado di caricare dalla rete.

Per quanto riguarda il carburante, allora questa macchina è sufficiente solo mezzo litro per cento chilometri. Un serbatoio pieno è sufficiente per 322 chilometri. Ciò che sorprende di questa macchina è che, per tutta la sua efficienza, la potenza è di 170 cavalli con un peso di 1.639 kg. Il costo di una BMW i3 da due milioni.

Volvo V40 Cross Country

Una delle migliori auto familiari economiche. La sua attrattiva risiede in una maggiore sicurezza e riduzione del consumo di carburante.

Questa macchina è prodotta in Belgio. Un serbatoio è sufficiente per 1390 chilometri. Con una capacità di 120 cavalli, l'auto consuma 3,9 litri in città. In una configurazione più potente su 190 litri. a. speso 6,4 litri. Prezzo da 1,5 milioni.

Valutazione delle auto più economiche

I prezzi elevati del carburante hanno portato al fatto che i conducenti hanno iniziato a prestare sempre più attenzione al momento del consumo e ad apprezzare quei veicoli che fornivano il livello più basso di consumo di "oro liquido".

I produttori di auto hanno iniziato a tentare i conducenti con opuscoli, offrendo modelli economici. Questi risultati sono stati ottenuti, molto probabilmente, nei laboratori e non possono essere ripetuti nella realtà.

Pertanto, in parte l'auto più economica dipende dal tipo di motore e classe.

Il risparmio di carburante è un argomento scottante e le aziende automobilistiche stanno rispondendo rendendo i loro veicoli sempre più efficienti. Attualmente, è possibile vedere più spesso auto nuove che percorrono 35 km con un solo litro di carburante, anche le auto familiari passano regolarmente in media 27 km / litro.

Le basse emissioni di CO2 vanno di pari passo con un buon risparmio di carburante, quindi puoi ottenere un doppio bonus quando acquisti un'auto economica

L'efficienza del carburante del veicolo dipende da una serie di fattori. Il gasolio è più economico della benzina, a causa della bassa velocità di combustione, ma il costo per 1 litro di gasolio può essere più alto di quello della benzina.

Tuttavia, il costo della loro manutenzione è in media del 20-30% superiore rispetto alle auto con un motore a benzina. Più costosi sono oli e pezzi di ricambio.

Vale la pena ricordare che il filtro antiparticolato è montato nei sistemi di scarico dei motori diesel e pulito solo durante i lunghi viaggi.

È un malinteso comune che un numero di ottano più elevato di carburante fornisca una maggiore potenza e una migliore resa chilometrica. L'ottano influisce solo sulla resistenza del motore e non aumenta il risparmio di carburante o la potenza. Oggi vengono utilizzati tipi di carburante completamente diversi, che influiscono in modo significativo sull'efficienza dei consumi.

Gli ingegneri tedeschi del club automobilistico ADAC hanno presentato una nuova valutazione in cui le auto sono divise in classi in termini di consumo di carburante. Hanno testato quasi tutte le auto vendute da rivenditori europei.

Video su un'auto economica che funziona senza olio:

Sebbene le auto elettriche e gli ibridi di tutti i giorni offrano una manutenzione ridotta, sono deliberatamente esclusi dagli elenchi, perché di solito sono molto costosi e, nel caso delle auto elettriche, ci sono una serie di fattori limitanti. Nel frattempo, gli ibridi hanno indicatori difficili da raggiungere nel mondo reale.

Di conseguenza, sotto sono le auto che sono equipaggiate con un motore a combustione interna. Tutti loro sono in grado di guidare 35 km per litro di benzina. Tuttavia, l'auto più economica non è sempre la più economica.

La lista delle auto più economiche di ogni classe è stata formata filtrando su vari criteri, come la classe dell'auto, il prezzo, il gruppo di emissioni di CO2.

Insieme al continuo sviluppo delle città moderne, le piccole mini-auto stanno diventando insostituibili. Una piccola auto in aggiunta alla sua individualità e alla sua moderna silhouette è equipaggiata con motori moderni ed economici, con l'aiuto di cui il costo di funzionamento di queste auto è basso.

I primi cinque leader assomigliano a questo:

1. Toyota IQ, motore da 1.0 litri (città - 4.9, autostrada - 3.9, media - 4.3).

Toyota IQ combina un design interessante e dimensioni compatte con un corrispondente senso di libertà all'interno, funzionalità e armonia con la natura, emettendo la minore quantità di CO2 nell'atmosfera.

Questa autovettura a tre oa cinque porte piena di quattro-seater, che è un'auto veramente unica, ha un motore di benzina di 1,0 litri e una trasmissione manuale. La prestazione dichiarata della macchina la mette sulla prima posizione come l'auto più economica nella classe di auto urbane.

Raggiungendo 100 km in 14,7 secondi, spende solo 4,3 litri di benzina. Su un serbatoio pieno da 32 litri, l'auto può percorrere 740 km.

2. Nissan Pixo, aggregato 1,0 l (città - 5,5, autostrada - 4,8, media - 4,4).

Nissan Pixo per diversi anni cade nel rating delle auto più economiche in vendita. Il design esterno e la decorazione degli interni sono piuttosto noiosi, mentre il piccolo motore consente di superare 29 km per 1 litro di benzina.

3. Suzuki Alto, motore 1.0 l (città - 5.5, autostrada - 4.8, media - 4.4).

Suzuki Alto è molto simile alla Nissan Pixo ed è un concorrente della Toyota Aygo e della Peugeot 107. Guardando il prezzo, non dovresti contare su molti eccessi.

Oltre a ciò, la vettura ha ricevuto solo tre stelle su cinque possibili da Euro NCAP per la sicurezza in caso di incidenti.

L'unica opzione economica con un motore a tre cilindri da 1,0 litri, che consente di guidare poco più di 25 km / l di benzina.

4. Smart Fortwo, motore 1.0 l SofTip (città - 5.2, autostrada - 3.9, media - 4.4).

Smart Fortwo è diventata una delle auto originali sulla strada grazie alle sue dimensioni ridotte e alla sua forma unica.

Il suo corpo compatto può spremere tra le auto a quattro ruote sulle strade della città, e può anche essere parcheggiato ad angolo retto rispetto al marciapiede.

L'auto è anche poco costosa per funzionare, con un serbatoio pieno puoi guidare oltre 500 km (34 km / l). Toyota IQ inferiore per praticità e prezzo.

5. Daihatsu Cuore, motore 1.0 l (città - 5.5, autostrada - 3.8, media - 4.4).

Daihatsu Cuore non si discosta dalle caratteristiche delle note offerte del mercato. Gli interni spaziosi, le buone sospensioni e il peso ridotto lo rendono dinamico ed efficiente. La combustione può variare da 4-5 litri di benzina per 100 km. Un'automobile giapponese affidabile e ben attrezzata è poco conosciuta sulle nostre strade a causa della mancanza di materiali di consumo.

Classe media

Sempre più tipi di automobili stanno diventando interessanti per l'acquisto da parte della classe media. E le auto familiari sono diventate una delle più competitive nel mondo automobilistico, con una vasta gamma di modelli tra cui scegliere. La concorrenza ha portato alla creazione di auto pratiche ed economiche. La valutazione più economica tra le auto di famiglia è la seguente:

1. Skoda Octavia, motore 1.2 TSI Classic (città - 7.0, autostrada - 4.9, media - 5.7).

Potrebbe non essere l'auto più economica della lista, ma la Skoda Octavia Greenline è la più grande della sua categoria.

Octavia si basa sulla stessa piattaforma della Volkswagen Golf, ma è molto più grande della Golf e di altre autovetture a due oa cinque vie.

38 km / litro e 85 g / km di emissioni di CO2 sono possibili grazie al motore TSI da 1,6 litri, che consente di risparmiare carburante, tra cui la creazione di una bassa resistenza al rotolamento e la rigenerazione dell'energia frenante.

2. VW Golf BlueMotion (città - 7.1, autostrada - 5.1, media - 5.7).

VW Golf è diventata giustamente la migliore auto di classe C con la loro combinazione di stile, qualità, praticità ed economicità. Ma il nuovo modello ecologico BlueMotion in efficienza arriva ad un nuovo livello.

I produttori promettono il rispetto dei migliori supermini di consumo di carburante, con prestazioni incredibili nel ciclo combinato - 38 km / l.

Aggiungendo 85 g / km di emissioni di CO2 ad esso, ci ritroviamo con una delle auto più economiche.

VW Golf BlueMotion

3. Kia Rio, motore 1.1 litri CRDi (città - 7.7, autostrada - 5.0, medio - 6.0).

Capiente e pratica, la Kia Rio ha stabilito il punto di riferimento per il basso consumo di carburante già nel 2011.

Con 37,54 km / litro, l'auto a benzina più economica in vendita ti consente di guidare più di 700 km in un serbatoio pieno. Kia Rio, nonostante le sue dimensioni compatte, è abbastanza spaziosa all'interno.

Per ridurre i costi operativi, il modello non ha l'aria condizionata e il Bluetooth installato, ma il sistema di sicurezza è impressionante (5 stelle, valutazione del crash test Euro NCAP).

4. Hyundai i20, motore 1.1 l CRDi (città - 8.3, autostrada - 4.6, media - 5.2).

Hyundai i20 è la sorella della macchina Kia Rio ed è anche popolare nella sua classe a causa della sua economia. Ha un motore a tre cilindri da 1,1 litri, che consente di superare 37 km / l di carburante.

5. Renault Clio, motore 1.5 l DCI (città - 8.1, autostrada - 5.3, media - 6.3).

Tutti i modelli della nuova serie Renault Clio promettono uno dei consumi più bassi. Il suo motore a benzina turbo a tre cilindri da 1,5 litri eroga 37 km per litro di benzina, oltre a una delle ridotte emissioni di CO2.

Auto di lusso

1. Lexus RX 450h (città - 6.0, autostrada - 6.0, media - 6.3).

La nuova auto di lusso Lexus RX 450h automat ha linee più chiare, dimensioni più grandi e un motore economico. L'unità da 3,5 litri gli consente di guidare la classifica delle auto di classe A più economiche.

2. Skoda Superb, motore da 1,4 litri (città - 9.0, autostrada - 5.4, medio - 6.8).

Skoda Superb offre assemblaggi di alta qualità, ma molto più economici rispetto agli equivalenti VW e Audi. Non è economico come Mazda 6, ma, come in altri marchi Skoda, il produttore ha una linea ecologica. La Superb è equipaggiata con un motore da 1,4 litri e vari profili aerodinamici, che consentono di risparmiare significativamente carburante (29 km / l) e di ridurre le emissioni di CO2 (109 g / km).

3. Mercedes E 200 CGI BlueEfficiency (città - 10,0, autostrada - 5,7, media - 7,3).

Mercedes E 200 CGI BlueEfficiency è stata la risposta della preoccupazione tedesca alla crescente domanda di trasporto rispettoso dell'ambiente. Questo modello ha alcuni componenti aggiuntivi per il risparmio energetico. BlueEfficiency ha un motore a benzina turbocompresso che produce 149 g / km di CO2 e percorre 19 km con un litro di benzina.

Mercedes E 200 CGI BlueEfficiency

4. Audi A6 2.0 TFSI (città - 10.2, autostrada - 5.7, media - 7.5).

I modelli di generazione della Audi A6 offrono una vasta selezione di motori a benzina a basso consumo di carburante e interni di alta qualità per competere con la BMW Serie 5. L'Audi della generazione precedente non è mai stata la migliore della sua classe.

Quando la berlina esecutiva fu lanciata nel 2011, fu al primo posto, spostando l'ultra-efficiente BMW 520d ED.

La gamma di motori a benzina TFSI da 2,0 e 3,0 litri lo rende una scelta eccellente per i clienti aziendali e lo mette alla pari con la Jaguar XF.

Audi A6 2.0 TFSI

Mini-macchine diesel

1. Smart Fortwo CDI, motore 0.8 l (città - 3.3, autostrada - 3.3, media - 3.3).

Le emissioni sorprendentemente basse e l'economia dei consumi fanno di Diesel Smart Fortwo CDI 0.8 un successo di vendita, in particolare con il crescente numero di acquirenti di auto ecocompatibili.

Smart Fortwo CDI

2. VW Polo, motore 1.2 l TDI (città - 4.0, autostrada - 2.9, media - 3.3).

VW Polo è diventata una delle supermini più attraenti sul mercato grazie a una combinazione di costi operativi, qualità costruttiva e praticità. L'auto più economica della classe C offre una gamma di motori economica e potente.

3. Vauxhall Corsa, motore CDTI da 1.3 litri (città - 4.6, autostrada - 3.2, media - 3.7).

La mini-auto Vauxhall Corsa ha fatto una mini-rivoluzione quando è stata lanciata nel 2006. I produttori hanno offerto un design accattivante, interni decenti e molte caratteristiche di una grande macchina. La versione più economica del modello è il 1.3 CDTi Ecoflex a tre porte, che attualmente raggiunge i 36 km / l.

4. Seat Ibiza SC, motore 1.4 l TDI Ecomotive (città - 4.9, autostrada - 3.0, media - 3.7).

SEAT Ibiza - questa piccola auto ha raggiunto i primi cinque nella classifica dei supermini del 2013. L'aspetto elegante non sacrifica la praticità, la spaziosità e l'utilità del layout interno. Ecomotive con un motore diesel consente di superare 34 km / l di carburante ed emettere solo 92 g / km di CO2.

5.Ford Fiesta ECOnetic, двигатель 1,6 л TDCi DPF (город — 4,6, шоссе — 3,2, средний — 3,7).

Ford Fiesta представляет рейтинг экономных городских автомобилей, сочетая в своём классе опыт вождения, большую экономию топлива и стильный, современный дизайн, чем затмил своих конкурентов Volkswagen Polo и Vauxhall Corsa.

Ford Fiesta ECOnetic

Представительский класс

1. Volvo V70 1.6D DRIVe (город — 5,9, шоссе — 4,3, средний — 4,9).

Volvo V70 является просторным, безопасным и удобным соперником Skoda Superb, Ford Mondeo и BMW 5 в классе представительских автомобилей.

Покупатели имеют возможность приобрести 1,6- и 2,0-литровые дизельные двигатели, которые позволяют свести к минимуму расходы топлива и выбросы СО2.

La combinazione delle trasmissioni PowerShift e doppia frizione offre un'incredibile emissione di 29 km / l e 111 g / km.

Volvo V70 1.6D DRIVe

2. Volvo S80 1.6D DRIVe (media - 6.0).

La Volvo S80 è di dimensioni simili alle Audi A6 e BMW Serie 5, ha un abitacolo spazioso, un sacco di equipaggiamenti di serie, per non parlare della gamma di motori diesel. Il suo motore da 1,6 litri consente di raggiungere 30 km / l di carburante, emettendo 114 g / km di CO2.

Volvo S80 1.6D DRIVe

3. BMW 520d (città - 6,6, autostrada - 4,2, media - 5,1).

Le alte prestazioni e la maneggevolezza, unite all'efficienza, consentono alla BMW 520d di entrare nel rating delle auto più economiche della sua classe. Il bimotore per 8,3 s accelera fino a 100 km, superando ogni 18 km di strada a scapito di 1 litro di carburante.

Tutti i modelli presentati hanno un filtro antiparticolato DPF.

Il risparmio di carburante è il criterio di selezione principale per i nuovi acquirenti di auto. Tuttavia, le cifre fornite dai produttori sono ottenute in laboratorio e molto spesso si differenziano da quelle reali.

E l'economia dell'auto non dipende solo dal consumo di carburante. Le condizioni tecniche complessive dell'auto, la pressione dei pneumatici corretta, il carico, le condizioni meteorologiche, la presenza di funzioni aggiuntive (climatizzazione) e altro, influiscono sul risparmio di carburante.

Pertanto, la valutazione non è tutto. Se hai commenti, puoi lasciarli qui sotto.

I veicoli più economici per il consumo di carburante in Russia: elenco, caratteristiche e recensioni:

Su come ridurre la loro spesa per il carburante per l'auto, quasi ogni proprietario di auto sogna. La benzina è la principale voce di spesa, e recentemente è cresciuta a passi da gigante a causa della crisi petrolifera e della situazione politica nel mondo.

Una delle soluzioni a questo problema, ovvero la riduzione del costo del carburante, è l'acquisto dell'auto più economica in termini di consumo di carburante. Gli automobilisti prestano sempre più attenzione a questo momento e non alla velocità e ai componenti tecnici dell'auto.

Quindi, scegliamo l'auto più economica per le realtà russe, tenendo conto dell'opinione degli esperti in questo campo e delle recensioni dei proprietari di auto ordinarie.

Occorre notare immediatamente che, trattandosi di una questione di Russia ed economia, esamineremo più da vicino il settore del bilancio, perché i proprietari nazionali di Mercedes, Lexus, Lamborghini e altri "impianti di steamboat" per questa voce di spesa semplicemente non lo fanno prestare attenzione, anche se le opzioni tra le auto di una classe mancano. Per la soglia di budget, denotiamo l'importo di 800 mila rubli.

Come espressione monetaria specifica, prendiamo il costo del costo annuale di ogni automobile, tenendo conto del prezzo medio della benzina. A giudicare dai dati di autoforums e riviste specializzate, le auto domestiche sotto i tre anni corrono a circa 20 mila chilometri all'anno. Partiremo da questi dati al momento di stilare l'elenco delle auto più economiche in termini di consumo di carburante.

Per cominciare, determineremo quali caratteristiche del veicolo, insieme a fattori esterni, influenzeranno la quantità di carburante consumato. Questo ti aiuterà a navigare meglio quando sceglierai un'auto in futuro.

Cosa influenza il consumo di carburante?

Fattori che influenzano in qualche modo il consumo di carburante, non così poco. Tra l'altro, l'orario invernale può essere notato separatamente.

Per un'automobile che è rimasta per una notte al freddo o poche ore vicino al luogo di lavoro, il motore deve essere riscaldato senza problemi. Naturalmente, il caro carburante viene speso su di esso.

Ma ci sono altri parametri ugualmente importanti che dovrebbero essere oggetto di particolare attenzione nella scelta di un veicolo.

  1. Potenza e dimensioni del motore. Maggiore è il numero di queste cifre, maggiore è il consumo di carburante della vettura.
  2. Peso del veicolo Le macchine pesanti non si sono mai differenziate in termini di redditività.
  3. Ruote motrici Trazione anteriore o posteriore meno voluminosa, a differenza dei modelli a trazione integrale.
  4. Vita del motore. Le auto più vecchie (sopra i 7 anni) consumano molto più carburante.
  5. Addetto aggiuntivo per il corpo. Body kit, baule, griglie: tutto questo aggiunge peso all'auto (punto 2).
  6. Stile di guida Per amore della guida veloce e delle partenze alla grande, devi pagare non solo la polizia stradale, ma anche l'operatore della stazione di servizio.

Successivamente, consideriamo le auto economiche più economiche in Russia. I modelli nella lista qui sotto sono venduti in tutto il paese: nei negozi di marca, nei mercati e dalle mani, quindi non ci dovrebbero essere problemi con "trova e compra".

Valutazione delle auto più economiche in termini di consumo di carburante:

  1. Kia Picanto.
  2. Citroen C-Elysee.
  3. Skoda Rapid.
  4. Hyundai Solaris / Kia Rio.
  5. Polo Volkswagen.
  6. Ford Fiesta.
  7. Changan Eado.
  8. Lada Kalina.
  9. Renault Logan.

Ora considera i partecipanti in maggior dettaglio.

Kia picanto

Kia Picanto è diventata l'auto economica più economica nella nostra classifica. L'auto coreana appartiene alla classe subcompatta ed è offerta in una versione a tre o cinque porte con due opzioni motore tra cui scegliere.

Il consumo di carburante dell'automobile varia da 5,6 litri per cento chilometri con un motore per 85 cavalli. Se si prende un'opzione più modesta - con 66 litri. a. e nella versione a tre porte, è possibile salvare un altro litro di benzina, ovvero 4,5 litri per cento chilometri.

Caratteristiche della tecnologia

L'auto può quasi sempre essere vista nei saloni del marchio Kia e persino testata, per non parlare del mercato secondario. Il costo della configurazione di base costerà un po 'di 500 mila rubli. Se paghi per l'elettronica in cabina, così come per le ruote e gli specchi tecnicamente esperti, l'importo sarà naturalmente di più.

Recensioni sull'auto più economica in Russia, in gran parte positiva, e i proprietari non notano alcun difetto critico. Per quanto riguarda il costo del carburante, quindi per l'anno di operazione dura circa 35 mila rubli.

Citroen c-elysee

Tra l'economico "francese" l'auto più redditizia può essere definita una serie di C-Elysee da "Citroen". Ma gli europei hanno le loro idee sulla classe economica, quindi i modelli di questa serie nella configurazione di base iniziano con un marchio di 700 mila rubli.

La berlina ha un motore a tre cilindri con una potenza relativamente modesta di 72 cavalli. Una delle auto più economiche in termini di consumo di carburante in Russia "mangia" circa 5 litri di benzina ogni cento chilometri.

Per quanto riguarda le recensioni dei proprietari, i nostri compatrioti favoriscono il "francese" per la loro affidabilità, bellezza ed economia, incluso. Quindi la serie non ha problemi seri ed è molto richiesta in Russia. Il costo totale del carburante dal modello di "Citroen" nel range di 39 mila rubli.

Skoda Rapid

I cechi sono riusciti a creare un'auto economica in tutto. L'equipaggiamento di base della serie "Rapid" parte da 500 mila rubli e finisce a "tutto compreso" da qualche parte intorno a 700 mila.Per 100 chilometri di strada Skoda consuma solo 5,8 litri di benzina.

Una delle auto più economiche nel consumo di carburante in Russia ha ricevuto due modifiche del motore - per 90 e 110 cavalli.

Le tecnologie innovative per aumentare l'efficienza dell'unità principale hanno permesso ai progettisti di ridurre la differenza nel consumo di benzina tra queste due opzioni quasi a zero.

Il massimo che i test di banco mostrano è una differenza di 0,1 litri per un modello con un motore da 110 litri. a.

Gli automobilisti domestici amavano la serie "Rapid" e l'intera gamma di "Skoda" in linea di principio. L'auto non ha problemi seri e il telaio è particolarmente adatto per le strade pesanti della Russia. Calcolare la spesa annuale per la benzina avrà dalla quantità di 40 mila rubli.

Hyundai Solaris / Kia Rio

Il leader del mercato automobilistico domestico nelle vendite "Solaris" piace non solo per la sua attrattiva, ma anche per il consumo di carburante economico. La versione base dell'auto con cambio manuale costerà circa 620 mila rubli e spenderà circa 6,1 litri di benzina ogni 100 chilometri. La variante con la trasmissione automatica era caratterizzata da una gola leggermente più grande - 6,5 litri per cento chilometri e 70 mila in più.

Lo stesso si può dire del gemello tecnico "Solaris" - "Kia Rio". La configurazione di base di entrambe le vetture è la stessa e ha lo stesso consumo di carburante. In totale, la benzina dovrà sborsare per l'anno nella quantità di 43 mila rubli.

Le auto più popolari e più efficienti in termini di consumi in Russia sono state contraddistinte da revisioni ambigue, ma non ci sono stati problemi critici nelle risposte dei proprietari. Quindi il modello può essere definito un solido budget di spesa.

Polo Volkswagen

La serie Polo di Volkswagen è sempre stata considerata l'auto più economica e affidabile per la Russia. I tedeschi sanno come realizzare attrezzature affidabili e di alta qualità, per non parlare dei risparmi. La modifica di base della Polo con un motore da 1,6 litri e una capacità di 90 cavalli consuma solo 5,7 litri di benzina per 100 km.

Dato il peso e la classe dell'auto, tale voracità può essere definita abbastanza moderata. Per l'opzione più economica con quattro porte, i rivenditori chiedono quasi 600 mila rubli, il che è molto attraente per un tedesco. Nell'anno sulla benzina al volante "Polo" dovrà pagare circa 44 mila rubli.

Le recensioni della serie sono del tutto positive. Gli automobilisti non notano la presenza di problemi seri nell'auto, ma ammirano solo la qualità e l'affidabilità tedesche di Volkswagen.

Changan eado

Non è l'auto più famosa del mercato interno, ma l'impiegato statale cinese era soddisfatto non solo del suo prezzo, dell'aspetto gradevole e, ovviamente, dell'efficienza. Per la berlina di classe B, i rivenditori chiedono circa 550 mila rubli nella configurazione di base con una trasmissione manuale.

L'auto è risultata piuttosto grande, quindi il consumo di 6,5 litri per cento è pienamente giustificato. La modifica con la trasmissione automatica è più costosa, ma consuma anche di più. E l'auto del motore ne ha solo una, così che l'ingordigia del modello aumenta solo a causa della trasmissione automatica.

Gli automobilisti domestici lasciano un feedback prevalentemente positivo sul modello, ma alcuni difetti gravi nell'auto sono ancora presenti.

Anche sul nuovo "cinese" devi comprare immediatamente una batteria normale, cambiare le gomme e trovare qualcosa con il rivestimento del sedile. Per quanto riguarda il telaio, tutto è più o meno normale.

Naturalmente, questo non è un "Ford" e "Volkswagen", ma piuttosto un niente. Per l'anno dovrà pagare circa 46 mila rubli per la benzina per Eado.

Lada Kalina

Quindi siamo arrivati ​​all'industria automobilistica nazionale. La Lada Kalina è diventata l'auto più economica dello stabilimento VAZ. E il più equilibrato in questo rispetto è stato precisamente la modifica estesa dell'auto, che ha ottenuto il motore per 106 cavalli e una trasmissione manuale.

Le prove sul campo hanno dimostrato che la Kalina consuma circa 6,5 ​​litri di carburante ogni 100 chilometri. Un pacchetto di veicoli esteso costerà poco più di 500 mila rubli, ma se vuoi risparmiare soldi sul motore, il consumo di carburante aumenterà di quasi un litro. Lo stesso si può dire della modifica con la trasmissione automatica.

I proprietari sono abituati a trovare entrambi i difetti e ad amare l'industria automobilistica nazionale, quindi ci sono più che sufficienti recensioni su forum specializzati, e sono inadatte. Qualcuno sputa nella direzione di "Kalina", definendola un secchio con le noci, ma è abbastanza felice con qualcuno, quindi è difficile dare una valutazione inequivocabile della qualità delle prestazioni. La domanda automobilistica annuale per la benzina varia da 50 mila rubli.

Renault Logan

Chiude la lista delle auto più economiche francesi "Renault Logan". Nonostante il motore piuttosto potente di 113 cavalli, l'auto si distingue per il consumo di carburante relativamente modesto. La versione di trasmissione manuale "consuma" circa 6,6 litri di benzina per 100 chilometri.

Una modifica più modesta del motore non differisce l'appetito moderato, quindi è meglio prendere la versione media del "Logan" per 580 mila rubli. Inoltre, non è molto più costoso della configurazione di base, ma i risparmi sul carburante sono evidenti.

Gli automobilisti domestici parlano ambiguamente del modello. Alcuni lo chiamano "sonaglio" a causa della cabina specifica, dove anche su una nuova auto è necessario prendere la plastica in cabina anche con viti autofilettanti. In caso contrario, giustifica pienamente il suo nome, anche con il registratore radio incluso. Per l'anno dovrà mettere benzina per "Logan" di circa 50 mila rubli.

Rappresentanti di rating

Abbiamo raccolto le prime dieci auto a minor consumo di carburante. La maggior parte di questi sono venduti in Russia. La nostra top 10 aiuterà a semplificare la selezione di auto che non devono essere riempite ogni giorno.

La scelta verso un'auto economica è pienamente giustificata. Inoltre, le auto economiche non sono sempre lente e piccole.

Con l'aiuto delle migliori auto economiche proposte vedi questo.

Il punteggio include i rappresentanti di tali case automobilistiche:

Tra questi, ha scelto dieci auto che hanno formato il rating delle auto più economiche.

10. Daewoo Matiz, 6,8 litri per 100 chilometri

Un'auto in miniatura amata da casalinghe, studenti e pensionati ha un consumo di carburante misto 6,8 litri per 100 chilometri . Il consumo dell'automobile può variare in base allo stile di guida e al carico dell'auto.

Gli ingegneri coreani hanno equipaggiato un'auto compatta e leggera con un motore da 0,8 cm³ e una potenza di 51 cavalli. L'uso di un motore a bassa potenza non ha avuto il miglior effetto sulla dinamica di accelerazione della vettura. L'auto accelera per il caro "cento" in 14-15 secondi. In ogni caso, l'auto non è progettata per la guida ad alta velocità.

9. Bonus Chery, 6,2 litri per 100 chilometri

L'auto cinese Chery Bonus è famosa per il fatto che è riuscita a cedere a Daewoo Matiz in termini di velocità. È in grado di rilevare una velocità di 100 chilometri all'ora in soli 16-18 secondi. La macchina è lenta e maldestra.

Il suo unico vantaggio è che consuma una piccola quantità di carburante. Il consumo misto del bonus di Chery è 6,2 litri per 100 chilometri . I vantaggi e i vantaggi dell'utilizzo della macchina finiscono qui.

8. Audi A1 Sportback, 5,6 litri per 100 chilometri

L'auto tedesca sorprende il basso consumo di carburante. Nonostante i modesti "appetiti" la macchina è in grado di rilevare una velocità di 100 km / h in 9 secondi. Buon risultato per una piccola macchina compatta.

L'auto si trova sulla 8a linea della valutazione del consumo di carburante delle auto più economiche. Nonostante il motore di 1,4 litri, l'auto consegna 122 cavalli. Fuori dalla città, il consumo delle auto è ridotto a un record 4,6 litri per 100 chilometri .

7. Smart ForTwo, 5,2 litri per 100 chilometri

La doppia auto compatta consuma una piccola quantità di carburante nel ciclo combinato. Il consumo medio della macchina è 5,2 litri per 100 chilometri . Installato sulla capacità della centralina dell'auto di 88 cavalli.

Se lo si desidera, è possibile acquistare una Smart ForTwo con un motore di potenza inferiore. Una versione da 77 cavalli del motore ridurrà ulteriormente il consumo di carburante nel ciclo combinato. In termini di funzionalità, l'auto lascia molto a desiderare, in quanto è progettata per 2 persone e ha un piccolo bagagliaio. Un'ottima opzione per guidare in città.

6.Peugeot 107, 5,0 litri per 100 chilometri

L'auto compatta francese in termini di consumo di carburante si accontenta di piccole dimensioni. Il suo motore "consuma" 5 litri di carburante ogni 100 chilometri nel ciclo combinato (autostrada urbana). La macchina differisce nelle dimensioni modeste. Spesso, guidatori e passeggeri alti si lamentavano di tenuta.

L'auto non è destinata a viaggiare. È un rappresentante tipico delle auto che si sentono comodamente sulle strade strette delle città. Tra i suoi difetti si può identificare un costo inadeguato. Con questi soldi puoi prendere un'auto economica della classe media.

5. Skoda Fabia 1.2 TDI Greenline II, 4,5 litri per 100 chilometri

Il colosso automobilistico ceco Škoda sta lavorando attivamente per ridurre il consumo di carburante delle sue auto. L'aspetto della Skoda Fabia 1.2 TDI conferma la corretta direzione degli ingegneri cechi nella progettazione di macchine. Hanno creato una macchina con una spesa 4,5 litri per 100 chilometri nel ciclo combinato.

La macchina funziona a gasolio. Nonostante il volume modesto del motore di 1,2 litri, l'auto si comporta elegantemente sulla strada. Tutto grazie all'utilizzo della turbina. Una caratteristica dell'auto dell'azienda "Skoda" è che l'auto è stata in grado di ridurre le emissioni di sostanze nocive nell'atmosfera.

4. Peugeot 208 1.4 e-HDi 70 EGC, 4,0 litri per 100 chilometri

La società francese Peugeot è stata in grado di creare un'auto con una spesa 4 litri per 100 chilometri . La Peugeot 208 ha una dimensione modesta ed è principalmente progettata per l'uso in ambienti urbani.

L'auto è equipaggiata con un motore da 1,4 litri. Funziona con il gasolio. Il motore è dotato di una turbina che fornisce una dinamica del veicolo accettabile.

La velocità massima che la Peugeot 208 è in grado di sviluppare è 165 km / h. L'auto ha caratteristiche di velocità moderata e non può soddisfare le esigenze degli amanti di un giro con il vento.

3. Lexus CT200h, 3,7 litri per 100 chilometri

Un'auto ibrida che utilizza l'energia elettrica diversa dalla benzina come combustibile. L'introduzione della tecnologia ibrida ha permesso alle case automobilistiche di ridurre il consumo di carburante. Spesso, in alcuni modelli di auto, il consumo medio di carburante è diminuito di 1,5-2 litri per cento chilometri.

La Lexus CT200h può guidare solo circa 3 chilometri su un'installazione elettrica. L'importante è non sviluppare un'alta velocità di movimento, poiché la modalità benzina del motore si attiva automaticamente.

1.Volvo V60 Plug In Hybrid, 1, 9 литра на 100 километров

Первое место среди самых экономичных автомобилей по расходу топлива занимает шведский автомобильный производитель. Машина Volvo V60 Plug In Hybrid ничем не уступает своим бензиновым и дизельным «братьям». Она удобна, практична и стильно выглядит.

Автомобиль за счёт использования гибридной силовой установки расходует на 100 километров пробега 1,9 литра топлива . Это абсолютный рекорд среди всех современных машин этого типа. Запас хода машины составляет 1200 километров. Стоимость стартует от 30 тысяч евро.

Топ 10 самых экономичных автомобилей мира dimostra in modo convincente che l'industria automobilistica non si ferma, ma è attivamente e progressivamente in via di sviluppo. Le auto ibride sono un passaggio per l'era delle auto elettriche. Questo dimostra in modo convincente la valutazione presentata nelle auto degli articoli.

Pin
Send
Share
Send
Send

lehighvalleylittleones-com