Consigli per le donne

10 cose da fare in Macedonia

Pin
Send
Share
Send
Send


Per quanto riguarda la Macedonia, la maggior parte dei turisti sa solo che geograficamente questo piccolo paese si trova in Europa, e più precisamente, nella penisola balcanica. Alcuni viaggiatori sanno anche che molti secoli fa il famoso Alessandro Magno voleva rendere la Macedonia il centro del suo potente stato. Ma il fatto che questo piccolo paese abbia angoli naturali pittoreschi e monumenti architettonici ben conservati dell'antichità e del Medioevo è noto a pochissimi turisti di lingua russa. Ma se si guarda da vicino, si scopre che la poco nota a noi Macedonia con meravigliosi laghi e grotte, monumenti sacri e vari programmi di escursioni è un'opzione interessante per i turisti attivi e per i viaggiatori interessati al turismo educativo.

Quindi, essendo in una delle famose località della Macedonia - a Ohrid, Skopje o Bitola, i turisti troveranno una miscela di edifici nazionali moderni e antichi, strade ben curate nei fiori, così come un gran numero di monumenti e oggetti naturali colorati. In questo paese interessante vivono persone ospitali e amichevoli che parlano un linguaggio divertente e incomprensibile per molti di noi. Analizzare la lingua macedone è piuttosto difficile. A causa dell'abbondanza di dure consonanti, è difficile per i turisti percepire. E solo a causa del fatto che molti macedoni vivono nelle località turistiche, parlano bene l'inglese, il problema della comunicazione è stato risolto con successo. Ad esempio, a Ohrid, i turisti possono incontrare il fatto che lo staff di alcuni ristoranti non conosce affatto l'inglese, ma nell'istituto c'è un menu in russo, tedesco e inglese. E i macedoni seduti al tavolo accanto, notando un fraintendimento tra il cameriere e i visitatori, non esiteranno ad intervenire nella conversazione e contribuire a fare l'ordine, prima di tutto suggerendo quali piatti in questo ristorante sono sicuramente vale la pena provare.

Trasporto e noleggio auto

Puoi viaggiare in Macedonia con un'auto a noleggio o un autobus a lunga percorrenza. I turisti possono noleggiare un'auto direttamente all'aeroporto di Skopje o Ohrid immediatamente all'arrivo nel paese. Ciò richiederà una patente di guida con licenza internazionale, un'assicurazione pagata e, in alcuni casi, un deposito in contanti. L'autista deve avere almeno 21 anni. È vero, alcuni garage privati ​​e le società di viaggio coinvolte nel noleggio di auto, hanno messo i requisiti per l'età del conducente - almeno 25 anni. Inoltre, sarà inoltre necessario pagare una tassa e una tassa di assicurazione una tantum. In media, noleggiare un'auto costerà ai turisti 2000 denari al giorno.

In generale, guidare in auto in tutto il paese è abbastanza comodo. Le strade principali della Macedonia hanno una buona copertura, che non si può dire delle strade locali di alcuni villaggi turistici. Probabilmente hanno richiesto a lungo la riparazione e l'installazione di un'illuminazione di alta qualità al buio.

Inoltre, in Macedonia, ci sono strade a pedaggio, come segnalato da cartelli speciali all'ingresso e all'uscita di loro. La tariffa deve essere pagata in appositi cancelli girevoli o con coupon venduti ai posti di blocco.

Un'alternativa alla macchina può essere un viaggio in autobus in Macedonia. Il paese ha un servizio di autobus molto ben sviluppato, soprattutto tra le città popolari - Ohrid, Skopje e altri. Nella maggior parte dei casi, il trasporto interurbano è rappresentato da autobus confortevoli, in cui la tariffa è relativamente economica. Gli autobus sono spesso utilizzati dai residenti locali e questa sfumatura dovrebbe essere presa in considerazione per i turisti che pianificano un viaggio da una città all'altra. Il fatto è che i biglietti per la stagione vengono acquistati molto rapidamente ed è meglio comprarli in anticipo. Un biglietto da Skopje a Ohrid costa circa 325 denari.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico urbano, di solito sono autobus obsoleti. Il viaggio verso di loro viene effettuato tramite i biglietti, che vengono venduti in edicola o direttamente dall'autista. E il costo dei tagliandi dell'autista per qualche motivo più costoso. Nella stalla per un biglietto dovrà pagare circa 35 denari.

La valuta ufficiale della Macedonia è denar. I turisti possono scambiare rubli, dollari o euro per soldi locali in banche e uffici di cambio. Nei piccoli villaggi, le istituzioni finanziarie lavorano nei giorni feriali dalle 7:00 alle 13:00 e nelle grandi città la giornata lavorativa nelle banche termina alle 19:00. Per completare l'operazione di scambio, i turisti dovranno presentare un passaporto. Tuttavia, tenendo conto che al di fuori della Macedonia è impossibile convertire un denar in un'altra valuta, i viaggiatori dovrebbero scambiare denaro in piccole quantità.

L'uso delle carte di credito nel paese non è particolarmente gradito. Sono accettati per il pagamento tranne che negli hotel e boutique costosi di Skopje. Sarà molto più facile prelevare contanti dalla carta in una delle banche del resort e poi pagare con denaro "vivo".

La Macedonia può essere definita un paese relativamente sicuro. Scoppi di aggressione si trovano forse nelle zone di confine con Serbia e Kosovo. Tuttavia, viaggiare in questi sobborghi è possibile solo con un permesso speciale. Per quanto riguarda le famose località turistiche, in esse il resto è abbastanza calmo e sicuro. Indubbiamente, a volte ci sono situazioni spiacevoli associate a piccoli furti e frodi, ma nessuna località è assicurata contro di essa. Molto spesso, il furto di oggetti personali si verifica durante le passeggiate nelle aree albanesi. Pertanto, è meglio per i turisti limitarsi alle escursioni nei quartieri cristiani di Skopje, Ohrid e altre città macedoni.

Durante il viaggio indipendente in Macedonia, le ragazze possono sentirsi al sicuro. Nelle grandi località si può anche passeggiare la sera (nelle aree turistiche cristiane) senza paura per la vita.

Per quanto riguarda la sicurezza igienica, in Macedonia, puoi tranquillamente bere l'acqua del rubinetto e provare il latte fresco. Il pesce locale si distingue non solo per il suo gusto speciale, ma anche per la sua eccezionale freschezza. I macedoni sono molto seri riguardo alla qualità del cibo e alla loro freschezza.

Ai turisti che lasciano la Macedonia è vietato esportare moneta nazionale, monete e piatti d'oro, nonché oggetti di valore culturale e storico.

COME ARRIVARE A MACEDONIA

Non esiste un volo diretto dalla Russia alla Macedonia. Quando si vola con l'attracco, va notato che ci sono due aeroporti nel paese - a Skopje e Ohrid. La distanza tra loro è piccola - solo 3,5 ore in auto su una bandierina, ma queste sono due regioni diverse, quindi è meglio decidere in anticipo sulla scelta dell'aeroporto di arrivo e di partenza. In realtà, anche in un tempo di viaggio relativamente breve, puoi fare tutto se fai un piccolo piano di ciò che hai bisogno di vedere, provare e sentire in Macedonia.

1. DA SEDERE NEL RISTORANTE DELLA CUCINA NAZIONALE

Una miscela di balcanica, turca, europea, slava, albanese - questa è la cucina nazionale della Macedonia. Prima di tutto, è carne, pesce, verdure. Splendore e spiedini qui sono diversi rispetto a Serbia, Montenegro e Turchia, ma non meno, e, forse, più gustoso (anche se, ovviamente, questo è soggettivo). Mavrovska, Ohridska o riverrika (trota) sono un altro piatto che dovresti assolutamente provare.

Oltre al meraviglioso cibo fresco, la sera nei ristoranti troverai musica e balli nazionali. E soprattutto - il prezzo. Per due o tre, ordinare insalate, carne con contorno, bevande e vino locale è improbabile che tu spenda più di 1.500 rubli. E questo non è nel "ristorante", vale a dire in un ristorante buono e costoso (per gli standard locali).

2. VAI AL MILLENNIO CROSS

Questa gigantesca croce a Skopje domina la città nell'area di Vodno. Alla cima della croce può essere raggiunto con l'ascensore. Viste, ovviamente, affascinanti: le montagne infinite, le foreste. Puoi arrivarci come parte del tour e se viaggi da solo, è meglio usare un taxi.

I tassisti portano i contatori, ma puoi concordare "a terra" sul prezzo. In media, il prezzo di un taxi sarà di circa 0,3-0,4 euro al chilometro. Indietro, riposando in cima, godendosi il panorama o facendo un piccolo pic-nic nella natura, si può tornare tranquillamente in autobus, che corre con buona frequenza tra la croce e la città. Pagare l'autista in contanti. Vieni fuori nel centro di Skopje. Non ti preoccupare, conoscerai il centro della città.

3. SOGGIORNO AL CENTRO DI SKOPJE

Nel 1963, Skopje fu duramente colpita da un terremoto. Pertanto, il centro città è un "nuovo edificio". Ma lui ti conquisterà: una tale quantità di monumenti e sculture per metro quadrato della piazza della città difficilmente può essere trovata.

Passeggia per la piazza centrale, le strade lastricate della vecchia Skopje, ammira le fontane, le sculture e i ponti pedonali, vai nei musei, guarda il "quartiere turco", attraversa il ponte - il simbolo della città. E, cosa più importante, aspetta la sera, quando tutto questo si illuminerà nella retroilluminazione e brillerà di nuovi colori.

4. PER VISITARE IL CABINET

Canyon Matka è un posto naturale incredibile con montagne maestose, foreste verdi, un fiume blu e misteriose grotte con pipistrelli su stalagmiti. Goditi un viaggio sulla nave fino alle caverne e puoi tornare indietro lungo lo stretto sentiero lungo il fiume. Il percorso è organizzato proprio sul pendio roccioso delle montagne e un'escursione su di esso ti darà oltre alle viste stupende per un servizio fotografico, sensazioni speciali, leggermente estreme. Puoi anche tornare dal canyon in autobus o chiedere di chiamare un taxi per numerosi caffè.

5. FARE UN CAMMINO DA SCOPIE A OHRID

Sì, ti piacerà sicuramente questa strada. Tre ore e mezza di viaggio lungo serpentine mozzafiato tra pittoresche montagne, valli, gole e tunnel di montagna. Forse in tutte le recensioni dei viaggiatori in Macedonia appare in questo modo. Viste dalla strada - le cime delle montagne, dove anche a giugno c'è la neve e la rigogliosa vegetazione delle valli - ti faranno scoprire la tua macchina fotografica più di una volta per scattare foto. Il costo medio di un viaggio in taxi sarà di circa 100 euro. L'autobus sarà molto più economico (il biglietto Skopje-Ohrid-Skopje è di circa 800 rubli), ma, naturalmente, sarete privati ​​di certe possibilità.

6. VISUALIZZA IL VICINATO DEL LAGO OHRID

Probabilmente, non ci sono quelli che hanno visitato la Macedonia e non hanno visitato questo lago unico. Ohrid - il lago più profondo e più antico della regione, situato ad un'altitudine di 750 metri sul livello del mare. Decine di migliaia di turisti dall'Europa volano e vanno a Ohrid solo per colpa sua. Basti dire che durante l'alta stagione - luglio e agosto - circa 250 mila ospiti si uniscono ai 50 mila residenti locali.

La città medievale di Ohrid si trova lungo il lago. Il marciapiede pavimentato, le strade strette, le case bianche incomparabili con i tetti di tegole e la fortezza dello zar bulgaro Samoilov, la Fortezza che sovrasta la città - una passeggiata attraverso la città ti riempirà di un'atmosfera romantica. Non lontano, a 20 km, c'è un'altra pittoresca città macedone - Struga. E sul lato albanese del lago c'è la città di Pogradec.
Il lago stesso è famoso per la purezza e la straordinaria trasparenza (fino a 20 m), le specie endemiche di flora e fauna e, naturalmente, le spiagge e le discoteche lungo la costa.
Ci sono molte spiagge a Ohrid, ma i più popolari tra i turisti sono Cadmo e Cuba Libre con i club con lo stesso nome. L'ingresso a queste spiagge è gratuito, lettini e ombrelloni sono gratuiti, ma a condizione di effettuare un ordine al bar. I prezzi nei bar non si possono chiamare alti: Coca-Cola - 80 rubli, birra - 100 rubli, 4 panini - circa 120-180 rubli, a seconda del ripieno. È possibile affittare una buona camera d'albergo a Ohrid per una media di 20-40 euro al giorno.

7. VISITA KANEO E GIOCATORE

I macedoni si vantano che Ohrid ha 365 chiese - tanti quanti ce ne sono in un anno. È difficile verificare l'accuratezza di questa affermazione, ma qui ci sono molte chiese. Il più famoso, che troverete su numerose cartoline con vedute di Ohrid - Kaneo e Plaoshnik. Entrambi questi templi si trovano sulla montagna. Chiesa di San Giovanni Kaneo costruita fino al 15 ° secolo e si trova su una scogliera. La vista da lì e le immagini sono molto pittoresche. Ma la tariffa d'ingresso e il prezzo di un biglietto per i macedoni e i turisti variano. Ma, come dimostra il prktika, è sufficiente chiarire che sei russo e ortodosso e chiedi l'entrata come da un macedone.

Salendo più in alto sulla montagna si arriva a Plaoshnik. Qui nel IX secolo fu costruito il tempio di San Clemente di Ocrida. A proposito, sono stati San Clemente e Naum, i discepoli di Cirillo e Metodio, che hanno creato l'alfabeto cirillico (ricordiamo che Cirillo e Metodio stessi hanno creato un altro alfabeto per gli slavi - il verbo). Ora, oltre agli scavi archeologici, a Plaoshnik si sta costruendo un intero complesso di edifici: un monastero, una biblioteca ecclesiastica, una scuola religiosa e così via. Nel tempio stesso ci sono le reliquie di San Clemente e le pitture conservate di 10-12 secoli. Da Plaoshnik si può camminare lungo la montagna lungo un boschetto dove i santi fecero le loro passeggiate secoli fa.

8. MELT ALLA LUCE DI NAUM

Per 10 euro (viaggio avanti e indietro con parcheggio a 2,5 ore) andare da Ohrid in barca a Sveti Naum. Questo bellissimo monastero si trova a 30 km da Ohrid, proprio accanto al confine con l'Albania. Ovviamente puoi prendere un autobus o un taxi, che sarà più economico, ma in questo caso perderai una bella gita sul lago con incantevoli panorami della nave. Passeggia nel più bel monastero della Macedonia. Per i fotografi e gli amanti dei selfie, il paradiso è qui: piccole fontane, un design paesaggistico molto sofisticato del parco e pavoni a proprio agio. Poi vai al ristorante di pesce locale sull'acqua e ordina un pesce gatto o carpa e "pesce chorba" (versione locale di zuppa di pesce). Circondato da una natura incontaminata, vedute del monastero e del lago, della musica nazionale, gustare un pasto e tornare indietro per prendere la nave.

9. VISUALIZZA HERACLE

Herakleia - resti ben conservati di un'antica polis greca vicino alla città di Bitola. È possibile arrivare a Bitola in autobus o in taxi. In media, un taxi da Ohrid, andata e ritorno, con l'aspettativa ti costerà circa 50 euro. Bitola è la città più meridionale dell'intero territorio dell'ex Jugoslavia, e la seconda più grande in Macedonia, fu fondata da Filippo II di Macedonia come Eraclio Linkestis. Nel centro di Bitola, c'è una bella architettura del 19 ° secolo, una bella strada per una passeggiata con ristoranti e caffè buoni e poco costosi. La città ha una grande varietà di oggetti religiosi e storici dei secoli XVII-XIX: ortodossa, musulmana, cattolica. Vale la pena visitare il Museo di Bitola, dove, oltre a vari reperti di epoche passate, c'è anche una mostra dedicata a Kemal Ataturk.

Da Bitola all'antica Heraklea - circa due o tre chilometri. Possono attraversare il parco e puoi guidare in auto. L'entrata di Ercole è di circa 3 euro. Antichi mosaici, statue, un teatro e altri edifici si trovano in un'area relativamente piccola. Se sei ancora pieno di energia dopo Bitola, musei, chiese e la maggior parte di Ercole, puoi scalare il parco nazionale montuoso di Pelister, che confina con la Grecia. Pelister è una delle destinazioni preferite per le vacanze in Macedonia, dove in estate è possibile passeggiare lungo i percorsi di itinerari turistici prestabiliti, e in inverno si può andare a sciare. Ma il più conveniente, ovviamente, per guardare tutte le attrazioni elencate con un trasferimento e una visita guidata.

10. PROVA I PIATTI UNICI IN OHRID

Sì, a Ohrid ci sono piatti unici che puoi provare proprio lì. La torta di Ohrid è un dolce, una torta al cioccolato con noci, piuttosto dolce e davvero gustosa. Prezzo - circa 2 euro. Il feroce è, al contrario, peperoncino fritto. In realtà è molto acuto a Ohrid. Pertanto, ti consiglio di stare attento con lui, ma ancora provare. È di circa 0,5-1 euro.

E la terza cosa che dovresti assolutamente provare è la schiacciata di Ohrid o la cipolla bianca. Questa è una salsa unica di Ohrid a base di aglio e panna acida. È consuetudine schiacciare del pane (o meglio, "fairninki" - prodotti speciali a base di pane fatti con pasta non lievitata), è anche messo su carne, pesce e persino nelle zuppe o nella chorba. Questa salsa costa circa 1 euro, a seconda del peso, è possibile acquistarlo anche nei negozi di alimentari.

IN CONCLUSIONE, DIVERSI SUGGERIMENTI UTILI:

· Parla con le persone, ti diranno sempre dove è più economico o migliore.

· Non aver paura di andare al mercato. I prezzi del cibo sono indicati, la contrattazione non è molto accettata, ma il prezzo per te sarà esattamente lo stesso di quello locale.

· Di 'che sei russo. Provoca emozioni positive e può stimolare uno sconto.

· Acquista una scheda SIM locale. Conterrà circa 10 euro con - già con il pacchetto Internet mobile incluso e un certo numero di minuti di comunicazione vocale. Ma avrai sempre carte, guide telefoniche, agenzie di viaggio, taxi, un traduttore online a portata di mano e potrai pubblicare le tue foto sui social network senza partire da zero.

Originale e speciale

Questa ex Repubblica jugoslava può essere facilmente raggiunta da quasi ovunque in Europa. Il volo dal paese vicino richiederà solo 1,5-2 ore. Ma per molti, l'ex Repubblica jugoslava è ancora un posto inesplorato. Попасть туда – значит, ощутить невероятную атмосферу смешения культур.

В Македонии комфортно практически в любое время года. Лето здесь жаркое и сухое, а зимой температура редко опускается ниже -4 градусов. Потому исследовать интересные места будет не проблемой.

Крепость Кале

Начнем с исторических мест. А их здесь действительно огромное количество. La gente del posto prima consiglia di visitare la capitale Skopje. C'è la famosa fortezza di Calais, che è un orgoglio nazionale. L'insediamento più antico al suo posto è datato al 4 ° secolo aC.

Oggi, all'interno della fortezza c'è un bellissimo parco, dove puoi divertirti e goderti la bellezza della natura.

Ponte sul fiume Vardar

Alloggiando nella capitale, assicurati di visitare il Ponte di pietra, attraversando il fiume Vardar. Questo edificio può essere visto anche sulla bandiera del paese. Rappresenta 12 blocchi solidi che sono posizionati sulle colonne, formando lo stesso numero di archi. Maestoso ed eccitante.

Memorial House di Madre Teresa

Questo è un museo all'aperto dove puoi imparare tutto su uno dei più famosi missionari del mondo intero: Madre Teresa. Il museo contiene lo stato, perché è molto orgoglioso che una persona così famosa fosse originaria della città di Skopje.

I parchi nazionali Galichitsa e Pelister sono molto popolari tra i turisti. Ad Galichitsa, ad esempio, è un piacere andare in bicicletta e camminare a piedi. I viaggiatori sono anche invitati a vedere le grotte nella Valle del Carso. E dopo aver percorso la strada che collega i laghi di Ohrid e Prespa, è possibile osservare la città e la natura da un'altezza di circa 1,5 km.

In Pelister puoi goderti un piacevole riposo, ammirando la natura. Assicurati di visitare gli "occhi di montagna" - laghi cristallini. L'area ricreativa di Pelister è qualcosa che attrae incredibilmente i turisti. Numerosi hotel e ristoranti offrono ai viaggiatori la possibilità di combinare due tipi di attività ricreative: senza fretta e attivi, conquistando le montagne e godendo della tranquillità sulle accoglienti terrazze.

Luoghi religiosi

Sul territorio della Macedonia, un enorme numero di diversi templi e chiese. Ma i più popolari sono il tempio di San Giovanni Kaneo e il monastero di San Naum.

Il tempio di San Giovanni Kaneo si trova nella città di Ohrid, ma lontano dal rumore e dalla gente. Cercalo sul ciglio di una scogliera. In questo santuario si possono vedere icone risalenti al XV secolo.

Tutti coloro che hanno visitato questo posto sono unanimi nel ritenere che non sia possibile trovare la migliore piattaforma panoramica sul lago di Ohrid.

Monastero di San Naum - un luogo dove i credenti devono venire. Dicono che se porti le tue orecchie alle reliquie di San Naum, puoi sentire il suo cuore battere. Ma oltre a questo potere, secondo il locale, guariscono da molte malattie, comprese quelle mentali.

Acquedotto Antico

Gli amanti dell'architettura apprezzeranno questa costruzione. Dopotutto, questo è uno dei posti più belli della Macedonia. 16 metri di altezza e 386 metri di lunghezza. I 55 archi dell'acquedotto sono ancora maestosi. Allo stesso tempo, essendo un rappresentante di spicco dell'architettura bizantina.

Guardando in giro per le viste della Macedonia, è impossibile perdere Kokino. Questo è un antico osservatorio ellenico che operava circa 3,5 mila anni fa. Il design è parzialmente conservato fino ad ora. In particolare, i viaggiatori possono vedere i segni di pietra con cui gli antichi hanno rintracciato il movimento della Luna e del Sole.

Il costo dei tour in Macedonia è piuttosto piccolo, che ogni anno attrae migliaia di turisti in questo paese che scoprono nuovi e affascinanti luoghi. Pronto per nuove emozioni? Allora buon viaggio!

1. Lago di Ohrid

Il lago di Ohrid è uno dei luoghi più famosi della Macedonia. Questo antico specchio d'acqua balcanico è protetto dall'UNESCO. I turisti qui si aspettano spiagge pulite, molti hotel confortevoli e tutto il necessario per la vela.

2. Ponte di pietra a Skopje

Il ponte di pietra sul fiume Vardar è un vero simbolo della città di Skopje, la capitale della Macedonia. Questo antico ponte fu posato durante il periodo dell'Impero Romano. Oggi non è solo un bellissimo monumento di architettura, ma anche un'importante arteria di trasporto che collega Vecchia e Nuova Skopje. Secondo la leggenda, la fortuna accompagnerà tutti coloro che attraversano il Ponte di pietra con pensieri leggeri e un cuore puro.

3. Plaoshnik

Il Palaoshnik si trova in una zona boscosa sorprendentemente bella vicino al lago Ohrid e alla fortezza di Samuilova. Questo centro turistico ha guadagnato la sua popolarità grazie ai ritrovamenti archeologici perfettamente restaurati, in particolare la chiesa di San Panteleimon. Fu eretto sul sito del tempio, costruito nell'893 in onore di San Clemente.

4. Fortezza di Skopje

L'orgoglio nazionale della capitale della Macedonia è la più antica fortezza chiamata Calais, le cui fondamenta risalgono al 1 ° secolo della nostra era. Pareti in pietra, sentieri lastricati, parco paesaggistico - a Calais ha tutto il necessario per una vacanza meravigliosa. È possibile raggiungere la fortezza a piedi, spostandosi dalla piazza della Macedonia.

5. Città di pietra Kuklitsa

Uno dei luoghi più popolari nel nord della Macedonia è la città di pietra di Kuklica, che è anche chiamata la Valle delle Bambole. Questo è un paesaggio naturale unico, costituito da oltre 120 pilastri di pietra formati naturalmente, la cui forma ricorda le figure delle persone. Ci sono molte leggende associate alla Valle delle Bambole che spiegano questo straordinario fenomeno naturale.

6. Museo sull'acqua "Bay on the bones"

Sul lago di Ohrid c'è un complesso archeologico unico: "La baia sulle ossa". Questo museo, creato sotto forma di case galleggianti, imita quasi l'antico villaggio di pescatori. Ecco il museo archeologico e il campeggio attrezzato per coloro che vogliono rimanere più a lungo nel "Golfo sulle ossa".

7. Millennium Cross a Skopje

La Croce del Millennio è stata eretta nel 2002 ed è la croce più alta del mondo. Questo edificio fu costruito in onore di 2.000 anni di cristianesimo nelle terre della Macedonia. La croce si trova su una montagna, la sua altezza è di 66 metri, grazie alla quale questo monumento può essere osservato da quasi ovunque a Skopje. La croce del millennio sembra particolarmente impressionante nell'illuminazione notturna.

8. Antico anfiteatro di Ocrida

Nel cuore della città di Ohrid, c'è un antico anfiteatro ben conservato, la cui costruzione risale a duecento anni prima di Cristo. Nonostante la sua impressionante età, questo edificio è ancora utilizzato per lo scopo previsto. Qui trascorrono serate musicali, festival e anche spettacoli teatrali.

9. Parco nazionale di Galichitsa

Il Parco Nazionale Galichitsa si trova nella Macedonia sudoccidentale. Qui crescono molte piante uniche e orsi, cervi e lupi si trovano nelle foreste. Per i visitatori di Galichitsa, fanno regolarmente escursioni e i ciclisti saranno piacevolmente sorpresi dalle piste ciclabili attrezzate. Anche qui puoi fare un giro turistico in parapendio.

10. Herakleia Linkestis

La città di Bitola, situata nella Macedonia sud-occidentale, è famosa per i suoi reperti archeologici unici. Quindi, qui sono state trovate le rovine di Herakleia Linkestis, un'antica città antica. Questo insediamento risale al V-IV secolo aC. C'è un anfiteatro ben conservato, diverse antiche mura e bellissimi mosaici pavimentali.

11. Monastero di San Naum

Il monastero di San Naum è uno dei più antichi templi del paese. Si trova a 30 chilometri da Ohrid in una zona tranquilla vicino al lago. L'iconostasi, le pareti interne e il soffitto del monastero stupiscono l'immaginazione con la magnificenza della sua decorazione. I monaci di questo monastero tradizionalmente trattano i loro ospiti con piatti nazionali e vino meraviglioso.

12. La fortezza del re Samuele

La fortezza del re Samuele, costruita dal sovrano bulgaro per proteggere i suoi possedimenti, inizia la sua storia dal X secolo d.C. Le fondamenta e le mura di antichi edifici difensivi sono state conservate fino ad oggi. Per arrivare alla fortezza è meglio su uno speciale bus turistico.

13. Lago Prespa

L'età del Lago di Prespa insolitamente bello ha più di 5 milioni di anni. In questo serbatoio si trova l'unica isola di Golem Grad in Macedonia, sul cui territorio ci sono le rovine dell'antico monastero di San Pietro. Per goderti la vista del lago o visitare le rovine del tempio, dovresti usare il noleggio di barche nei villaggi vicini di Konsko o Stenie.

16. Monumento "Guerriero a cavallo"

La piazza centrale di Skopje, capitale della Macedonia, è coronata da una scultura a forma di cavaliere con una spada. Questo monumento è stato nominato "Guerriero su un cavallo" e si ritiene che questa struttura perpetua Alessandro Magno. L'apertura del "Warrior on Horse" è stata programmata per il 20 ° anniversario dell'indipendenza della Repubblica macedone.

17. Canyon Utero

A 15 chilometri dalla capitale è una delle attrazioni turistiche più popolari - il Canyon Matka. Questo luogo pittoresco è stato creato dal fiume Treska, che scorre attraverso la catena montuosa. Nel 1938 il fiume fu bloccato da una diga che formava un bellissimo lago di montagna. Nel canyon Utero è anche possibile visitare la grotta di stalagmiti Vrelo.

18. Moschea di Mustafa Pascià

Non lontano dal vecchio mercato di Skopje è il più famoso punto di riferimento islamico della Macedonia - la moschea di Mustafa Pasha, che fu costruita nel Medioevo. Ammira la decorazione di un'antica moschea non solo i musulmani, ma anche i rappresentanti di altre religioni.

19. Tempio di San Giovanni Kaneo

Non lontano dal lago di Ohrid si trova la chiesa medievale di San Giovanni Kaneo. Il tempio è fatto di pietra e la sua architettura combina stili armeni e bizantini. L'interno della chiesa fu realizzato nel XV secolo e da allora è stato perfettamente conservato. Di sera, la Chiesa di San Giovanni Kaneo è illuminata dall'illuminazione.

20. Pelister National Park

Il Pelister National Park occupa una vasta area di oltre 12 mila ettari. Tra i turisti, questo parco è apprezzato non solo per la sua natura unica, ma anche per la stagione sciistica annuale. Ci sono molti hotel confortevoli in cui i visitatori possono soggiornare per godersi comodamente la bellezza del Pelister Park.

21. Chiesa di Santa Sofia a Ohrid

La chiesa unica e inimitabile di Santa Sofia, che si trova nella città di Ocrida, fu costruita nel secolo XI. Oggi è uno dei santuari cristiani più venerati, che i turisti di tutto il mondo vengono a visitare. È vietato fotografare gli affreschi più rari dei secoli XI-XIII che adornano la chiesa di Santa Sofia.

22. Antico acquedotto di Vizbegovo

Non lontano da Skopje si trova il villaggio di Vizbegovo, che ha guadagnato una notevole popolarità grazie all'acquedotto, situato sul suo territorio. Questa imponente struttura architettonica è composta da 55 archi, che si ergono a 16 metri dal suolo.

Panoramica del paese

La Macedonia si trova nella penisola balcanica, con vicini come Bulgaria, Serbia, Albania e Grecia. Non ci sono località balneari nel paese, ma interessanti escursioni, belle campagne, numerosi luoghi di svago attivo e le rovine di castelli compensano completamente questa mancanza. Un altro vantaggio della repubblica è un regime senza visti con la Russia e l'Ucraina.

Lo stato si trova sulle montagne macedoni, quindi il turismo sciistico si sviluppa al più alto livello. Un clima temperato continentale e mediterraneo con una temperatura media di 21-23 ° C a luglio opera sul territorio del paese che non va al mare, quindi la Macedonia è comoda per visitare in qualsiasi momento dell'anno. Nelle regioni meridionali, il clima è più mite a causa del clima di transizione e della vicinanza del mare. Nello stato, antichi edifici architettonici si combinano con strade e strutture moderne e il popolo macedone è famoso per la cordialità e l'ospitalità.

Come arrivare in Macedonia da diversi paesi della CSI

Il modo più semplice è di volare nella capitale serba Belgrado, da dove in aereo o in autobus per la capitale di Skopje o la grande città di Orchid. Ci sono ancora voli con trasferimento in altre città europee. Gli aerei delle compagnie aeree turche volano da Kiev alla capitale della Macedonia, e un biglietto di andata e ritorno costerà circa 270 euro. I servizi aerei dell'Austria sono leggermente più costosi.

Da Mosca a Skopje ci sono voli della stessa compagnia turca con collegamenti in Europa, ma un viaggio di questo tipo costa 50 euro in meno rispetto a un volo da Kiev. I turisti ricchi arrivano a Orhid su un aereo charter. Se hai un visto per la Grecia, puoi prima volare a Salonicco, da dove partono le linee ferroviarie per Skopje.

Anche gli aerei turchi e austriaci volano da Minsk con gli appositi trasferimenti. Gli amanti delle auto durante il loro viaggio in Macedonia visiteranno Polonia, Serbia, Slovacchia e Ungheria.

Località turistiche e città turistiche della Macedonia

La Macedonia non è il paese più ricco, ma segue lo sviluppo del turismo, presentando le città turistiche nella migliore luce. Qui ci sono solo le località più famose che vale la pena visitare:

  1. Skopje. La capitale della repubblica è la città più antica, che in tempi diversi era governata dagli imperi romano, bizantino e ottomano. Più di una volta questa metropoli è stata sottoposta a gravi terremoti, ma per tutto il tempo le autorità cittadine hanno ricostruito il centro macedone. La nuova parte della città è famosa per i suoi numerosi hotel, bar, ristoranti e centri di intrattenimento. Nella città vecchia, popolata da albanesi, è la migliore del continente del bazar orientale. Non si può semplicemente passare dalla fortezza di Calais, antichi monumenti architettonici e edifici che sono stati conservati dai tempi del dominio turco.
  2. L'antica Ohrid deve il suo nome al famoso lago, la cui costa è disseminata di case di cura e vari luoghi d'interesse. Nella "Gerusalemme dei Balcani" i viaggiatori ammirano monumenti culturali e architettonici, chiese e monasteri ortodossi, antiche rovine. Nella parte moderna del resort ci sono numerosi hotel, centri di intrattenimento e shopping, oltre a ristoranti che servono deliziosi piatti della cucina locale ed europea.
  3. Il centro culturale del paese e la seconda città più grande della Macedonia è Bitola. La località culturale è famosa per i suoi numerosi musei, antiche chiese e negozi di souvenir che sono popolari tra i turisti europei. I ristoranti e i negozi locali delizieranno i buongustai e gli amanti dello shopping.
  4. Ripida. Non lontano da questa città, situata nella parte orientale del paese, vengono effettuati vari scavi archeologici. Per ricreazione terapeutica, i turisti usano i servizi del resort minerale Kezhovitsy. Diversi antichi monasteri, chiese e altri monumenti religiosi si trovano ancora a Kratovo, Prilepe e Strumitsa.

Stazioni sciistiche della Macedonia

La repubblica è famosa per le sue stazioni sciistiche. Tale popolarità è dovuta ad un buon livello di servizio a prezzi abbastanza ragionevoli. La principale stazione sciistica macedone è Mavrovo, situata nella parte meridionale del paese, vicino a Skopje. La stagione sciistica a Mavrovo inizia nel tardo autunno e dura fino ad aprile. Il resort ha tre piste per principianti, cinque - medie difficoltà e dieci - per i maestri. Per l'uso continuo, alcune tracce sono illuminate artificialmente. Accanto a questi luoghi si trova l'omonimo parco nazionale, il più grande della Macedonia.

Sul versante della montagna Shar Planina si trova il resort Popova Hat. La città ha un'infrastruttura sviluppata, quindi gli hotel di lusso qui in abbondanza. La stagione sciistica dura da novembre all'inizio della primavera, quando la vetta è coperta di neve. È possibile visitare la cima della montagna con l'aiuto di funicolari e seggiovie.

La località di Krushevo è a un'ora di auto dalla città di Bitola. Il villaggio vanta tre piste e lo stesso numero di ascensori. Qui ci sono scuole speciali per bambini, dove gli specialisti insegnano ai bambini a sciare. I neofiti di Krushevo potranno utilizzare i servizi di un istruttore e noleggiare l'attrezzatura.

L'intrattenimento principale della Macedonia, come passare il tempo

La Macedonia delizierà i turisti con una vasta scelta di divertimenti: dalle passeggiate attraverso le antiche strade di Skopje e Ohrid alle interessanti escursioni culturali, archeologiche e ai monumenti religiosi del paese. Nella capitale ci sono numerosi ristoranti che servono cucina locale, europea, turca e cinese. Dal ponte di pietra alla vecchia stazione ferroviaria si estende la strada più lunga della metropoli, disseminata di vari negozi. Vicino al teatro dell'opera, gli amanti dei libri potranno passeggiare nel mercato del libro.

A luglio, a Ohrid, si tiene ogni anno festival di musica e danza di arte popolare balcanica, mentre ad agosto, nell'ambito dell'estate "di Ohrid" nella chiesa di Santa Sofia, i residenti e i visitatori della città partecipano a concerti di opere classiche. Gli amanti della vita notturna attiva si divertono nei club, nei bar e nei ristoranti chic.

In Macedonia, molti negozi di souvenir. I viaggiatori di casa da qui portano vestiti nazionali, gioielli di perle e perle, una varietà di artigianato, caffè locale, bevande e vino "Raki".

Luoghi della Macedonia dove andare

L'attrazione principale della repubblica è la zona del lago Ohrid di 358 km ². Sulla costa dello splendido laghetto ci sono numerosi campeggi, hotel di lusso e motel. La stagione balneare inizia a maggio e dura fino a metà autunno. Accanto al lago si trova il Parco Nazionale Galichitsa, dove i turisti potranno godere della straordinaria natura e ammirare gli animali locali.

Скопье славится Каменным мостом, символизирующим единство мегаполиса. Вечером строение красиво подсвечивается, поэтому экскурсии в это время завораживают. На вершине горы Крстовар, к которой ведет канатная дорога, возвышается крупнейший в мире Крест Тысячелетия высотой 66 м.

Il monastero di Ocrida di San Panteleimon ospitava in precedenza un'università slava e la più antica scuola medica europea. Ora qui sono raccolte 800 icone dell'era bizantina. La più antica chiesa di Ocrida di San Clemente fu costruita alla fine del XIII secolo. San Clemente, le cui reliquie sono conservate qui, è famoso per l'aggiunta di alcune lettere all'alfabeto greco.

Il famoso museo di Madre Teresa, nato nella capitale della Macedonia, si trova a Skopje. L'ex stazione ferroviaria è ora un monumento alle vittime del terremoto che si è verificato nell'estate del 1969. L'orologio si fermò alle 5:17, quando il centro della repubblica fu distrutto dagli elementi.

Consigli di viaggio

A causa delle tensioni politiche nella penisola balcanica, la Macedonia non garantisce l'assoluta sicurezza al turista. Tuttavia, l'implementazione delle precauzioni di base eviterà varie situazioni spiacevoli:

  • grandi somme di denaro, documenti, decorazioni e altri oggetti di valore dovrebbero essere conservati nella cassaforte dell'hotel,
  • in luoghi affollati e vicino ad attrazioni popolari, gli oggetti di valore dovrebbero essere sempre tenuti sotto controllo,
  • senza un permesso speciale, non è consigliabile camminare nelle aree albanesi e visitare le città vicine ai confini con Serbia e Kosovo,
  • non fumare nei luoghi pubblici
  • devi evitare i truffatori che chiedono denaro con il pretesto di fornire vari servizi.

In Macedonia, un servizio di autobus ben sviluppato, anche se nelle città stesse lo stato di trasporto non è il migliore. Se si dispone di una patente di guida internazionale, di un'assicurazione o di un deposito in contanti, è possibile noleggiare un'auto.

Giudizi degli ospiti sul viaggio in Macedonia

Evgenia Lyubimova: l'ex Repubblica jugoslava confina con molti paesi balcanici. Skopje è conosciuta fin dall'epoca romana e Ohrid, la seconda capitale dello stato, è il principale centro spirituale, turistico e culturale della Macedonia. Accanto si trova il famoso lago con lo stesso nome, protetto dal patrimonio mondiale dell'UNESCO. Durante la visita in Macedonia, si è reso conto di quanto il paese sia misterioso per i viaggiatori. Dopo aver soggiornato qui per un mese, non è stato possibile visitare tutti i siti e ammirare lo scenario montano di questo incredibile stato.

Antonina Malinina: Mio marito ed io volevamo visitare la penisola balcanica per un lungo periodo, quindi praticamente non abbiamo pensato quando ci è stato offerto di andare in Macedonia. Prima del viaggio, c'erano preoccupazioni per la sicurezza, ma in seguito sono scomparsi, anche se è meglio non gironzolare nelle aree albanesi di Skopje. Prima di tutto, la Macedonia è stata colpita dal numero di vari monumenti architettonici, culturali e storici e da numerose vecchie auto per le strade della capitale. La visita a Ohrid è ricordata dal lago locale. Ora è chiaro perché questo serbatoio è l'orgoglio di tutta la repubblica. I macedoni erano soddisfatti dell'ospitalità e della cordialità, e i prezzi nei negozi e nei negozi locali erano piacevolmente sorpresi.

Nonostante la mancanza di stazioni balneari, in Macedonia c'è una massa di intrattenimento, attirando un numero enorme di turisti dall'Europa dell'Est. Il turismo locale soddisferà gli amanti della cultura, della storia, dell'archeologia e degli amanti delle attività all'aria aperta, perché la Macedonia è il centro sciistico della penisola balcanica.

Guarda il video: Cinque Curiosità Sulla Macedonia (Novembre 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send

lehighvalleylittleones-com