Consigli per le donne

Cosa vedere a Berlino per 1, 2 giorni

Pin
Send
Share
Send
Send


Per i turisti russi, questo oggetto può essere definito un programma di culto.
Nel maggio 1945 Reichstag Le truppe sovietiche presero d'assalto, issarono uno stendardo rosso e lasciarono iscrizioni memorabili in russo.
Il palazzo fu costruito alla fine del XIX secolo, ma nel 1933 ci fu un incendio nell'edificio, nel quale accusarono il Partito Comunista. Ciò ha dato adito ad avversari politici per accuse, rappresaglie e arresti.
Dopo il crollo del III Reich Reichstag rimase in rovina per lungo tempo, poi fu restaurato, l'ultima ricostruzione avvenne nel 1991 secondo il progetto dell'architetto Norman Foster. Foster ha mantenuto la facciata storica, ma ha completamente ridisegnato gli interni, incorporando frammenti originali in essi, ad esempio, iscrizioni in russo.


Reichstag. Berlino.


Reichstag. Berlino.

su Reichstag una cupola di vetro è stata eretta in cui è possibile salire verso l'alto lungo la spirale interna, ammirando i panorami Berlino e riflessi in un cono specchio rotto.


Reichstag. Berlino.


Reichstag. Berlino.


Reichstag. Berlino.

Ora in Reichstag siede il Bundestag - il parlamento tedesco.
Pure Reichstag è una struttura turistica che può visita gratisregistrandosi sul sito.
La registrazione ti consente di accedere Reichstag fare la fila, salire sulla cupola, fare un giro Reichstag con visite a vari posti (consigliamo di scegliere questa opzione, ci sono escursioni in russo) o arrivare alla riunione del parlamento.
https://visite.bundestag.de/BAPWeb/pages/createBookingRequest.jsf?lang=en

2. Salite alla torre della televisione e andate al municipio rosso.

Torre della TV fu eretto ad Alexanderplatz nel 1969. Lo è L'edificio più alto della Germania. I visitatori di un'altezza di 203 metri ascensore ascensori, da qui un panorama di Berlino. Se sali un po 'più in alto sulle scale, entri in un ristorante rotante.


Torre della TV. Berlino.


Torre della TV. Berlino.

Il biglietto costa 10,5 euro. Di solito c'è una grande coda. Il biglietto VIP del valore di 17,5 euro dà diritto a un aumento straordinario della torre.

La scala della televisione è a cinque passi Municipio rossosituato in il centro geografico di Berlino.


Municipio rosso. Berlino.

Municipio rosso fatto di mattoni rossi, ma non solo questa circostanza gli ha dato un nome, durante i tempi del socialismo c'era un consiglio cittadino qui Berlino, "Potere rosso".
Oggi, il borghese governante di Berlino e il Senato di Berlino si trovano nel municipio. L'ingresso al municipio durante la giornata lavorativa è gratuito.


Municipio rosso. Berlino.

3. Ammirate i pezzi dell'antica Roma nei musei di Pergamo e fate una passeggiata intorno all'isola dei musei.

Isola dei Musei - Fa parte dell'isola del fiume Spree, elencata dall'UNESCO nella lista del patrimonio mondiale. Il più grande complesso museale in Europa fu creato nel 1830 dal progetto dell'architetto Schinkel. Ecco cinque musei: Pergamon, l'Old National Gallery, il Bode Museum, il New and the Old Museum, che ospitano circa 1,5 milioni di opere d'arte.
Museo di Pergamon - uno dei più importanti musei archeologici della Germania e del mondo, costruito nel 1910-30. progettato dall'architetto Wessel e Hoffman. L'esposizione più famosa e importante del museo è l'altare di Pergamo (180 aC), considerato una delle meraviglie del mondo. Fu scoperto dall'ingegnere tedesco K.Human nell'antica città di Pergamo in Turchia, che era la capitale del regno di Pergamo.
L'enorme altare è circondato da un fregio raffigurante la battaglia di dei e titani.
Aperto: da martedì a venerdì dalle 10 alle 18 e dalle 10 alle 22.


Museo di Pergamon. Berlino.

4. Visualizza l'architettura moderna a Potsdamer Platz.

Nei secoli XIX-XX. Potsdamer Platz era una delle piazze più trafficate BerlinoCon il traffico intenso, i centri commerciali e gli uffici, durante la seconda guerra mondiale, la piazza divenne rovina, poiché il bunker sotterraneo di Hitler era situato nelle vicinanze. Dopo la guerra, il movimento su Potsdamer Platz fu bloccato, e più tardi apparve il Muro di Berlino, passando lungo la piazza, che, diventando una striscia neutra, era invasa dalle erbacce e trasformata in una landa desolata.
Ma dopo l'unificazione della Germania, fu deciso di riportare l'area all'antica gloria. La grandiosa costruzione si è sviluppata e continua Potsdamer Platz Sono cresciuti grattacieli postmoderni di vetro e cemento, il più famoso dei quali è il Sony-Center, che copriva la tenda del tetto di 7 edifici ultramoderni.


Potsdamer Platz. Berlino.

5. Cammina lungo la via Unter den Linden fino alla Porta di Brandeburgo.

Via Unter den Linden allungato a 1.400 m dal Ponte del Palazzo alla Porta di Brandeburgo. Nel XVII secolo. Migliaia di tigli sono stati piantati, che è cresciuto fino a formare un vicolo verde, da qui il nome della strada - "sotto i tigli". Gli straordinari monumenti di architettura del XVIII-XIX secolo si trovano lungo l'Unter den Linden.
medievale Berlino era circondato da 14 porte. Porta di Brandeburgo c'erano originariamente porte ordinarie nelle mura della città, ma nel 1788-91 Il cancello fu costruito nello stile del classicismo con 12 colonne doriche alte 26 metri, su entrambi i lati ci sono due estensioni adiacenti al cancello sotto forma di templi greci. Così, la Porta di Brandeburgo ha l'aspetto dell'Arco di Trionfo e simboleggia la vittoria della nazione tedesca. Dalla cima del cancello c'è una quadriga con una dea alata.


Porta di Brandeburgo. Berlino.

6. Vedi i resti del Muro di Berlino.

Muro di 28 anni diviso Berlino in due parti: est e ovest. C'era un muro il 13 agosto 1961 e si estendeva per 155 km. Nel 1989, il muro fu smantellato, solo le sue piccole parti furono conservate come ricordo.


Wall. Berlino.


Wall. Berlino.

7. Entra nel Museo del Bauhaus.

Bauhaus - la famosa scuola di design e arte, attiva dal 1919 al 1933 in Germania. La scuola fu aperta a Weimar, nel 1925 la scuola si trasferì a Dessau, e nel 1932 - a Berlino.
Nel corso degli anni Bauhaus Ha creato un suo stile riconoscibile, che ha avuto un enorme impatto sul design industriale moderno, sull'architettura e sull'arte.
Tra gli insegnanti Bauhaus C'erano brillanti creatori e teorici dell'arte, innovatori che erano in prima linea nell'arte europea, tra cui Vasily Kandinsky, Paul Klee, Johannes Itten, Otto Linding, Laszlo Mohoi-Nagy, Oscar Schlemmer e altri.
il Archivio Bauhaus A Berlino, puoi vedere opere d'arte, fotografie, ceramiche di alcuni insegnanti della scuola, modelli di edifici, oggetti interni. Ci sono anche mostre dedicate al lavoro di vari insegnanti. Bauhuaza.

Indirizzo del museo: Klingelhoferstrae 14
Orario di apertura: mercoledì - lunedì dalle 10 alle 17, chiuso - martedì.
Il biglietto costa 7 euro - il sabato, la domenica e il lunedì, il biglietto costa 6 euro - il mercoledì, il giovedì e il venerdì.

8. Passeggia per le vie del quartiere di Nikolaiviertel.

Quartiere Nikolayfertel - Questo è un pezzo della vecchia Berlino, diverse stradine pittoresche che corrono lungo il fiume Sprea.
Torna nel XII secolo. in questo luogo sorgeva un insediamento commerciale attorno alla chiesa di San Nicola. Durante la guerra, l'area fu pesantemente danneggiata dai bombardamenti, ma fu restaurata nel 1987. Pianificazione moderna Nikolaiviertel riproduce molto fedelmente lo schema storico delle strade, nel centro del quartiere sulla piccola piazza si trova la chiesa di San Nicola, in cui si trova il museo di arte medievale.
Molti edifici nel quartiere sono stilizzati come barocco tedesco, c'è un'abbondanza di caffè accoglienti, ristoranti e pub, souvenir e negozi di antiquariato per le strade.


Quartiere Nikolayfertel. Berlino.


Quartiere Nikolayfertel. Berlino.


Quartiere Nikolayfertel. Berlino.

9. Assaggia la cucina tedesca e bevi birra.

Storicamente, la cucina tedesca - ricca e buona con un'ampia varietà di piatti a base di carne - maiale, schnitzel, bistecche, shnelklopsy e hamburger - ama anche le patate - bollite, non cotte, arrostite e aringhe, purè di patate, insalate di patate e verdure spesso servito sul contorno - cavolo stufato, baccelli di fagioli.
Un posto speciale è occupato da salsicce e salsicce. E il fast food più popolare in Germania è la salsiccia con ketchup e curry (currywurst).


Currywurst. Berlino.

La bevanda veramente tedesca è la birra, ma non dimenticare che la Germania produce grandi vini del Riesling.


"Misuratore di birra". Berlino.

il Berlino C'è una grande varietà di caffè, ristoranti, snack bar e pub, compresi quelli con prezzi molto bassi.
Berlino - una metropoli enorme e multietnica, ha lasciato un'impronta nella vita gastronomica: a Berlino ci sono molti ristoranti con cucine, forse tutte le nazioni del mondo. Non andare dalla loro parte!

10. Fai shopping a Berlino.

Shopping in Berlino progettato per diversi gusti e spessore del portafoglio.
così Kurfuerstendamm - la principale via dello shopping di Berlino Ovest, e Friedrichstrasse - L'arteria dello shopping della parte orientale della città offre shopping di lusso. Qui puoi trovare negozi di Chanel, Gucci, Sonia Rykiel, Jil Sander, Max Mara, Prada, Louis Vuitton e altri marchi.
Su Kurfuerstendamm vicino alla stazione della metropolitana Wittenberplatz il più grande centro commerciale si trova KaDaWeche ha 100 anni e si trova su Friedrichstrasse Galleria Lafayette.
I negozi più economici possono essere trovati intorno Alexander Platzdove torre di torri.
Alexanderplatz - il centro dell'est Berlino. La storia della piazza iniziò nel XIV secolo, quando a quel tempo commerciavano bestiame e lana. 22 ottobre 1805 a Berlino L'imperatore russo Alessandro I venne a stringere un'alleanza con l'imperatore Federico III contro Napoleone, dopo questa visita la piazza fu chiamata Alexanderplatz.
Nel XIX secolo. La piazza è diventata un importante centro di trasporto e commerciale. Ma durante la guerra, Alexanderplatz fu gravemente danneggiata durante i bombardamenti. Più tardi la piazza fu completamente ricostruita, una torre della televisione, un hotel alto, apparso negli anni '70. formato un insieme architettonico unico.
Ora Alexanderplatz è uno dei luoghi più vivaci e rave. Berlino, nei grattacieli ci sono negozi, centri commerciali e ristoranti, giovani e una folla varia si radunano nella piazza, qui puoi incontrare cantanti, musicisti, mostri, rappresentanti di tutte le tendenze della gioventù BerlinoIl punto d'incontro è una fontana nel centro di Alexanderplatz con il nome eloquente "Amicizia dei popoli".
Il grande magazzino democratico Kaufhof offre una vasta scelta di vestiti, piatti, cibo, al piano superiore - ristorante self-service.

Dovresti anche ricordarti del sistema esentasse - un rimborso dell'imposta sul valore aggiunto sui beni che i non europei prelevano dall'Europa.
In Germania, rendimenti esenti da imposta per acquisti superiori a 25 euro.

Come arrivare a Berlino

  1. Aeroporto di Schönefeld: l'opzione economica è i treni S-Bahn (S9 e S45) e RE / RB (RB14 e RE7) per Berlino e il treno RB22 per Potsdam per 3,3 €. Un'opzione costosa è un trasferimento a Berlino per 60 €.
  2. Aeroporto di Tegel: budget su TXL, 109 autobus e X9 express per € 2,7 o trasferimento Berlino-Tegel per € 50.
  3. Come arrivare a Berlino su strada dalle capitali vicine per 10-20 € è descritto nelle istruzioni Minsk-Berlino, Varsavia-Berlino e Praga-Berlino.

Dove alloggiare a Berlino

  1. appartamenti: a Berlino è molto economico alloggiare di solito negli appartamenti. Precedentemente, i coupon con cui ho prenotato un alloggio da € 13 su Airbnb hanno funzionato senza un minimo, ma ora c'è un gran numero di opzioni di budget su questo sito.
  2. hotels: per tali alloggi i prezzi sono più alti rispetto agli appartamenti e partono da 40 €. Non pagare più del dovuto quando la ricerca di un hotel aiuterà RoomGuru. Questo sito mette a confronto le offerte di molti sistemi di prenotazione e spettacoli in cui lo stesso numero può essere noleggiato in meno.

Attrazioni di Berlino

Prima di iniziare la storia di luoghi e luoghi interessanti, darò un paio di link dove è possibile acquistare biglietti e tour, che possono aiutarti a preparare e conoscere meglio Berlino.

  1. Autobus turistico hop-on hop-off - 16 €. Sostituisci il trasporto urbano.
  2. Biglietto per la torre della TV fuori turno - 17,5 €
  3. Biglietto per il Museum Pass di Berlino per 3 giorni a 30 musei a Berlino - 29 €.
  4. Berlin WelcomeCard per 48 ore (trasporto pubblico e ingresso ai musei) - 19,9 €.
  5. Escursione al centro storico di Berlino in russo - 20 €.

Cosa vedere a Berlino in 1 giorno

Avendo comprato un travel card per i trasporti pubblici, mi sono spostato un po 'in giro per Berlino, ora avrei reso il percorso più organizzato e forse avrei risparmiato di più sui viaggi. Qui sotto cercherò di dirti nell'ordine in cui lo farei ora.

La stanza in affitto era accanto al parco. Volkspark Humboldthaindove si trovano i fatiscenti Torri antiaeree della Luftwaffe (Flakturm Humboldthain)che sono anche una piattaforma di osservazione.

Ma qui siamo stati attesi dall'unica delusione a Berlino. Questo posto è dimenticato dai turisti e in esecuzione. Spazzatura, confezione rotta e un terribile odore di urina. Le foto di un tale ambiente non sono state fatte per fare una mano, e l'unica foto è una bella scala nel parco, sulla quale la gente del posto correva costantemente.

Parco Volkspark Humboldthain - Volkspark Humboldthain

Visitando il parco andando a Alexanderplatz (Alexanderplatz) Questo è il vero centro della città e da qui iniziano molti itinerari turistici nelle guide turistiche. Allo stesso tempo faremo il viaggio con un trasferimento con UBahn su S-Bahnperché la carta di viaggio influisce su entrambi i tipi di trasporto.

Alexanderplatz

Al raggiungimento Alexanderplatz È possibile ottenere una fotocamera e non spegnerla per un lungo periodo. Non appena arrivi sulla superficie della metropolitana, vedrai i monumenti, molti dei quali sono diventati simboli di Berlino.

Su questa piazza, puoi rimanere bloccato se hai tempo fino alla fine della giornata, puoi passare la prima parte della giornata in coda alla torre della TV o acquistare un biglietto per la Torre della TV per € 17,5 in anticipo e passare la coda.

Dopo la torre della televisione su Alexanderplatz ci sono diversi centri commerciali. All'interno puoi aspettare una grande sorpresa sotto forma di negozi affollati, apparentemente questo è un posto molto popolare e poche persone passano.

Centro commerciale su Alexanderplatz

Isola dei Musei

Se lo shopping o una visita alla Torre della TV non ti hanno ritardato, puoi spostarti ulteriormente nella direzione del fiume Sprea finché non attraverseremo il ponte e ci ritroveremo sull'isola dei musei.

Piano dell'isola dei musei

Qui, come su Alexanderplatz, le attrazioni si troveranno ad ogni turno. Il primo sarà Cattedrale di Berlinoe immediatamente dietro di lui Park Lustgarten e altri 5 musei allineati uno per uno.

Potrebbe essere allettante rimanere e visitare tutti i musei o almeno alcuni di loro, ma se hai tempo, puoi selezionare un giorno separato.

Porta di Brandeburgo

Partiamo dall'isola e percorriamo la strada con un nome magnifico. Unter den Linden a un altro simbolo di Berlino Porta di Brandeburgo, di fronte al quale è un pedone Piazza di Parigi.

Porta di Brandeburgo

Avendo fotografato al cancello, non dovresti attraversarli e andare oltre lungo la strada, perché Salta uno degli edifici più interessanti della storia: il Reichstag. Si trova a destra del cancello. Di fronte al cancello, girare a destra e camminare un po 'meno di 500 metri.

Reichstag

Come arrivare al Reichstag

Puoi entrare gratuitamente al Reichstag dalle 8:00 alle 24:00. Nei giorni in cui la cupola non è chiusa, viene rilasciata gratuitamente una guida audio, anche in russo. La traccia di 20 minuti racconta i punti principali della storia del Reichstag, mentre tu e la tua scorta salite verso la cupola.

Per arrivare al Reichstag, devi registrarti in anticipo sul sito web del Bundestag. La registrazione è gratuita, dopo di che arriva una conferma per posta, deve essere stampato e mostrato all'ingresso insieme al passaporto. Dopo aver controllato la registrazione e il passaporto, è necessario superare il controllo di sicurezza come in aeroporto, quindi non prendere nulla di piercing / taglio. Dopo aver attraversato lo screening, vieni formato in gruppi e una persona di accompagnamento viene assegnata a ciascun gruppo.

Non sono tutte le sfumature, prima di registrarsi, leggere attentamente gli orari di apertura della cupola, poiché è chiusa 4 volte l'anno per la pulizia. In questi giorni puoi ancora arrivare al Reichstag, ma in questo caso non ti verrà fornita un'audioguida e non verranno portati lungo il Reystag, ma inviati al tetto in un ascensore. In questi giorni il Reichstag è solo una piattaforma di osservazione.

Sfortunatamente, la mia visita è arrivata nei giorni in cui la cupola era chiusa, quindi mostrerò solo alcune foto dal tetto dell'edificio.

Visitando il Reichstag, puoi tornare alla Porta di Brandeburgo e visitare alcuni luoghi non molto piacevoli, che possono portare un po 'di orrore - questo Memoriale dell'Olocausto. Esteriormente, sembra innocuo, ma se cammini tra le file e vai più in profondità, le sensazioni potrebbero non essere molto piacevoli quando le colonne sono più alte di te, quando le perdi, devi solo chiudere gli occhi e voltarti.

Memoriale dell'Olocausto

Piazza Gendarmenmarkt

15 minuti a piedi dal memoriale sarà una bella piazza Gendarmenmarkt. Se affronti la sala da concerto, la cattedrale francese sarà sulla destra e la cattedrale tedesca sulla sinistra. Sono quasi gemelli.

Brandenburger tor

Su questo, il primo giorno può essere completato, e per renderlo più bello, puoi di nuovo tornare al cancello di Paris Square e scendere alla stazione della metropolitana Brandenburger tor. Dopotutto, comunque, lasciare l'hotel o da qualche altra parte molto probabilmente dovrà prendere la metropolitana. Scendere a questa stazione è per uno scenario interattivo sulla storia di Berlino, che decorava le pareti.

Stazione della metropolitana Brandenburger Tor

Cosa vedere a Berlino in 2 giorni

Il secondo giorno può essere preso per ispezionare le attrazioni distanti di Bole dal centro storico, se il biglietto da visita non è necessariamente necessario il primo giorno, quindi questa volta dovrai viaggiare da diverse parti di Berlino.

Puoi iniziare il secondo giorno con Potsdamer Platz, per questo è necessario arrivare alla stazione con lo stesso nome S-BahnPotsdamer platz. Qui, oltre agli alti edifici per uffici, puoi trovare un pezzo del Muro di Berlino.

Se l'ascesa alla torre della TV si è rivelata troppo costosa per te, questa zona è un'ottima alternativa. L'edificio Kollhoff-Tower (Indirizzo - Potsdamer Platz 1) è una vista panoramica Panoramapunkt.

  • Билет на Panoramapunkt стоит 7,5€.
Потсдамская площадь

Дворец Бельвю

После Потсдамской площади едем в Дворец Бельвюa questo scopo scendiamo nuovamente nel terreno e ci sediamo sull'S2 e passiamo all'S7 alla stazione Stazione di Friedrichstraße. Devi lasciare la stazione Bellevue. E camminare per 700 metri. Bellevue Palace è la residenza storica dei re e dei principi della Germania.

Palazzo Bellevue

Colonna della Vittoria

Dopo il palazzo, puoi guidare fino a una fermata Colonne della vittoria sull'autobus 100 o 187 o a piedi 400m. Nella parte superiore sotto la statua c'è una piattaforma di osservazione, alla quale dovrete camminare su una scala a chiocciola.

Colonna della Vittoria

Zoo di Berlino e Kaiser Wilhelm Church

Siediti sul bus 100 e guidare per circa 10 minuti Kaiser Wilhelm Memorial Church o fino a quando Zoo di Berlino. È una fermata Zoologischer garten. Sono quasi nello stesso posto.

Kaiser Wilhelm Memorial Church

Muro di Berlino

La seconda parte della giornata può essere dedicata Muro di Berlinoper questo è meglio arrivare direttamente dalla stazione Zoologischer garten alla stazione Warschauer Str. su S5, S7 o S75 in 20 minuti.

Il muro di Berlino non è un posto, ma un intero complesso di pezzi sparsi per la città. Le parti principali sono la East Side Gallery (East Side Gallery) e la Gedenkstaette Berliner Mauer (Memorial). Poiché questo è un materiale molto grande, ho scritto un articolo a parte.

Il costo di un viaggio a Berlino per 2 giorni

È meglio combinare un viaggio a Berlino con le città in cui Ryanair vola dall'aeroporto di Schönefeld, perché Ciò consentirà solo 9 € o anche meno di volare per esempio a Bratislava, Milano o Bucarest.

  1. Voli Varsavia-Berlino, Bucarest-Berlino e altri a partire da 9 €. Andata e ritorno - 18 €
  2. Carta di viaggio Trasporto urbano di 24 ore - 7 € dal trasferimento all'aeroporto. Per 2 giorni 14 €.
  3. Alloggio a Berlino da € 13 al giorno per una camera noleggiata tramite AirBnB per 2.

Viaggio TOTALE per 2 giorni a Berlino con pernottamento e tutti i trasferimenti costano da € 45 a persona quando viaggiano insieme.

Questa è la mia intera storia su cosa vedere a Berlino per 1 e 2 giorni. Aspettando il tuo feedback e voti Ms.Natalina.

Viale Unter den Linden

forse, Il più famoso e più antico viale della città - strada "sotto i tigli". Puoi iniziare a camminare su di esso da Piazza Parigi con la Porta di Brandeburgo e goditi il ​​panorama fino a di se stesso Palace Bridge.

La Humboldt University, il Teatro dell'Opera Statale, la Biblioteca di Stato e il Museo Storico Tedesco sono tra gli edifici più notevoli del viale. E, naturalmente, - luci colorate della sera.

Tra le altre cose, a Unter den Linden c'è un gran numero di caffè all'aperto, alberghi costosi, banche e negozi alla moda. Nella zona di Unter den Linden ci sono edifici di epoche e stili diversi, palazzi antichi e moderni edifici in vetro e cemento, testimonianza di un passato lontano e di una storia recente, la Germania e la RDT.

Ad esempio, su questa strada è un edificio pomposo. Ambasciata russa con l'architettura nello spirito dell'URSS - ricorda la costruzione di una città o di un'amministrazione regionale in una città russa media. Non lontano dall'ambasciata rappresentazione di "Aeroflot".

In massiccio Vecchia biblioteca reale (Alte Königliche Bibliothek), in comune chiamato il cassettone, ospitava la facoltà di legge dell'Università Humboldt (Humboldt Universität). Edificio principale di se stesso università è proprio dall'altra parte della strada.

Subito dietro l'edificio della biblioteca Bebelplatz (Bebelplatz). Fu in questa piazza, che in precedenza era chiamata l'Opera House (Opernplatz), nel 1933 i membri dell'Unione Nazionale Socialista organizzarono bruciatura indicativa di libri proibiti. Ora, nel mezzo della piazza, un insolito monumento di Berlino è stato aperto in memoria di questo evento - finestra di vetro della pavimentazioneattraverso cui sotto sono visibili scaffali vuoti.

Il più vecchio sul viale - Opera di Stato tedesca (Deutsche Staatsoper), l'ex teatro di corte di Federico II. L'interno del teatro conserva lo stile del XVIII secolo: stucchi, lampadari antichi, candelabri, mobili in stile antico. La costruzione dell'opera ospita due sale: una grande con 1400 posti e una piccola, la sala di Apollo, con 240 posti.

Impara e ama Berlino in 2 ore A pochi passi Holy Hedwig Cathedral (St.-Hedwigs-Kathedrale), la cui costruzione iniziò nel 1747 a somiglianza del Pantheon romano.

Dall'altra parte della strada, vicino all'università, c'è il neoclassico Nuovo corpo di guardia (Neue Wache), precedentemente utilizzato come guardia per la guardia reale, e ora funge da memoriale per tutte le vittime delle due guerre mondiali.

La prossima build è dispensa (Zeughaus), un ex arsenale e magazzino militare. Ora in questo edificio si trova Museo storico tedesco (Deutsches Historisches Museum). Nelle vicinanze si trova nuovo edificio del museo, che è stato costruito dall'autore della piramide nel cortile del Louvre - Yo Min Pei.

Sfortunatamente, durante la mia visita, quasi tutta la strada era bloccata negli scavi, e gli alberi pelati davano alla strada un aspetto ancora più cupo. Quindi, per apprezzare tutta la bellezza di questa famosa strada non ha funzionato. Di conseguenza, Unter den Linden Boulevard mi ha impressionato un po '.

Puoi andare qui Metropolitana Unter den Linden (linea S1, S25) o guidando su quasi "itinerari turistici" l'autobus№100 e №200.

Galleria Guggenheim Kunsthalle di Deutsche Bank

Dopo aver camminato e aver visto le attrazioni della strada principale di Berlino, puoi fare una sosta e guardare dentro una piccola galleria della banca tedescache si trova vicino a Bebelplatz e all'università di Humboldt. Ospita mostre temporanee di varie tendenze nell'arte.


Ingresso gratuito il lunedì, negli altri giorni un biglietto costa 4 €.

Orari di apertura:

  • tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00.

Cosa vedere a Berlino -

Viale Unter den Linden

forse, Il più famoso e più antico viale della città - strada "sotto i tigli". Puoi iniziare a camminare su di esso da Piazza Parigi con la Porta di Brandeburgo e goditi il ​​panorama fino a di se stesso Palace Bridge.

La Humboldt University, il Teatro dell'Opera Statale, la Biblioteca di Stato e il Museo Storico Tedesco sono tra gli edifici più notevoli del viale. E, naturalmente, - luci colorate della sera.

Tra le altre cose, a Unter den Linden c'è un gran numero di caffè all'aperto, alberghi costosi, banche e negozi alla moda. Nella zona di Unter den Linden ci sono edifici di epoche e stili diversi, palazzi antichi e moderni edifici in vetro e cemento, testimonianza di un passato lontano e di una storia recente, la Germania e la RDT.

Ad esempio, su questa strada è un edificio pomposo. Ambasciata russa con l'architettura nello spirito dell'URSS - ricorda la costruzione di una città o di un'amministrazione regionale in una città russa media. Non lontano dall'ambasciata rappresentazione di "Aeroflot".

In massiccio Vecchia biblioteca reale (Alte Königliche Bibliothek), in comune chiamato il cassettone, ospitava la facoltà di legge dell'Università Humboldt (Humboldt Universität). Edificio principale di se stesso università è proprio dall'altra parte della strada.

Subito dietro l'edificio della biblioteca Bebelplatz (Bebelplatz). Fu in questa piazza, che in precedenza era chiamata l'Opera House (Opernplatz), nel 1933 i membri dell'Unione Nazionale Socialista organizzarono bruciatura indicativa di libri proibiti. Ora, nel mezzo della piazza, un insolito monumento di Berlino è stato aperto in memoria di questo evento - finestra di vetro della pavimentazioneattraverso cui sotto sono visibili scaffali vuoti.

Il più vecchio sul viale - Opera di Stato tedesca (Deutsche Staatsoper), l'ex teatro di corte di Federico II. L'interno del teatro conserva lo stile del XVIII secolo: stucchi, lampadari antichi, candelabri, mobili in stile antico. La costruzione dell'opera ospita due sale: una grande con 1400 posti e una piccola, la sala di Apollo, con 240 posti.

Impara e ama Berlino in 2 ore A pochi passi Holy Hedwig Cathedral (St.-Hedwigs-Kathedrale), la cui costruzione iniziò nel 1747 a somiglianza del Pantheon romano.

Dall'altra parte della strada, vicino all'università, c'è il neoclassico Nuovo corpo di guardia (Neue Wache), precedentemente utilizzato come guardia per la guardia reale, e ora funge da memoriale per tutte le vittime delle due guerre mondiali.

La prossima build è dispensa (Zeughaus), un ex arsenale e magazzino militare. Ora in questo edificio si trova Museo storico tedesco (Deutsches Historisches Museum). Nelle vicinanze si trova nuovo edificio del museo, che è stato costruito dall'autore della piramide nel cortile del Louvre - Yo Min Pei.

Sfortunatamente, durante la mia visita, quasi tutta la strada era bloccata negli scavi, e gli alberi pelati davano alla strada un aspetto ancora più cupo. Quindi, per apprezzare tutta la bellezza di questa famosa strada non ha funzionato. Di conseguenza, Unter den Linden Boulevard mi ha impressionato un po '.

Puoi andare qui Metropolitana Unter den Linden (linea S1, S25) o guidando su quasi "itinerari turistici" l'autobus№100 e №200.

Cosa vedere a Berlino gratuitamente -

Galleria Guggenheim Kunsthalle di Deutsche Bank

Dopo aver camminato e aver visto le attrazioni della strada principale di Berlino, puoi fare una sosta e guardare dentro una piccola galleria della banca tedescache si trova vicino a Bebelplatz e all'università di Humboldt. Ospita mostre temporanee di varie tendenze nell'arte.


Ingresso gratuito il lunedì, negli altri giorni un biglietto costa 4 €.

Orari di apertura:

  • tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00.

Cosa vedere a Berlino -

Reichstag, visita e sali sulla cupola

Assicurati di andare al Reichstag, almeno alla cupola. la audioguida gratuita in russo aiuterà a navigare il terreno e raccontare i luoghi d'interesse di Berlino.

Un'altra opzione è Iscriviti per un tour con una guida di lingua russachi dirigerà l'edificio stesso, racconterà la storia, mostrerà alcuni armadietti e la sala riunioni principale. Dopodiché, puoi anche salire sulla cupola e goderti la vista della città.

Visita il Reichstag assolutamente gratuito, ma è necessario pre-registrarsi sul sito ufficiale.

Per arrivare al Reichstag, è necessario al momento stabilito vai al centro visitatoriche si trova su Scheidemannstraße non lontano dall'entrata orientale del Reichstag (non preoccuparti, vedrai immediatamente questi padiglioni e, molto probabilmente, la coda all'ingresso!) con passaporto e invito stampato, che viene generalmente inviato dopo la registrazione sul sito web ufficiale.

storia Reichstag (Reichstag) inizia il 9 giugno 1884. La costruzione fu eseguita secondo i piani dell'architetto Paul Vallot, durò 10 anni e costò 27 milioni di marchi d'oro. Il massiccio edificio fu incoronato con una grande cupola in arenaria e quattro piccole cupole.

Quasi subito dopo Hitler salì al potere nel Reichstag c'era un grande fuoco. C'è un'opinione secondo la quale i nazionalsocialisti avrebbero incendiato il Reichstag al fine di avviare rappresaglie giudiziarie nei confronti di persone non gradite al nuovo regime. La vittima più famosa di questi processi fu il comunista bulgaro Georgy Dimitrov.

Per ripristinare il Reichstag no. Durante la battaglia per Berlino, la cupola del Reichstag fu danneggiata da un guscio. Nel 1954 la cupola doveva saltare in aria a causa della minaccia di collasso.

I tentativi di restaurare gli edifici furono intrapresi dagli anni '60, ma in realtà i lavori iniziarono solo dopo l'unificazione della Germania, quando fu deciso di restituire la capitale a Berlino (da Bonn). Al progetto di concorso della nuova cupola ha vinto l'architetto britannico Norman Foster.

Una costruzione trasparente in vetro, acciaio e specchi del valore di 28 milioni di marchi tedeschi (14 milioni di euro) è diventata un vero punto di riferimento a Berlino. Sotto la cupola, che i berlinesi chiamano l'uovo, c'è un ristorante e un ponte di osservazione con una splendida vista della città.

L'edificio stesso è stato ricostruito, solo le pareti esterne sono rimaste le stesse. Nel 1995, l'artista Christo avvolse l'edificio ancora in costruzione. pochi chilometri quadrati di pellicola di alluminio. Per il gusto di questo insolito spettacolo, migliaia di turisti arrivarono in città.

La ricostruzione del Reichstag si concluse definitivamente nell'aprile del 1999 e a settembre il Bundestag iniziò ad incontrarsi lì.

Dal Reichstag puoi sederti bus numero 100 e guidare verso Berlino ovest. Così, in breve tempo puoi conoscere la città. È interessante andare al secondo piano di un autobus a due piani e guardare le strade di Berlino.

Cosa vedere a Berlino gratuitamente -

Galleria Guggenheim Kunsthalle di Deutsche Bank

Dopo aver camminato e aver visto le attrazioni della strada principale di Berlino, puoi fare una sosta e guardare dentro una piccola galleria della banca tedescache si trova vicino a Bebelplatz e all'università di Humboldt. Ospita mostre temporanee di varie tendenze nell'arte.


Ingresso gratuito il lunedì, negli altri giorni un biglietto costa 4 €.

Orari di apertura:

  • tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00.

Cosa vedere a Berlino -

Reichstag, visita e sali sulla cupola

Assicurati di andare al Reichstag, almeno alla cupola. la audioguida gratuita in russo aiuterà a navigare il terreno e raccontare i luoghi d'interesse di Berlino.

Un'altra opzione è Iscriviti per un tour con una guida di lingua russachi dirigerà l'edificio stesso, racconterà la storia, mostrerà alcuni armadietti e la sala riunioni principale. Dopodiché, puoi anche salire sulla cupola e goderti la vista della città.

Visita il Reichstag assolutamente gratuito, ma è necessario pre-registrarsi sul sito ufficiale.

Per arrivare al Reichstag, è necessario al momento stabilito vai al centro visitatoriche si trova su Scheidemannstraße non lontano dall'entrata orientale del Reichstag (non preoccuparti, vedrai immediatamente questi padiglioni e, molto probabilmente, la coda all'ingresso!) con passaporto e invito stampato, che viene generalmente inviato dopo la registrazione sul sito web ufficiale.

storia Reichstag (Reichstag) inizia il 9 giugno 1884. La costruzione fu eseguita secondo i piani dell'architetto Paul Vallot, durò 10 anni e costò 27 milioni di marchi d'oro. Il massiccio edificio fu incoronato con una grande cupola in arenaria e quattro piccole cupole.

Quasi subito dopo Hitler salì al potere nel Reichstag c'era un grande fuoco. C'è un'opinione secondo la quale i nazionalsocialisti avrebbero incendiato il Reichstag al fine di avviare rappresaglie giudiziarie nei confronti di persone non gradite al nuovo regime. La vittima più famosa di questi processi fu il comunista bulgaro Georgy Dimitrov.

Per ripristinare il Reichstag no. Durante la battaglia per Berlino, la cupola del Reichstag fu danneggiata da un guscio. Nel 1954 la cupola doveva saltare in aria a causa della minaccia di collasso.

I tentativi di restaurare gli edifici furono intrapresi dagli anni '60, ma in realtà i lavori iniziarono solo dopo l'unificazione della Germania, quando fu deciso di restituire la capitale a Berlino (da Bonn). Al progetto di concorso della nuova cupola ha vinto l'architetto britannico Norman Foster.

Una costruzione trasparente in vetro, acciaio e specchi del valore di 28 milioni di marchi tedeschi (14 milioni di euro) è diventata un vero punto di riferimento a Berlino. Sotto la cupola, che i berlinesi chiamano l'uovo, c'è un ristorante e un ponte di osservazione con una splendida vista della città.

L'edificio stesso è stato ricostruito, solo le pareti esterne sono rimaste le stesse. Nel 1995, l'artista Christo avvolse l'edificio ancora in costruzione. pochi chilometri quadrati di pellicola di alluminio. Per il gusto di questo insolito spettacolo, migliaia di turisti arrivarono in città.

La ricostruzione del Reichstag si concluse definitivamente nell'aprile del 1999 e a settembre il Bundestag iniziò ad incontrarsi lì.

Dal Reichstag puoi sederti bus numero 100 e guidare verso Berlino ovest. Così, in breve tempo puoi conoscere la città. È interessante andare al secondo piano di un autobus a due piani e guardare le strade di Berlino.

Cosa vedere a Berlino -

Il Tiergarten è il più grande parco nel centro di Berlino. Tiergarten for Berliners è lo stesso di Hyde Park per i londinesi o Central Park per i newyorkesi. Per confronto L'area del più grande parco di Berlino è di 210 ettariHyde Park copre un'area di 125 ettari e Central Park a New York City - 335 ettari.

Questo è un enorme parco fiorito nel centro della città, dove tutti i locali amano camminare. Inoltre si trova qui Colonna della vittoria e la residenza ufficiale del Presidente della Germania - Palazzo Bellevue.

A Tiergarten puoi trovare molte cose interessanti: mercatini delle pulci e caffè sul lago, prati, stagni, ruscelli, sentieri e sculture di parchi. E nella parte meridionale del Tiergarten Zoo di Berlino.

Cosa vedere a Berlino gratuitamente -

Galleria di nazione urbana

galleria arte moderna e arte di strada. In contrasto con il solito museo, qui le facciate e le pareti dell'edificio sono tele, e l'edificio stesso è un'opera d'arte indipendente. Le tracce per i visitatori, che si estendono attraverso l'interno a due piani, permetteranno di osservare il lavoro esposto sia a distanza che a distanza.

L'ammissione è gratuita.

Orari di apertura:

  • Martedì-domenica dalle 10:00 alle 18:00.

indirizzo: Bülowstraße 7 (metropolitana U1, U2, U3, U4 o autobus 106, 187 e M19 fino alla stazione di Nollendorfplatz).

Memoriale dell'Olocausto

Non lontano dalla Porta di Brandeburgo è un monumento insolito - Memoriale dell'Olocausto, un monumento alle vittime del fascismo, tutti gli ebrei assassinati d'Europa, inaugurato nel 2005. Se stai con le spalle alla Porta di Brandeburgo e affronta Unter den Linden, il memoriale sarà sulla destra.

Tutta Berlino: da ovest a est e ritorno Questo è un enorme labirinto composto da più di 2.700 lastre di cemento grigio. Ecco un piccolo centro informazioni dove puoi imparare di più su questi tempi terribili.


I passaggi tra i piatti sono fatti in modo che i due camminino troppo vicini. Così, lasciato solo, il visitatore inizia a sperimentare una gamma complessa di sentimenti.

La sensazione di perdersi tra le lastre grigie dietro le quali il mondo intorno non è visibile, la separazione forzata da una persona amata e la sensazione di insicurezza che sorgeva all'intersezione dei corridoi di passaggio, onde sollevate di paura, ansia, depressione e solitudine nell'anima. Так архитектору Питеру Айзенману удалось создать сооружение, наполненное множеством коротких, но мощных отголосков чувств, которые пришлось испытать евреям во время Второй мировой войны.

Jewish Museum and Tolerance Centre

Un'altra attrazione a Berlino dedicata all'Olocausto è Museo ebraico. Se non sei interessato a un'escursione qui, dovresti comunque fare una passeggiata ed esplorare il museo all'esterno. L'edificio è molto impressionante.

Nel 1988 fu annunciato un concorso per l'ampliamento del Museo di Berlino. La competizione è stata vinta dall'architetto Daniel Libeskind con il progetto "Tra le linee» («tra le righe"O" tra le righe ").

La linea asimmetrica dell'edificio a forma di zigzag è ripetutamente attraversata da una linea diritta e dura di locali vuoti, che, secondo il piano dell'architetto, dovrebbe simboleggiare il vuoto, che spazzò via la vita della Germania e dell'Europa dopo la distruzione di massa della popolazione e della cultura ebraica.

È interessante notare che il complesso avrebbe dovuto aprirsi l'11 settembre 2001, ma a causa dell'attacco terroristico dell'11 settembre, la scoperta è stata posticipata al 13 settembre.

Prezzo del biglietto:

  • adulto - 8 €,
  • sconto - 3 €,
  • famiglia (2 adulti + fino a 4 bambini) - 14 €,
  • bambini sotto i 6 anni gratis.

Orari di apertura:

  • tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00.

Cosa c'è di interessante a Berlino?

Quindi, cosa vedere un turista a Berlino? Offriamo i luoghi più interessanti di questa città:

1. Muro di Berlino. Molte persone vengono qui solo a causa di questo muro. In precedenza, era una recinzione di cemento di tre metri chiusa con filo spinato, che un tempo divideva il paese in due parti indipendenti. La lunghezza era di 160 chilometri!

Un sacco di persone hanno sofferto a causa di questo muro, molti sono stati uccisi. Solo nel 1989 è caduta. A quel tempo, alcuni iniziarono a rilasciare visti che permettevano loro di attraversare il confine, ma la gente iniziò ad agire in modo deciso, così che presto iniziarono a distruggere la recinzione. Oggi rimangono solo alcuni frammenti dell'ex muro di Berlino, ma anche da un punto di vista storico sono significativi.

A proposito, alcuni frammenti sono stati dipinti da artisti famosi e venduti per favolose somme. Oggi, pochi saranno in grado di ricordare esattamente dove si trovava il muro, ma presto tutto cambierà, perché è previsto il restauro dei frammenti di questa struttura unica.

2. Se si elencano le attrazioni di Berlino, non si può dimenticare Reichstag. Questa è la costruzione del Parlamento tedesco con una ricca storia. Così, la costruzione durò più di 10 anni e fu completata nel 1894. L'edificio era davvero maestoso e bello, e decorato con la sua enorme cupola di vetro, che attirava l'attenzione di ogni tedesco. Ma nel 1993 iniziò un violento incendio, a causa del quale il Reichstag fu gravemente danneggiato.

Secondo una delle versioni, l'iniziatore di questo incendio era lo stesso Adolf Hitler, per il quale la costruzione divenne in seguito un vero simbolo del potere. Ma l'edificio dal momento dell'incendio era vuoto. Durante la guerra mondiale, il Reichstag fu quasi completamente distrutto, e il restauro iniziò solo nel 1961 e terminò nel 1964. Ma il nuovo edificio non fu praticamente usato. Fu solo dopo la riunificazione della Germania dell'Est e dell'Occidente che il governo finalmente si trasferì qui.

3. Porta di Brandeburgo sono praticamente il segno distintivo di Berlino, come la Torre Eiffel per Parigi. Questo edificio di grandi dimensioni con un'altezza di oltre 25 metri, situato nel centro della capitale della Germania e che non è solo maestoso, ma anche storicamente importante.

Costruirono le porte nel 1791 per ordine di Federico Guglielmo II, che a quel tempo era il re di Germania. La costruzione fu eseguita per tre anni e la porta principale dell'Acropoli ateniese fu presa come base per lo schizzo. Quindi la statua della dea del mondo Irena (a proposito, il secondo nome della porta, la Porta del Mondo) fu issata in cima alla porta, che fu poi portata via da Napoleone Bonaparte a Parigi.

Ma poi la scultura è stata riconquistata e riportata al suo posto. Oggi la dea sembra un po 'diversa da prima: al posto di un ramo d'ulivo, tiene una croce. Durante la guerra le porte furono parzialmente distrutte, ma poi furono restaurate.

4. Pergamon. Questo punto di riferimento si trova sulla famosa isola dei musei. Il museo stupisce per la sua grandezza e ti permette di immergerti nei tempi lontani. Si trova sul fiume Sprea nel centro della città. La costruzione dell'edificio è durata circa 30 anni, i migliori architetti hanno preso parte alla progettazione e alla costruzione.

Dopo la guerra, il museo è stato restaurato, ma ancora oggi sembra che sia rimasto in piedi per centinaia di anni. La collezione del museo è una collezione di reperti appartenenti alle epoche dell'antica Asia, l'antichità e la cultura islamica. Qui puoi vedere incredibili sculture, vari intricati archi e porte. Osserva attentamente l'altare di Zeus, è affascinante per la sua bellezza.

5. Se viaggi con bambini, assicurati di visitare il famoso Zoo di Berlinoche occupa uno dei primi posti al mondo nel numero di specie animali disponibili qui. In questo angolo naturale ci sono solo circa 13 mila animali diversi che si sentono bene e deliziano i visitatori. Ci sono anche rari membri del mondo animale, come panda, uccelli senza ali e kiwi, oltre a enormi gorilla.

Venendo qui, puoi passare l'intera giornata a passeggiare, perché vorresti sicuramente conoscere meglio tutti gli abitanti dello zoo. E se decidi di dare un'occhiata all'acquario (e ne vale la pena), puoi vedere barriere coralline con squali e pesci rari, paesaggi oceanici con animali fantastici, così come i coccodrilli e il loro habitat. All'ingresso dello zoo vedrai due enormi elefanti, ma non reali, ma in pietra.

6. Museo di erotica Beate Uze. Se decidi di fare un viaggio con la tua seconda metà, allora vai a questo museo. Cosa c'è di così interessante? Un sacco di cose! In generale, il museo stesso fa parte del negozio di omonimi con lo stesso nome, che nel lontano 1962 ha aperto Beate Uze. E questa istituzione era quasi la prima al mondo nel suo genere, perché a quel tempo tutto ciò che era associato all'erotismo era considerato volgare e basso. Ma Beate ha cambiato l'opinione di molti, quindi nessuno avrebbe chiuso il negozio.

Il museo, sulla base di un sex shop, è stato inaugurato nel 1996. Oggi occupa tre piani e 2000 metri quadrati di spazio. Qui puoi vedere le esposizioni di epoche diverse e da diverse parti del mondo. Alcuni sono stati portati da paesi lontani, inclusa l'Indonesia. Questi includono film pornografici, vari disegni e giocattoli.

7. Palazzo di Charlottenburg è uno dei più grandi palazzi del mondo. L'edificio fu costruito alla fine del 17 ° secolo secondo il capriccio di Sophia-Charlotte, che era la moglie del re di Prussia Federico I. Per molto tempo il palazzo fu la residenza della famiglia reale.

A proposito, fu da Charlottenburg che la stanza d'ambra fu presentata a Peter I. Dietro l'edificio c'è un giardino chic, i luoghi più interessanti dei quali sono il mausoleo in cui sono sepolti alcuni membri della famiglia reale, oltre a un belvedere (lì si vede il museo delle porcellane).

Oggi i turisti possono visitare solo alcune stanze del palazzo. Puoi anche guardare il New Pavilion, che ospita l'arte dei tempi del famoso architetto tedesco Karl Friedrich Schinkel.

8. Berliner Fernzeeturm TV Tower. Questa non è solo una delle più alte torri televisive al mondo, ma anche un altro biglietto da visita di Berlino. Se decidi di scalare la torre, puoi goderti la splendida vista della città e persino dei suoi dintorni. Il ponte di osservazione si trova ad un'altitudine di 203 metri e l'altezza totale della struttura è di 368 metri.

L'ascesa alla torre della televisione viene effettuata utilizzando un ascensore e dura quasi un minuto. E a tutti i costi visita la caffetteria situata proprio sulla torre della televisione. Ruota intorno alla torre e fa 1 giro completo in 30 minuti.

9. "Centro Europa". Se in 5 giorni hai girato tutti i posti interessanti e ora hai intenzione di acquistare regali, assicurati di dare un'occhiata qui. Oggi ospita circa 70 negozi, diversi ristoranti e caffè, un cinema, una banca, oltre a uffici, alberghi e edifici residenziali.

Sul tetto di un alto grattacielo c'è un enorme emblema della compagnia Mercedes-Benz. Di fronte al centro c'è la fontana del Globe, e nel cortile si può vedere la fontana di Lotos che balla e canta.

10. Dungeon di Berlino - Questo non è un luogo, ma un'intera rete di stanze sotterranee e strutture che sono sopravvissute dal tempo della guerra. Qui puoi vedere armadi, rifugi antiatomici, catacombe, bunker e interi edifici. A proposito, un tour dei sotterranei è destinato a persone di età superiore ai 15 anni, quindi preparati per emozioni contrastanti.

Ora sai che puoi vedere cose interessanti nella capitale della Germania.

Victoria Park

Il Victoria Park di Berlino si trova su una collina tra l'altopiano di Teltow a Brandeburgo e la valle Urstromtal. il principale viste il parco è una cascata artificiale, un monumento al re di Prussia Federico Guglielmo III, dalla cui sommità si apre ottima vista sud città e l'uva Kreuz-neroberger coltivata qui.

Piazza Gendarmenmarkt

A parte la Friedrichstraße, dietro i passaggi, c'è una delle piazze più belle - Gendarmenmarkt (Gendarmenmarkt), costruito alla fine del XVII secolo. L'area è circondata da tre splendidi edifici: Teatro drammatico di Berlino, cattedrali tedesche e francesi (che, tuttavia, non erano mai realmente cattedrali nel pieno senso della parola, non c'erano servizi di culto lì).

Durante il periodo natalizio, qui si tiene uno dei più brillanti d'Europa. fiera di vacanza.

Cattedrale francese e tedesca

Cattedrale francese (Französischer Dom) è stato copiato da una chiesa protestante a Charenton, vicino a Parigi. Contro questa imponente struttura, l'unica chiesa funzionante sulla piazza è praticamente persa. Fridrihshtadtkirhe (Französische Friedrichstadtkirche), che è quasi un secolo più antica della cattedrale. Ora la cattedrale francese chiuso per ristrutturazione.

Doppio edificio di fronte - Cattedrale tedesca (Deutscher Dom). Nel 1996, la cattedrale fu aperta dopo un restauro durato 12 anni e ora ospita lo storico una mostra. Inoltre, puoi sali sulla torre e goditi la vista panoramica l'ammissione è gratuita.

Tra le due cattedrali sul cavalletto quadrato monumento a Schiller e la costruzione Konzerthaus (Konzerthaus Berlin).

Check Point Charlie (+ Museo del Muro di Berlino)

Non lontano da Gendarmenmarkt è un punto di riferimento Punto di controllo Charlie. Questo è l'ex checkpoint tra Berlino Ovest e Est, i settori americano e russo. Oggi non è più percepito come un monumento alla separazione, ma piuttosto alla riunificazione del paese.

Qui puoi mettere stampa di attraversare il confine da Berlino Est a Ovest, pure fare una foto con soldati apparentemente vestiti. Tutto ciò avviene sotto lo sguardo attento di due soldati, russi e americani, che guardano il territorio degli altri dai ritratti.

Immediatamente localizzato Museo del Muro di Berlinoin cui puoi scoprire la sua storia.

Prezzo del biglietto:

  • Adulto 14,50 €,
  • studente € 9,50,
  • studenti dai 7 ai 18 anni 7,50 €,
  • i bambini sotto i 6 anni sono gratis
  • audioguida 5,00 €,
  • permesso di fotografia € 5,00.

Orari di apertura:

Museo di Topografia del Terrore

In 5 minuti a piedi dal Check-point, vicino ai resti del Muro di Berlino, c'è un altro interessante Museo di Topografia del Terrore raccontando gli orrori che si sono verificati durante i giorni del socialismo nazionale. Fu a questo punto che furono localizzati i quartieri generali della Gestapo e della prigione della Gestapo.

Dopo aver visitato il museo c'è un retrogusto spiacevole, ma questa è una reazione completamente naturale a tutte quelle atrocità che hanno avuto luogo nel recente passato. Sfortunatamente, tutti i materiali del museo solo in inglese e tedesco.

L'ammissione è gratuita.

Orari di apertura:

  • tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00.

Mauerpark e il mercato delle pulci

Domenica, verso le 10:00, vicino a Maerpark, inizia a lavorare. uno dei più grandi mercati delle pulci del mondo. Qui troverai tutto: mobili, oggetti d'antiquariato, oggetti d'arte, giocattoli, vestiti, auto da collezione, piatti, monete, distintivi, francobolli, sciarpe, tutto ciò a cui avevi anche paura di pensare, non cosa chiedere.

Berlino non turistica: 100% unformat Vari artisti di strada tengono le loro esibizioni qui, e per coloro che hanno fame, ci sono molte tende con vari negozi di cibo di strada.

Orari di apertura:

  • Domenica dalle 10:00 alle 18:00.

indirizzo: Bernauer Strasse 63-64.

Museo delle auto d'epoca Classic Remise Berlin

Centro auto d'epoca Remise classico Berlino situato in un edificio in mattoni di un ex deposito di tram, costruito nel 1900. Raccolto qui decine di auto d'epocaDalle auto d'epoca di vari marchi alle supercar sperimentali sofisticate. In realtà, questo non è davvero un museo, più come un gigantesco negozio di garage.

Non sono un grande fan dell'industria automobilistica, ma chi si rifiuterà di ammirare le auto retrò restaurate? Soprattutto quando fuori fa freddo, e alle 9 solo questo posto è aperto e l'ingresso è gratuito! In tutta onestà, tranne che per me nel museo c'erano solo uomini.))

L'ammissione è gratuita.

Orari di apertura:

  • Dal lunedì al sabato dalle 08:00 alle 20:00
  • Domenica dalle 10:00 alle 20:00

Classic Remise Tours Berlino

Se vuoi saperne di più su Classic Remise Berlin e sui suoi concetti, aziende situate qui o la storia dell'edificio, puoi prenotare un tour esclusivo in tedesco, inglese o russo per gruppi fino a 30 persone.

Il tour di 45 minuti include una storia sulla creazione di Classic Remise Berlin, sulla storia della costruzione del deposito dei tram, così come una panoramica dei concessionari, negozi e aziende che offrono vari servizi.

Inoltre, il tour ti consentirà di familiarizzare con il lavoro dei laboratori in cui viene effettuata la riparazione e la manutenzione dei veicoli d'epoca. Il costo del tour in tedesco è di 98 euro e in inglese 115 euro, escluso il 19% di IVA.

Se sei interessato alla possibilità di un'escursione, scrivici per posta e specifica la data e il numero approssimativo di partecipanti. Sarai contattato per i dettagli.

Galleria del lato est

Forse uno dei luoghi più famosi di Berlino. Galleria del lato est - la più grande galleria all'aperto del mondo, la sua lunghezza è di 1,3 chilometri.

La galleria si trova direttamente sulla parte del muro di Berlino conservato. Dopo la sua caduta nel 1989, più di 100 artisti provenienti da 21 paesi hanno dipinto immagini di pace e amore. E, naturalmente, puoi trovare il famoso bacio di Breznev e Honecker.

Friedrichshain Folk Park

Il primo nel parco della capitale tedesca, rotto per la gente comune. Entrando, ti saluterà Fontana di fiabe - un complesso con sculture raffiguranti personaggi dei fratelli Grimm.

In questo parco puoi scalare le montagne del bunker lasciate dalla guerra per ammirarle bella vista della città e le sue attrazioni. E in estate Friedrichshain diventa enorme cinema all'aperto.

Alexanderplatz

zona Aleksanderplats (Alexanderplatz) è la piazza principale di Berlino Est, che prese il nome nel 1805, quando l'imperatore russo Alessandro I arrivò a Berlino per concludere un'alleanza anti-napoleonica con Friedrich Wilhelm III.

Ma ai nostri tempi, Alexanderplatz non ha nulla a che fare con quei tempi. Tutti gli edifici qui sono esclusivamente moderni. L'edificio più antico qui è il padiglione della stazione della metropolitana (1913).


Dopo la guerra, Alexandrplatz subì una riqualificazione e divenne un vero centro esemplare di uno stato socialista. Tutto qui era il più: il più grande centro commerciale GDR Zentrum (ora Galeria Kaufhof), gli edifici più alti di Berlino sono il Forum Hotel e la TV Tower (Fernsehturm).

Municipio rosso

Di fronte alla chiesa c'è Municipio rosso (Rotes Rathaus), così chiamato per la sua facciata in mattoni rossi. L'edificio fu quasi completamente distrutto durante la guerra e restaurato nel 1956.

Sembra che l'edificio combini l'incompatibile - mattoni rossi e il Rinascimento italiano settentrionale - e allo stesso tempo sia quasi una replica esatta del campanile della cattedrale gotica francese Notre Dame a Lione.

Oggi, il Senato dello stato federale di Berlino e la residenza del borgomastro si trovano nel municipio, e le mostre si tengono spesso nella Sala delle Colonne al primo piano. Visita al municipio dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00 (a meno che non si tengano importanti eventi internazionali).

Fontana del Nettuno

Sulla piazza tra il municipio e la chiesa è Fontana del Nettuno (Neptunbrunnen), progettato alla fine del XIX secolo a immagine e somiglianza delle fontane romane. Le quattro figure che circondano il dio del mare sono personificate dai quattro fiumi principali della Germania di quel tempo: il Reno, la Vistola, l'Oder e l'Elba.

cattedrale

Cattedrale di Berlino (Berliner Dom) è sulla piazza Lustgarten (Lustgarten). E 'stato costruito negli anni 1894-1905 e doveva diventare la chiesa protestante principale in Europa, per analogia con la Cattedrale cattolica di San Pietro a Roma.

Passeggia nel più antico quartiere artigianale di Berlino La cattedrale è coronata da 5 cupole, la più grande è la cupola di 85 metri, in cui una bomba atterrò nel 1945. Per quasi 50 anni, l'edificio rimase senza testa, finché nel 1993, infine, il restauro non fu completato.

Nella cripta vi sono sepolture di re e principi prussiani della dinastia degli Hohenzollern (Fürstengruft), tra cui i sarcofagi di Federico I (1701-1713) e Sophia-Charlotte, sua moglie.

Humboldt-Box (sala visione libera + museo)

Piattaforma di osservazione gratuita situato sulla terrazza del centro informazioni dedicato al progetto di costruzione del nuovo edificio del City Palace. Centro informazioni Scatola di Humboldt Si trova direttamente di fronte al vecchio museo, non lontano dalla costruzione del nuovo palazzo vecchio.

Markthalle 9

Nel secolo scorso, più di 30 mercati coperti funzionavano a Berlino, oggi ne rimangono solo due. Uno di questi si trova nella vecchia sala del commercio, costruita nel 1891, ed è considerato il miglior mercato agricolo della città. Каждый четверг здесь устраивают марафон уличной еды, а по воскресеньям – ярмарку сладостей. И, конечно же, именно тут можно найти вкуснейшее пиво от мини-пивоварен и лучшие сосиски Германии.

Музей букв

Создатели музея определенно любят читать вывески, поэтому и решили собрать их все под одной крышей. Per il momento, le vecchie lettere di famosi negozi della Germania sono portati qui, ma presto ci saranno sale con arabo, inglese, francese e altre iscrizioni nel museo. La mostra più preziosa è l'insegna del negozio di animali "Aquarium Fish" (Zierfische tedesco), conosciuto fin dai tempi della DDR. E 'stato realizzato nei primi anni '80, ma brucia ancora con le sue luci brillanti. E i fan dei film di Tarantino non partono dall'enorme lettera "E", apparsa in "Bastardi senza gloria".

Madame Tussauds

Un ramo del famoso museo si trova a Berlino. Qui non puoi solo guardare le figure di cera, puoi scattare foto con loro, flirtare, imprecare ... La cosa principale è non confondere la guardia con la mostra, perché a volte non riesci davvero a distinguere una figura da una persona reale.

Siamo anche andati alla sala, che racconta della creazione di bambole. Ci siamo pentiti un po 'di questo: una foto terribile, in effetti, gli occhi di cera senza i suoi proprietari ...

Sala da ballo Clärchens

Dal 1913, ogni tedesco ha sognato di ballare una polka, un tango o un valzer in questa particolare sala da ballo. In precedenza, era considerato il miglior posto dove incontrarsi, ma oggi è un'ottima ragione per riscaldarsi dopo aver lavorato in ufficio. L'interno, secondo le immagini, non è cambiato da cento anni, ma la musica è cambiata - sempre più suoni jazzistici, il che ci rende incredibilmente felici.

Parco divertimenti abbandonato Spreepark

Altalene e rotatorie distrutte attendono i visitatori, ma nessuno viene a guidarli. Le sculture di dinosauri sono nascoste nel sottobosco, ma nessuno ne ha più paura ... All'inizio del 21 ° secolo, il parco fu chiuso a causa della crisi finanziaria, ma le attrazioni non furono rimosse. Oggi sono coperti di muschio e ruggine, quindi sembrano piuttosto raccapriccianti. Chiudendo con forza gli occhi per l'orrore, la ruota panoramica si avvicina allo stagno, che a sua volta gira durante un forte vento e pubblica uno scricchiolio straziante.

Hotel Ostel

Sembra che nel più famoso hotel in Germania abbiano deciso di non fare mai più riparazioni. Sembra piuttosto severo sia all'esterno che all'interno. Una vecchia casa prefabbricata con un cartello poco appariscente ci accoglie alla stazione est. I numeri sono 1970 e il presente è il passato. Vogliamo essere nella DDR? Non proprio, quindi basta guardare gli interni e andare oltre per un tour di Berlino.

Yard Schwarzenberg

I turisti passano, divertendosi a discutere della loro giornata, entriamo nel cuore di questo cortile. È stato sicuramente portato da un'altra città! Ogni centimetro è occupato da graffiti, molti dei quali possono competere in originalità e impatto con opere ben note sul muro di Berlino. Ma non è un dato di fatto che tra sei mesi rimarranno a Schwarzenberg - l'esposizione di questo museo cambia settimanalmente.

Museo del fuoco di Berlino

Siamo arrivati ​​all'edificio della centrale operativa dei vigili del fuoco e ci siamo resi conto che i turisti sono raramente qui. Saliamo le vecchie scale, che sembrano incendi accadere ogni giorno in questo museo. Non ci sono molte mostre nella hall, ma sono davvero uniche: vecchie auto, vestiti dei vigili del fuoco, foto d'archivio. E se chiedi fortemente alla guida, canterà le vecchie canzoni tedesche, che sono amate dai rappresentanti di questa degna professione.

Ristorante "Sfera"

Saliamo alla famosa torre della televisione di Berlino e non solo raggiungiamo il miglior osservatorio della città, ma anche un ristorante insolito. Per mezz'ora, fa un giro completo attorno al suo asse, così i suoi visitatori guardano fuori dalla finestra piuttosto che nel suo piatto. Prenota un tavolo in anticipo per ottenere il posto migliore per un tour di Berlino da un'altezza di 207 metri. I prezzi qui, a proposito, saranno piacevoli al viaggiatore con qualsiasi reddito.

Villaggio olimpico

Nel 1936 si svolgevano in Germania i giochi olimpici più importanti dal punto di vista politico. L'evento sportivo si trasformò in un evento di propaganda e il Villaggio Olimpico divenne una piccola Germania, sotto stretto controllo di Hitler. E negli anni '60 vivevano qui le famiglie sovietiche, quindi sui muri scrostati senza riparazioni si vedono i giornali in russo. Ora il territorio è usato per scopi educativi ed è più simile a un parco abbandonato, ma i suoi proprietari hanno grandi piani di restauro.

Berlino cambia ogni anno, come qualsiasi altra metropoli. Ma c'è qualcosa di permanente in lui, che richiede un ritorno tra 5 e 10 anni. Forse questa è la consapevolezza che la storia della città è un po 'e la nostra storia. Durante i viaggi in luoghi insoliti lo sentiamo ancora più forte!

2. Reichstag

Il Reichstag fu la sede dell'Assemblea legislativa tedesca durante il periodo dell'Impero tedesco, la Repubblica di Weimar e il Terzo Reich. Anche il moderno parlamento tedesco tiene riunioni nel Reichstag. L'edificio stesso è stato costruito in modo molto pomposo e un po 'opprimente, che secondo il piano dell'architetto doveva sottolineare la grandezza dell'Impero. Tutto nel Reichstag sembra enorme e incomprensibile: colonne, facciate grigie, una grande cupola di vetro.

4. Cattedrale di Berlino

La più grande chiesa protestante in Germania, situata all'interno dell'Isola dei Musei. La cattedrale fu costruita nell'era del Kaiser Guglielmo II e fu concepita come l'equivalente tedesco di San Pietro in Vaticano. L'edificio semplicemente acceca la sua architettura solenne e maestosa. Sembra che sia stato eretto dai giganti. Dal ponte di osservazione del tempio offre una splendida vista panoramica di Berlino.

5. Charlottenburg

Il palazzo della fine del XVII secolo in stile barocco, dono del re Federico I alla moglie Sofia Charlotte di Hannover. Dopo la costruzione, iniziò immediatamente ad essere usato come residenza reale. Di fronte al palazzo è un parco nelle tradizioni classiche dell'arte paesaggistica francese e inglese. All'inizio l'edificio si chiamava Litzenburg, ma dopo la morte della regina fu ribattezzato in suo onore.

6. La cittadella di Spandau

Fortezza del XVII secolo alla periferia di Berlino, costruita durante il regno di Gioacchino II. All'inizio del 20 ° secolo furono prodotte armi e munizioni sul territorio di Spandau. Nel 1935 un laboratorio segreto nazista si trovava qui, dove svilupparono armi chimiche. L'ultimo magazzino segreto è stato trovato negli anni '70. I turisti furono ammessi nel territorio nel 1992, dopo l'ultimo "scongelamento" dell'oggetto.

8. Palazzo Köpenick

Il palazzo, in piedi sul sito di un'antica fortezza (presumibilmente costruita dagli slavi). Nel 16 ° secolo, Köpenick era un edificio più modesto e fu usato come castello di caccia per il cortile di Gioacchino II. Nel 17 ° secolo, il palazzo fu ampliato e fu istituito un parco sul territorio adiacente. Al giorno d'oggi, l'edificio ospita il Museo di Arte decorativa e applicata. Nella piazza di fronte al palazzo nei concerti estivi.

9. Municipio rosso

Red Town Hall è la sede del governo della città e il borgomastro di Berlino. Questo è un edificio neo-rinascimentale con elementi di stile neo-gotico della fine del XIX secolo. A seguito del bombardamento di Berlino nel 1945, l'edificio fu gravemente danneggiato e fu necessario un lungo restauro. È interessante notare che le grandi sale del municipio possono essere affittate per eventi privati.

Negozio a sei piani all'inizio del XX secolo. Come il suo slogan permanente usa la chiamata "Vieni, guarda, sii sorpreso!". Nonostante la sua età abbastanza decente, il grande magazzino offre il miglior servizio e un'ampia varietà di prodotti in quasi tutte le categorie di prezzo. In termini di importanza e prestigio per i tedeschi, può essere paragonato agli Harrods di Londra. In Ka-De-We è impossibile imbattersi in un falso o comprare una cosa di bassa qualità.

11. Alexanderplatz

L'area in cui all'inizio del XIX secolo il Kaiser Guglielmo III ricevette l'imperatore Alessandro I. Il luogo fu nominato in onore del monarca russo. Sulla piazza c'è un municipio, una moderna torre televisiva, una fontana di Amicizia dei Popoli. Fino al XVII secolo esisteva un mercato del bestiame e un posto dove uccidere criminali. Nelle case che circondano la piazza, si stabilirono principalmente macellai, bovari, mercanti e pastori. Nel XVIII secolo, artigiani e piccoli borghesi furono aggiunti all'elenco dei residenti permanenti.

12. Potsdamer Platz

Platz nella zona di Tiergarten sul sito della porta distrutta di Potsdam. Prima del bombardamento della seconda guerra mondiale, un comodo quartiere era adiacente alla piazza, un luogo popolare per il tempo libero e la ricreazione dei berlinesi. Tutto è stato distrutto e trasformato in rovine, nulla è stato preservato dagli edifici storici. Oggi, intorno alla piazza sorgono moderni grattacieli, dove si trovano gli uffici delle grandi corporazioni.

13. Gendarmenmarkt

Una delle piazze più belle di Berlino. Il principale complesso architettonico è costituito da tre edifici: cattedrali tedesche e francesi e una sala da concerto situata nel mezzo. Tutte e tre le strutture sono progettate con il tono del rigoroso stile classico. A dicembre, a Gendarmenmarkt viene allestito un albero di Natale e la fiera inizia a lavorare. Luci festive sono illuminate sulle facciate delle cattedrali e della Concert Hall.

14. Opera di Stato di Berlino

Il primissimo edificio dell'opera fu costruito a metà del XVIII secolo. Durante la seconda guerra mondiale, fu distrutto due volte - durante i bombardamenti del 1941 e del 1945. I lavori di restauro sono stati effettuati fino al 1955. Il palcoscenico dell'opera aggiornato si è aperto con la produzione di The Nuremberg Mastersingers, un pezzo immortale del genio musicale tedesco Richard Wagner.

15. Madame Tussauds

Filiale di Berlino del museo delle cere di Madame Tussaud. Situato sul viale Unten der Linden. Qui potete vedere le copie di Otto von Bismarck, A. Einstein, Ludwig Beethoven, K. Marx. Tra le mostre più moderne - Angela Merkel, Johnny Depp, Rihanna, Madonna e molti altri personaggi famosi. Particolare attenzione è rivolta alla figura di Hitler dietro una parete di vetro. Il perfido Führer è raffigurato al momento della decisione di suicidarsi.

17. Topografia del terrore

Complesso commemorativo dedicato alle vittime del regime nazista. Si trova sul territorio in cui si trovavano le sedi delle SS e SD. Il complesso rappresenta un intero gruppo di esposizioni, memoriali, mostre all'aperto, edifici amministrativi conservati del Terzo Reich, scantinati e caserme. La topografia del terrore ha iniziato a funzionare nel 1987. L'area totale di esposizione è superiore a 800 m².

18. Memoriale agli ebrei assassinati d'Europa

Monumento in onore degli ebrei rovinato dai nazisti. Il complesso memoriale ha una soluzione architettonica piuttosto interessante e insolita, che trasmette esattamente l'atmosfera di orrore che prevaleva in Germania dopo l'ascesa al potere di Hitler. Il memoriale consiste di diverse file di lapidi grigie non marcate di varie dimensioni. Sembrano formare un labirinto e simboleggiano la morte e la disperazione.

19. Neue Vahe

Il principale memoriale della Germania dedicato a tutte le vittime della guerra e della tirannia. È una scultura di una madre con un figlio assassinato in braccio. Neue Vahe apparve all'inizio del 19 ° secolo e, secondo l'idea del re, doveva servire da monumento a quelli uccisi nelle guerre napoleoniche. In quegli anni, e fino alla fine del 20 ° secolo, era una casa di guardia con una guardia d'onore. La scultura è stata fondata nel 1993 per iniziativa del cancelliere G. Kohl.

20. Chiesa commemorativa dell'Imperatore Guglielmo

La chiesa della fine del 19 ° secolo, costruita in onore del primo Kaiser dell'impero unito tedesco di Guglielmo I. L'edificio fu gravemente danneggiato dal bombardamento, solo una parte della torre occidentale rimase. Negli anni '60. vicino alla torre eresse un edificio moderno. Si presumeva che il nuovo edificio fosse un insieme armonioso con i resti della chiesa. All'interno è una figura di Cristo alta 4,6 metri.

Wilhelm Memorial Church

Wilhelm Memorial Church fu costruito nel 1895 e dedicato al primo imperatore di Germania. Durante la guerra, ovviamente, la chiesa fu distrutta. Dopo la guerra, volevano demolirla e al suo posto per costruire un nuovo tempio, ma gli abitanti di Berlino si opposero e dovettero trovare un compromesso.

Di conseguenza, i resti della vecchia chiesa furono conservati, e una costruzione di chiesa di design moderno e un campanile furono costruiti nelle vicinanze, che furono soprannominati in comune "Scatola di polvere" e "rossetto". Le pareti degli edifici sono intrecciate con pezzi di vetro blu, e la sera si illuminano efficacemente dall'interno.

Nella "scatola della polvere" è memorizzato "Madonna di Stalingrado" - un'immagine pressante che il medico militare tedesco Roiber dipinse con carbone su un pezzo di mappa nelle trincee vicino a Stalingrado. E nella vecchia chiesa, l'entrata superstite con mosaici è stata trasformata in una sala commemorativa.

21. Chiesa di San Nicola

Il più antico tempio di Berlino. Si ritiene che sia apparso nel XIII secolo. I servizi qui sono stati effettuati fino al 1938. Come risultato della distruzione durante la guerra, solo le mura esterne sono rimaste dalla chiesa. Dopo il restauro nel 1981, l'edificio è stato utilizzato come sala da concerto e come piattaforma per mostre. La struttura è un tipico stile "protestante" con forme laconiche e guglie appuntite di torri.

22. Chiesa di Santa Maria

Vecchia chiesa luterana di recitazione vicino alla torre della televisione di Berlino. La storia della chiesa iniziò nel XIII secolo, da allora ha più volte bruciato e ricostruito. Come molti edifici storici, la chiesa di Santa Maria fu restaurata dopo la guerra negli anni 60-70. XX secolo. All'interno del tempio c'è un organo sul quale I.S. Bach. La domenica durante il servizio si può godere l'esibizione del coro della chiesa.

23. Nuova sinagoga

Tempio ebraico della metà del XIX secolo. Sorprendentemente, le autorità della Wehrmacht non la distrussero, ma semplicemente la chiuse nel 1940, la stanza fu adattata per essere immagazzinata. La sinagoga sopravvisse anche durante il bombardamento, anche se fu significativamente danneggiata. Dopo la guerra, decisero di non ricostruire il tempio, dal momento che quasi tutti gli ebrei - i potenziali parrocchiani furono uccisi sotto Hitler. L'edificio fu demolito nel 1958, rimase solo la facciata. Dopo l'unificazione della Germania, la sinagoga fu restaurata.

24. Checkpoint Charlie

Un punto di riferimento e luogo di culto su Friedrichstraße, simbolo del confronto tra due nemici inconciliabili della Guerra Fredda: l'URSS e gli Stati Uniti. Dopo la divisione della Germania, il confine passò qui e fu stabilito un posto di blocco militare. È stato su Checkpoint Charlie che un confronto di carri armati ha avuto luogo durante la crisi di Berlino del 1958-1962, durante il quale il mondo si avvicinò a una guerra nucleare.

25. Torre della televisione di Berlino

Torre TV di oltre 360 ​​metri di altezza. Si piazza al quarto posto tra le torri televisive più alte d'Europa. Ha iniziato a lavorare nel 1969. In tempo soleggiato, la forma della croce si riflette sulla palla che incorona la struttura (apparentemente, da una chiesa vicina). Il fatto che l'architetto sia stato interrogato nelle autorità competenti, presumibilmente per il disegno deliberato della croce, è collegato a questo fatto.

26. Zoo di Berlino

Giardino zoologico nella zona di Tiergarten con una superficie totale di 25 ettari. Qui ci sono 1500 specie di animali (in totale 15 mila individui). Lo zoo fu aperto a metà del XIX secolo per il re prussiano Guglielmo IV. Gradualmente, l'accesso era consentito e semplici mortali. All'inizio del XX secolo, lo zoo di Berlino era considerato uno dei giardini zoologici più avanzati e moderni. Durante la guerra, una bomba ha colpito il territorio, e su quasi 4 mila animali, ne sono sopravvissuti solo un centinaio.

27. Treptow Park

Parcheggiare sulle rive del fiume Sprea, dove si trova un grande complesso commemorativo in onore dei liberatori sovietici. Il Central Park Monument è una figura alta 8 metri di un soldato con una spada e una bambina tra le braccia. Un viale di sarcofagi conduce alla statua, dove sono sepolti i resti di diverse migliaia di soldati in cinque fosse comuni. Per la fabbricazione di vialetti utilizzati parti della facciata del Reichstag.

28. Giardino botanico

Il giardino è stato progettato nel 19 ° secolo e inizialmente servito come area ricreativa. Nel tempo, è diventato un centro di ricerca. Al momento ci sono parecchie migliaia di piante che crescono qui, tra le quali ci sono molte esotiche e non tipiche per questi esemplari di latitudini. Ci sono diverse serre nel giardino botanico, dove è rappresentata una ricca varietà di fiori esotici, cactus, felci e altre specie.

30. Park Big Tiergarten

Oasi verde nel centro della città, dove si può ammirare la natura e godersi la tranquillità. Nel Tiergarten decine di sentieri, vicoli ben curati, accoglienti padiglioni e panchine. Nel centro del parco si trova una grande colonna trionfale, che simboleggia il potere della nazione tedesca. In estate, nei numerosi prati, le persone prendono il sole o semplicemente si rilassano all'ombra generosa degli alberi.

Il museo e la prigione della Stasi

Durante la seconda guerra mondiale, un campo di prigionieri di guerra si trovava sul territorio dell'ingegneria di Berlino. Nel 1951, gli edifici furono trasferiti al dipartimento della Stasi, e in 38 anni sono stati qui 20 mila prigionieri politici, inclusi quasi tutti gli oppositori noti.

Top Secret Berlin Per lo più sono arrivati ​​qui per un tentativo di fuga, di aiuto in esso, o semplicemente per presentare una richiesta di permesso di uscita. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, il vino non era altrettanto provato.

Oggi funziona qui. il museodove puoi vedere le celle della prigione, gli uffici degli investigatori, i dispositivi di tortura, il centro di detenzione "Sottomarini", le stanze degli interrogatori e gli oggetti personali dei prigionieri. E il migliore guide attraverso questo intero incubo - ex prigionieri.

In generale, l'escursione non è per i deboli di cuore e le persone troppo impressionabili.

Prezzo del biglietto:

Orari di apertura:

  • Dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 18:00
  • fine settimana e festivi dalle 11:00 alle 18:00.

La residenza estiva dei sovrani prussiani fu costruita nel XVIII secolo. Al giorno d'oggi, questo complesso è uno di мировых символов стиля барокко.

Дворцовый комплекс Шарлоттенбург (Charlottenburg) Фридрих Вильгельм I преподнес в подарок своей жене — королеве Софии-Шарлотте. В 1695 году началось строительство летней резиденции под руководством архитектора Иоганна Арнольда Неринга. К 1699 центральный корпус здания (тогда еще без башни) уже был закончен.

Строительство боковых крыльев e 48-метрового купола было поручено другому архитектору — Иоганну Фридриху Эозандеру. Свое нынешнее название дворцовый комплекс получил уже после смерти Софии-Шарлотты. В то же время был разбит дворцовый парк наподобие Версальского — с дорожками-лабиринтами и фонтанами, парк очень красивый, обязательно посетите его!

Federico il Grande visse anche a Charlottenburg per diversi anni, in attesa del completamento dei lavori nella sua altra residenza, il Palazzo di Sanssouci a Potsdam. Nel 1740-1746, il suo architetto di corte, Georg von Knobelsdorff, attaccò il cosiddetto Nuovo capannone (Neuer Flügel). E nel 1788 Federico Guglielmo II diede istruzioni a Karl Langhans di costruire teatro di palazzo.

Inoltre, nel 1788, Langhans eresse belvedere. Ora nel padiglione ovale con stanze segrete e un balcone per due è esposto collezione di porcellane.

L'ultimo lavoro di progettazione su Charlottenburg è stato guidato da Karl Friedrich Schinkel. Nel 1824, Friedrich Wilhelm III gli commissionò la costruzione di una piccola casa estiva, il cui campione fu preso dalla classica villa italiana Kyatamon. Più tardi la casa fu nominata Padiglione Schinkel (Schinkel-Pavillion).

Ma sfortunatamente durante la seconda guerra mondiale il palazzo di Charlottenburg ha sofferto molto. Tanto che la città ha deciso far saltare in aria le rovine - Era molto più economico che ripristinare l'edificio.

Tuttavia, Margaret Kühn, direttore di Charlottenburg, ha ottenuto l'annullamento di questa decisione e l'ha resa tranquilla modo eccentrico. Si è trasferita fuori dal suo appartamento e trasferito nelle rovine del palazzo. Il giorno dopo, tutti i giornali uscirono con una fotografia di Margaret a letto tra le rovine, e alla fine decisero di non toccare l'edificio.

Dall'altra parte della strada, sulla Schloßstraße, si trova il Museo Egizio (Museo Ägyptisches) con il busto di Nefertiti, la Collezione Berggruen "Picasso e il suo tempo" (Sammlung Berggruen - Picasso und seine Zeit) e il Museo Brehan (Museo Bröhan).

Prezzo del biglietto palazzo storico:

Prezzo del biglietto ala nuova:

Il prezzo del biglietto per Charlottenburg è di 1 giorno:

  • adulto € 17,
  • sconto 13 €,
  • famiglia (2 adulti + 4 bambini sotto i 18 anni) 25 €,
  • permesso di fotografare 3 €.

Orari di apertura:

  • Il lunedì è un giorno libero
  • Martedì-domenica dalle 10:00 alle 16:30 (gennaio-marzo), 17:00 (novembre-dicembre), 17:30 (aprile-ottobre).

Museo Berggruen + Sammlung Scharf-Gerstenberg

Queste due gallerie si trovano direttamente di fronte a Charlottenburg. Visite valide biglietto singolo.

Nel museo Sammlung scharf-gerstenberg raccolti principalmente grafico opere, tra cui schizzi di Paul Klee e Max Ersta. Nella galleria Berggruen può trovare molte foto Paul Klee, Matisse, così come i lavori di Picasso, Chagall e Cezanne.

Prezzo del biglietto:

Orari di apertura:

  • Il lunedì è un giorno libero
  • Dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 18:00
  • Sabato, domenica dalle 11:00 alle 18:00

Museo tecnico tedesco (Deutsches Technikmuseum Berlin)

Un buon museo, ricco di mostre, consiste di due edifici - vecchio e nuovo complesso. Non sono interconnessi e hanno ingressi separati. La mostra principale si trova nel vecchio edificio.

Il museo è costruito sulla base del vecchio deposito di locomotive, quindi qui ci sono molte mostre ferroviarie. Anche qui ci sono aviazione, spazio, navigazione, automobili, chimica, telecomunicazioni e molti altri argomenti interessanti.

Il museo include anche un piccolo il parcodove puoi conoscere vari modelli di mulini e fare una pausa nella natura. E all'ultimo piano del museo c'è vedetta parco giochi.

Fai uno spuntino un caffè con cucina tedesca e birra al piano terra o portare cibo con te.

Un esame superficiale dell'intera esposizione dovrebbe essere posato per 3-4 ore. Se approfondisci di più, puoi spendere tutto il giorno. Si consiglia vivamente di visitare con o senza figli!

L'unico aspetto negativo: molte descrizioni delle esposizioni sono presentate solo in tedesco.

indirizzo: Trebbiner Str. 9.

Come arrivare:

  • con la metro U1, U3 e U7 fino a Möckernbrücke o con U1, U2 e U3 fino a Gleisdreieck,
  • su S-bahn S1, S2, S25 e S26 fino a Anhalter Bahnhof.

Prezzo del biglietto:

  • adulto - 8 €,
  • sconto - 4 €,
  • i bambini sotto i 6 anni sono gratis
  • bambini sotto i 18 anni, studenti - gratuito dopo le 15:00.

Orari di apertura:

  • Il lunedì è un giorno libero
  • Dal martedì al venerdì dalle 09:00 alle 17:30
  • Sabato, domenica dalle 10:00 alle 18:00

Guarda il video: BERLINO in un WEEKEND! - Guida di viaggio ENG subs (Novembre 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send

lehighvalleylittleones-com