Consigli per le donne

Tagliatelle veloci

Quali sono gli ingredienti per preparare la pasta? Ecco i principali:

  • Il ruolo della base secca è giocato, ovviamente, farina. La farina grossa è la migliore, anche se il grado più alto è adatto, come il primo o il secondo (ma i migliori noodles si ottengono se si mescolano diverse varietà). Ma non limitarti al grano, perché puoi usare riso, grano saraceno, farina d'avena. Inoltre, semola adatta. Sperimenta e prova qualcosa di nuovo!
  • Uova. Sono presenti in quasi tutte le ricette, poiché svolgono la funzione di incollaggio e rendono l'impasto elastico e viscoso.
  • Acqua. Questa è la componente liquida dell'impasto, ma non è sempre richiesta. E in alcuni casi, viene sostituito con latte o succo di frutta. A proposito, questi noodles risultano molto gustosi e originali.
  • Salt. Assorbe l'umidità e non gli consente di evaporare completamente, e rende anche più netti i noodles.
  • Se vuoi preparare noodles brillanti, aggiungi un ingrediente colorante. Questo può essere barbabietola, succo di carota, succo di sedano o altre verdure e frutta. E se cucini pasta di diversi colori, allora riceverai non solo un piatto gustoso, ma anche creativo. Ai bambini piace di sicuro.

Per quanto riguarda le proporzioni, in genere 2,5-3 parti dei componenti secchi vengono prese per una parte dei componenti liquidi.

Impastare

Impastare la pasta è abbastanza semplice. Ecco i passaggi principali:

  1. La farina dovrebbe essere versata in una capacità abbastanza ampia e profonda.
  2. Quindi in un contenitore separato dovrebbero essere mescolati ingredienti liquidi.
  3. Ora nel mezzo della collina della farina, fai una piccola depressione e versa la parte liquida in essa. L'approfondimento è necessario affinché la farina assorba gradualmente l'umidità, ma non rimane una goccia di liquido sulla superficie del contenitore e l'impasto stesso non si attacca alle pareti.
  4. Inizia a impastare. Fatelo con le mani, portando i bordi al centro e poi massaggiando la massa. Il risultato dovrebbe essere piuttosto denso, ma una pasta elastica.
  5. Avvolgi l'impasto in un film o in una busta di plastica e lascialo per mezz'ora a fare una piccola distanza.

Come rotolare?

Tagliare la pasta in più pezzi e iniziare a rotolare il primo. Fatelo con un mattarello su una superficie piana (cospargetelo di farina in modo che l'impasto non si attacchi). Stendere lo strato fino a ottenere uno spessore di 1-2 millimetri. Come rotolamento, cospargere la farina e l'impasto sulla superficie dell'impasto.

Spostare con cautela il letto arrotolato su una tavola o altra superficie asciutta e piana per asciugarlo un po '. Stendere l'impasto in piccole porzioni, altrimenti sarà difficile spostare gli strati laminati (possono rompersi).

Come tritare?

La fase finale e molto importante della cucina è tagliata. È piuttosto semplice qui:

  1. Cospargere la farina per l'impasto leggermente essiccato in modo che le tagliatelle finite non aderiscano.
  2. Se hai bisogno di prodotti finiti abbastanza larghi, impila alcuni strati di pasta e tagliali.
  3. Se vuoi ottenere tagliatelle lunghe e sottili, è meglio far rotolare uno strato in un rotolo e poi tagliarlo.
  4. Metti gli spaghetti tagliati su una superficie piana, asciutti e puliti.
  5. I noodles vengono conservati in un sacchetto di plastica per 1-2 mesi in un luogo asciutto e protetto da parassiti.

Come bollire?

I noodles possono essere immediatamente dopo la cottura o in forma secca. L'acqua può essere leggermente salata. Non appena l'acqua bolle, abbassa gli spaghetti e inizia immediatamente a mescolare con un cucchiaio in modo che non si attacchi. Non vale la pena cucinare per molto tempo. Se è sottile, puoi rimuoverlo immediatamente dopo aver ribollito l'acqua.

Le tagliatelle spesse vengono cotte in media da 5 a 10 minuti (tutto dipende dal tipo di farina usato per preparare il pasto). I noodles pronti si adagiano su uno scolapasta e vengono lavati con acqua fredda (necessario per evitare l'adesione) o immediatamente conditi con salsa. A proposito, è possibile aggiungere olio vegetale all'acqua di cottura, questo eviterà anche di attaccare. E puoi anche lubrificare gli spaghetti finiti con olio.

Se aggiungi le tagliatelle alla zuppa di pollo o altri ingredienti, fallo durare, dopo tutti gli altri ingredienti (quando sono pronti).

Come fare i noodles fatti in casa? Ti offriamo alcune ricette.

Spaghetti di riso

Per preparare spaghetti di riso, prepara i seguenti ingredienti:

  • 350 grammi di riso
  • 2 uova,
  • 1 pizzico di sale

  1. Lavare bene il riso (l'acqua deve essere limpida), stendere su una superficie piana e asciugare.
  2. Macinare il riso essiccato in un macinino da caffè o in un frullatore per fare la farina.
  3. Impastare la pasta, lasciarla per mezz'ora, quindi tagliarla a pezzi.
  4. Stendere l'impasto, asciugare gli strati e tagliarli.

Se vuoi fare delle tagliatelle simili a quelle cinesi, tira i livelli e tagliali il più sottili possibile. Prova a usare un tritacarne per formare le strisce (scegli un ugello con piccoli fori). È anche meglio usare farina di riso già pronta. Inoltre, puoi aggiungere un po 'di amido.

Spaghetti al cioccolato dolce

  • 200 grammi di farina,
  • 50 grammi di polvere di cacao
  • 6-7 cucchiai di acqua
  • 1 uovo,
  • 2 cucchiai di olio vegetale,
  • 1 sacchetto di vaniglia.

  1. Setacciare la farina, il cacao e la vaniglia.
  2. Fai una depressione nel mezzo del tumulo della farina, metti prima un uovo, poi il burro e poi versa gradualmente l'acqua.
  3. Impastare la pasta, avvolgerla nella pellicola e lasciarla per mezz'ora.
  4. Stendi l'impasto, asciugalo un po 'e taglia.

Tagliatelle al pomodoro

  • 200 grammi di farina,
  • 3 cucchiaini di concentrato di pomodoro,
  • 1 uovo,
  • 1 cucchiaio di olio vegetale,
  • ½ cucchiaino di sale.

  1. Impastare la pasta e lasciarla riposare.
  2. Stendi l'impasto, asciugalo leggermente e taglia i noodles.

Consigli utili

Infine, alcuni segreti di cucinare noodles:

  • Mentre arrotoli un pezzo di impasto, metti il ​​resto nella busta in modo che non si asciughi (saranno molto peggio quando saranno secchi).
  • Non lasciare asciugare troppo a lungo i fogli arrotolati, altrimenti si asciugheranno e si sbricioleranno una volta tagliati.
  • Per il taglio, utilizzare un coltello affilato e ben macinato, ma piuttosto un coltello speciale per il taglio di pasta e pizza.
  • Asciugare bene i noodles prima di riporre i noodles nella busta, altrimenti si formerà lo stampo.
  • Se cucini spesso le tagliatelle, prendi una macchina speciale per arrotolare e tagliare l'impasto.
  • È meglio usare uova fatte in casa, quindi gli spaghetti avranno una bella tonalità luminosa.
  • Stendete bene l'impasto, in modo che gli strati siano sottili, altrimenti gli spaghetti bolliti saranno insipidi.
  • Quando affettate, scuotete e mescolate periodicamente le tagliatelle per evitare di attaccare.
  • Farina prima di cuocere l'impasto deve essere ben setacciato.
  • Togliere la farina rimasta sulle tagliatelle prima di bollire.

Coccola la tua famiglia e i tuoi amici con deliziosi spaghetti fatti in casa.

Foto di ricette passo dopo passo

1.Nota: un frullatore o una mietitrebbia viene usato per preparare questo impasto. La ricetta per il numero di ingredienti è data per un frullatore con un volume di scodella di 0,5 litri e una capacità di 400 watt. Per una mietitrebbia, la quantità può essere tranquillamente raddoppiata. Impasto: sbattere l'uovo con acqua e versare metà del composto nella ciotola del frullatore. Aggiungere la farina, versare sopra la rimanente miscela di orzo.

2. Usando pulsazioni premendo il pulsante blender per 1-2 minuti, impastare l'impasto. Raccoglierà un grumo.

3. Metti l'impasto sulla scacchiera, impastalo con le mani fino a che liscio (2-3 minuti).

4. Rotolare in una palla. Coprire con un'insalatiera e lasciare riposare per 20-30 minuti.

5. Tagliare un pezzetto di pasta da un pezzo, cospargere leggermente la farina sulla tavola e stenderla con un mattarello sulla tavola, girando l'impasto e ruotandolo con bordi diversi. L'impasto è molto obbediente e facile da arrotolare. Se hai una macchina per arrotolare e tagliare la pasta, allora il processo accelererà di 2-3 volte!

6. Cospargere la farina con l'impasto e strofinare sulla parte superiore con il palmo della mano. in modo che la farina sia assorbita e l'impasto in polvere bene, questo è necessario in modo che l'impasto non si attacchi durante il taglio. Girare il rotolo e tritare finemente i noodles.

7. Allentalo con le mani in modo che gli spaghetti possano essere raddrizzati. Per congelare, posizionare le tagliatelle in un contenitore di plastica con un coperchio su cui è disegnato un fiocco di neve. Conservare nel congelatore per 30 giorni da utilizzare per la cottura senza scongelamento.

8. Far bollire il brodo di pollo o vegetale. Dipende tutto dal tipo di zuppa che vuoi cucinare. Amo la zuppa di funghi, mio ​​marito preferisce il brodo di pollo, quindi cucino sia me che lui. Quando il tuo brodo è pronto, aggiungi delle tagliatelle, aggiungi delle verdure.

9. Far bollire e togliere immediatamente dal fuoco, in modo che le tagliatelle non cuocere troppo.

Come fare i classici spaghetti fatti in casa

Noodles fatti in casa per zuppa sono anche in GOST. È vero, consiste solo di farina non inferiore al primo grado, sale e acqua. Tuttavia, se vuoi davvero tagliatelle fatte in casa, fallo su uova. Il secondo prerequisito: deve essere abraso a fondo. Più l'impasto è denso, più farina c'è, meno è probabile che i noodles si "disperdano" lungo il brodo nella prima mezz'ora dopo la cottura.

Quindi, i classici spaghetti sono:

  • un bicchiere d'acqua
  • buon pizzico di sale
  • due uova,
  • farina quanto basta per prendere l'impasto con una partita densa.

Se non ci sono abilità per lavorare con un impasto semplice, allora raccomandiamo di prendere una ciotola e lavorarci l'impasto. Ma puoi farlo con un semplice tagliere.

  1. Versare la farina su di esso, fare un pozzo e mettere le uova lì. Aggiungi sale e versa acqua. L'impasto viene impastato dal centro con la farina che viene versata lungo i bordi.
  2. L'impasto sarà ripido, molto denso, ma continuerà a impastare e a poco a poco aggiungere la farina. Metti l'impasto il più stretto possibile sotto la ciotola per mezz'ora per renderlo più flessibile per il rotolamento.
  3. Dopo 30 minuti, puoi arrotolare il foglio con un mattarello sullo strato più sottile - circa 1 mm.
  4. Tagliare un foglio di pasta su una noodle è facile: devi cospargerlo di farina, tagliarlo a strisce e metterli insieme in una pila, tagliarli in diagonale.

Durante il taglio è necessario lavare il foglio con la farina. Affinché il brodo in questa relazione non diventi torbido, si consiglia di immergere gli spaghetti nella zuppa, quindi buttarli per un momento in acqua bollente per eliminare la farina in eccesso.

C'è un altro modo di tagliare.

  1. Lasciare un foglio di impasto molto sottile sul tavolo per asciugare un po ', ma non per renderlo fragile. Di solito ci vogliono 10 - 15 minuti.
  2. Avvolgere lo strato secco su un mattarello o semplicemente piegare il rotolo.
  3. Iniziare a tagliare le tagliatelle più sottili con movimenti diagonali.

Se ti piacciono i noodles lunghi, tagliati dritti, se ti piacciono le tagliatelle piccole e corte, cambia la direzione del coltello.

I noodles finiti possono essere conservati in contenitori di vetro o di latta. Per fare questo, tagliare il pezzo in lavorazione è asciugato e metterlo in barattoli asciutti.

Deliziosi spaghetti all'uovo per zuppa

Sapendo preparare l'impasto per i noodles fatti in casa, puoi migliorarlo con vari additivi. Ad esempio, gli spaghetti colorati interessanti si ottengono aggiungendo succo di barbabietola, carote e spinaci al posto dell'acqua. Di conseguenza, il prodotto sarà multicolore e arricchito con vitamine.

Tuttavia, per una zuppa classica, ti consigliamo di cucinare le tagliatelle su alcune uova o anche sui tuorli.

L'acqua non è necessaria qui. Meno acqua, più uova "cementano" nella composizione, più densa sarà la pasta. Non si limiterà nemmeno il giorno dopo la preparazione, e il brodo rimarrà leggero e trasparente.

Per cucinare questi noodles hai bisogno di:

  • 1 uovo,
  • 1 tazza di farina,
  • sale.

Il sale è pronto Puoi fare questi noodles su alcuni tuorli: sarà luminoso, giallo e saporito. Ciò è particolarmente utile quando alcune proteine ​​vengono utilizzate in cottura e i tuorli non hanno spazio per "smaltire". La zuppa con tali tagliatelle sarà trasparente.

Segnalibro dato per un primo corso di cucina. Per eseguire immediatamente il pezzo da lavorare più volte, è possibile aumentare in proporzione tre volte tutti i componenti. L'impasto risulta molto stretto, non è facile impastare e stendere, per la comodità del rotolamento, è possibile aggiungere un paio di cucchiai di olio vegetale raffinato.

Come nelle ricette precedenti, impastare la pasta, mettere da parte per mezz'ora, stendere e tagliare gli spaghetti.

Dalla pasta choux

L'impasto dei choux per i noodles non è affatto quello che facciamo nell'impasto per pasticceria. Lì, il compito di interferire con le uova è di fare vuoti all'interno del prodotto Tutto è più facile qui: a differenza della semplice pasta non lievitata, la farina è combinata con acqua bollente, cioè viene prodotta. L'intero processo procede come al solito: impastando, arrotolando, asciugando e tagliando a strisce.

180 g di farina sono sufficienti 180 g di acqua bollente, un cucchiaino di sale e 3 cucchiai. cucchiai di olio vegetale. A proposito, questo set di prodotti può essere utilizzato quando si impasta la pasta in una macchina per il pane. Impasta bisogno di un quarto d'ora.

C'è un altro modo interessante per preparare la pasta alla crema o l'amido. Esce flessibile, elastico, anche se ci vorrà un po 'più del solito blando.

Questa pasta è fatta in questo modo.

  1. In 3 cucchiai. cucchiai di acqua fredda (prendi dal totale) diluire l'amido e mescolare, quindi quella era pappa.
  2. Lessare il resto dell'acqua e aggiungere amido diluito. Raffreddarlo.
  3. Versare due tazze di farina in una ciotola, aggiungere la pasta d'amido, il burro e il sale.
  4. Impastare l'impasto, riempiendo gradualmente la farina fino a far fuoriuscire l'impasto elastico ma al tempo stesso in plastica.
  5. Mettilo per una notte in frigo. Il giorno dopo puoi lavorare con l'impasto. È adatto sia per pasta e gnocchi o gnocchi.

Per il test di solito è preso:

  • farina - 800 g,
  • uovo - 2 pezzi,
  • acqua - 1,5 tazze,
  • sale - 1 cucchiaino.

L'impasto viene preparato nel modo consueto, quindi lasciato riposare sotto una ciotola per circa un'ora, quindi procedere allo stiramento.

Questo tratto e distingue le tagliatelle Lagman uzbeko.

Per facilitare il tiro, utilizzare una soluzione di soda e sale (0,5 cucchiaini di soda e 1 cucchiaino di sale per mezzo bicchiere d'acqua). Nella soluzione inumidire le mani, inumidirle e l'impasto. Tiralo in fili spessi, inumidisci, rimonta in una manciata, in modo da bagnarlo, tiralo fuori di nuovo.

L'ultima volta, quando l'impasto è già ben lavorato con la soluzione, viene estratto con fasci, trasferendoli su una teglia unta. Poi di nuovo con le mani a tirare-torca la spessa bandierina. Questa è la pasta per lagman, che è bollita in acqua salata.

Udon noodles - ricetta semplice

Puoi preparare deliziosi spaghetti fatti in casa in un modo tradizionale orientale. I noodles Udon fanno parte dei piatti giapponesi, vengono aggiunti a carne, insalate, verdure, ecc., Praticamente senza essere usati come prodotto nella sua forma pura.

Si tratta di tagliatelle senza uova, sulla stessa acqua, sale e farina. La tenerezza e la morbidezza gli conferiscono un taglio speciale sotto forma di fili allungati di sezione arrotondata o appiattita.

Poiché l'udon contiene quasi nessuna vitamina, suggeriamo di preparare una versione arricchita di noodles, usando non solo farina fine ma anche non raffinata. È fatto in questo modo.

  1. In un bicchiere di acqua bollente sciogliere 4 cucchiaini. sale.
  2. In una ciotola, mescolare 150 g di purificato e 500 g di farina non raffinata.
  3. Unire la soluzione con la farina. Impastare una palla tesa, che viene posta sotto il film e arrotolata con un mattarello. Foglia piegata quattro volte ancora, vai con un mattarello. Questo viene ripetuto 5 - 6 volte in modo che l'impasto diventi uniforme, liscio. Dopo di ciò, rimettilo nella palla e mandalo in un luogo freddo.
  4. Dopo qualche ora, arrotolare uno strato di 3 mm e, piegato tre volte, tagliare il rotolo a strisce sottili.

Conservare tali tagliatelle in forma congelata.

Cucinando passo dopo passo con una foto:

Per fare gli spaghetti all'uovo a casa, prendere la farina di frumento (ho il voto più alto), uova di gallina fresche di media grandezza (45-50 grammi ciascuna), acqua potabile e sale regolari.

Impastare la pasta per le tagliatelle può essere sia sul tavolo che in una grande pentola. Setacciare 400 grammi di farina di grano in una ciotola (o direttamente sul desktop) (50 grammi sono lasciati a soffio).

Fai un buco al centro e rompi tre uova di gallina. A seconda della saturazione del colore del tuorlo, il colore dei noodles fatti in casa può variare. Io, per esempio, ho uova fatte in casa, quindi i noodles si rivelano una tonalità gialla appetitosa.

Mescoliamo tutto in modo che le uova si uniscano parzialmente alla farina. Il modo più comodo per farlo è con una forchetta, ma puoi farlo direttamente con le mani: il modo migliore per te

Ora in 80 millilitri di acqua potabile fredda scioliamo 1 cucchiaino di sale. È consigliabile prendere una multa fine (si dissolve più velocemente), ma non importa.

Versare l'acqua salata in una miscela di farina e uova.

Le mani iniziano a lavorare l'impasto, non molto lungo, finché la farina non è completamente bagnata. Risulta denso, elastico e bitorzoluto - come dovrebbe essere. A seconda del contenuto di umidità della sua farina, potrebbe essere necessario un po 'di più o meno, osservare la consistenza del panino.

Mettendo l'impasto in una ciotola. Vedi come l'impasto si è rivelato non liscio e non tenero. Ma niente, il tempo farà la sua parte.

Coprire la palla con una ciotola o legarla in un sacchetto (in modo da non avvolgere e formare crosta) e lasciare a temperatura ambiente per 30-40 minuti.

Dopo il tempo assegnato, non riconosci la tua pasta fatta in casa. Lo impastiamo per un paio di minuti: diventa liscio, uniforme e molto più delicato davanti agli occhi dei coni. Tuttavia, non dimenticare che l'impasto della pasta non deve essere troppo morbido: nella consistenza assomiglia a una pasta di gnocco, solo più stretta.

È ora di fare gli spaghetti fatti in casa. Per fare questo, avremo bisogno di rotolare l'impasto in uno strato sottilissimo. Dato che lavorare con un enorme serbatoio non è molto comodo, ti consiglio di tagliare il panino in 3-4 parti.

A proposito, abbiamo ancora farina di frumento. Abbastanza generosamente cospargere il piano di lavoro e appiattire un pezzo di pasta su di esso (il resto è chiuso dalla messa in onda).

С помощью скалки раскатываем тесто в тонкий пласт, толщиной не более 1-1,5 миллиметров. Не забывайте подпылять тесто и скалку мукой, чтобы не прилипали.

Готовый пласт теста перекладываем на полотенце или бумагу для выпечки, чтобы он немного подсох. Буквально до тех пор, пока не раскатаете остальные кусочки теста - минут на 15. Perché hai bisogno di asciugare gli strati? Il fatto è che l'impasto appena arrotolato si attaccherà quando affettato, ma non quando sarà asciutto.

Ora giriamo lo strato di pasta leggermente essiccato con un rotolo piuttosto denso - ho tagliato il bordo in modo che si possa vedere quanto sia denso.

Resta da tagliare il rotolo con un coltello affilato con tali cerchi. A seconda dello spessore dei croissant, avrai tagliatelle fatte in casa (5-10 millimetri) o addirittura quasi spaghetti, se lo taglierai molto, molto sottile. Inoltre, tagliando leggermente in diagonale, puoi ottenere un vermicelli.

Quindi tagliamo tutto l'impasto, e districiamo gli shaybot con le nostre mani e lo spezziamo, schiacciandolo nella farina. Scrollarsi di dosso l'eccesso Gli spaghetti pronti vengono conservati perfettamente a lungo in un pacchetto ermetico, ma per questo è necessario ruotarli in porzioni e lasciarli asciugare completamente. Se non si asciuga l'impasto, quindi nella confezione o nel contenitore i noodles saranno semplicemente coperti con la muffa.

Spero che questa semplice ricetta di noodle all'uovo sia sicuramente utile e che piaccia alla tua famiglia con un delizioso primo o secondo corso.

Come cucinare i noodles fatti in casa? Semplice: portare l'acqua salata o il brodo di carne (vegetale) ad ebollizione, disporre le tagliatelle e cuocere fino a quando sono pronti (circa 5-7 minuti dopo la salita) per i noodles secchi. Le tagliatelle fatte in casa appena cotte, cioè non essiccate, bollono letteralmente un paio di minuti. Buona cena, mia cara!

Noodles fatti in casa - Principi generali di cottura

Molti di noi sono abituati ad acquistare cibo nei negozi. Ogni giorno, senza esitazione, prendiamo salsicce, formaggi, pasta, yogurt dagli scaffali, leggendo le iscrizioni sui pacchetti, se siamo interessati a calorie o sostanze nutritive. Tuttavia, la maggior parte di noi preferisce non guardare la composizione del prodotto, in modo da non avere paura della quantità impossibile di E, conservanti e coloranti, ogni sorta di parole incomprensibili.

Se sei un sostenitore di un'alimentazione sana e corretta, allora puoi, senza pregiudizio per i sentimenti organolettici, abbandonare la maggior parte dei prodotti industriali. Sostituire la salsiccia con carne fresca, prendere yogurt naturale, senza zucchero e coloranti, e il maccherone è del tutto possibile per cucinare da soli. Gli spaghetti fatti in casa saranno un eccellente sostituto per i prodotti di farina, perché saprai esattamente di cosa è fatto.

Noodles fatti in casa - Preparare cibo e pentole

Gli spaghetti di casa sotto le tue mani possono assumere qualsiasi forma: puoi tagliarli in nastri, quadrati, triangoli, strisce. Volete: stendete la pasta e ritagliate dei rettangoli lunghi, ottenendo una base per le lasagne.

Cucinare i noodles è una questione semplice, non richiede una grande quantità di ingredienti e forza. Avrai bisogno di questi ingredienti: farina, uova, sale e acqua. Ma la scelta di due ingredienti deve essere considerata attentamente, se si vuole ottenere il prodotto gustoso e sano. Si tratta di farina e acqua. L'acqua dovrebbe essere minerale, non gassata. Ciò consentirà al prodotto di avere un aroma di grano liscio e neutro. Dal momento che hai bisogno di pochissima acqua, non è difficile per te scegliere l'acqua "giusta".

Per quanto riguarda la scelta della farina, non è necessario acquistare il prodotto sotto l'etichetta "top grade". Questa nota indica che la farina ha superato tutti i gradi di lavorazione, è diventata sterilmente pulita e inutile. Naturalmente, la cottura si rivelerà bella, bianca come la neve, ma non conterrà nulla di utile. Meglio di tutti preferiscono la farina grezza. Puoi scegliere non solo la farina bianca tradizionale, ma, ad esempio, il grano saraceno o la farina di segale. Anche oggi vendono farina con crusca tritata. Questo ingrediente conferirà agli spaghetti un sapore insolito e un colore grigio, ma tale pasta sicuramente non danneggerà la tua vita!

La frase "spaghetti fatti in casa" significa non solo pasta, ma anche zuppa di spaghetti. Nei ristoranti e nelle mense un tale piatto è chiamato "zuppa di noodle". Seguendo le ricette di seguito, imparerai non solo a fare "pasta", ma anche a trasformarle in una zuppa fragrante.

Ricette tagliatelle fatte in casa:

Ricetta 1: tagliatelle fatte in casa

La ricetta è semplice e veloce in esecuzione. Segui le istruzioni dettagliate e tutto andrà a posto la prima volta. Usa questa ricetta se vuoi fare una pasta "spessa" e servirli con salse in forma pura.

  1. Mixer ad alta velocità, unire sale, acqua e uova.
  2. Versare la farina su una superficie pulita e fare un buco. Versare il composto di uova in esso.
  3. Le mani impastano la pasta, trasformandola in un grumo stretto.
  4. Coprire l'impasto con un panno umido o una garza, lasciare agire per 35 minuti.
  5. Stendere l'impasto con un mattarello in uno strato sottile, dividendolo precedentemente in pezzi. Taglia lo strato con un coltello nelle tagliatelle della forma che desideri.
  6. Cospargere la farina con gli spaghetti.

Ricetta 2: tagliatelle fatte in casa

Molte casalinghe credono che più sottili risultano le tagliatelle, più abile l'artigiana che l'ha creata. Ora ci sono macchine che "se stessi" stendono la pasta e tagliano le tagliatelle, ma seguendo questa ricetta, non avrete bisogno di nulla, tranne le mani e un coltello affilato. A differenza della ricetta precedente, non c'è quasi acqua o solo un cucchiaio. Si noti che questa non è una pasta fresca, sarà più difficile da impastare, ma il risultato è valsa la pena. I noodles fatti in casa risultanti sono ideali per le zuppe.

  1. Come nella ricetta precedente, versare un mucchio di farina su un tavolo pulito, facendo una rientranza all'interno.
  2. Miscelare, sbattere l'uovo con sale e aggiungere acqua.
  3. Metti l'uovo nella farina, impasta l'impasto morbido con le mani.
  4. Coprire l'impasto ottenuto con una garza umida e lasciare riposare per 35 minuti.
  5. Dal pezzo di pasta, pizzica il pezzo con il pugno. Arrotolarlo in un cerchio con un diametro di almeno venti centimetri.
  6. Tagliare il cerchio a metà e rotolare ulteriormente, trasformando la metà in cerchi. Disporre gli strati risultanti su un tavolo infarinato e lasciarli asciugare leggermente.
  7. Dopo 10 minuti, puoi tagliare l'impasto in tagliatelle. Se non hai fretta, otterrai una vera ragnatela!

Ricetta 3: spaghetti di pollo fatti in casa (zuppa)

La zuppa di noodle fatta in casa è più spesso cotta nel brodo di pollo. Un piatto, anche se semplice, ma ugualmente amato da bambini e adulti. Ti consigliamo di prendere le cosce di pollo per rendere la zuppa più nutriente, di colore dorato. Se segui le calorie, è meglio prendere il filetto.

  • Tagliatelle sottili fatte in casa - 1 manciata
  • Filetto di pollo - 1 pezzo
  • Patata - 1 pezzo
  • Cipolle e carote per friggere
  • spezie

  1. Metti il ​​filetto di pollo bollito. È meglio tagliarlo a pezzi.
  2. Sbuccia e trita le patate. Non appena l'acqua bolle, rimuovere il "rumore" e mettere le patate in una casseruola.
  3. Cuocere la frittura di verdure. Aggiungi alla zuppa e fai meno fuoco. Dopo 10 minuti, la zuppa sarà pronta.
  4. 2 minuti fino a cottura aggiungere gli spaghetti alla zuppa.

Ricetta 4: tagliatelle fatte in casa con funghi

Ottimo piatto forte, che può essere preparato per il pranzo o al tavolo festivo. Per questo piatto, è meglio tagliare i noodles con un lungo nastro largo circa un centimetro.

  • Tagliatelle fatte in casa - 200 gr.
  • Funghi champignon freschi - 240 gr.
  • Cipolla - 1 pezzo
  • Panna acida - 250 ml
  • Olio di girasole
  • Prezzemolo fresco

  1. Metti le tagliatelle bollite.
  2. Preparare la salsa ai funghi. Per fare questo, lavare bene i funghi e tritarli finemente. Anche le cipolle si tagliano finemente.
  3. Friggere le cipolle in una casseruola con olio bollente, quindi aggiungere i funghi tritati ad essa. Stufare le verdure per 10 minuti fino a quando tutta l'umidità evapora, quindi salare e aggiungere la panna acida.
  4. Chiudere il coperchio e lasciare che la miscela si spezzi sotto il coperchio per altri 7 minuti.
  5. Capovolgere le tagliatelle finite in un colino, quindi stendere una porzione, innaffiando la salsa in cima. Decorare il piatto con erbe tritate.

Ricetta 5: tagliatelle fatte in casa con salsa di carne

Questo piatto ricorderà la pasta "bolognese", solo "suona" molto più fatto in casa. Per la carne macinata è meglio prendere carne magra, come la carne. Le tagliatelle dovrebbero essere tagliate non con una ragnatela, ma con un nastro largo (8-10 mm ciascuna). Decorare il piatto finito con foglie di basilico fresco.

  • Tagliatelle fatte in casa - 300 gr.
  • Trita macinata di carne - 150 gr.
  • Passata di pomodoro - 60 gr.
  • burro
  • Cipolla - 1 pezzo

  1. Tritare la cipolla e tritare.
  2. Ungete una padella calda con olio e lasciate soffriggere. Mescolare per 10 minuti, mescolando con una spatola, finché non diventa marrone. Il ripieno non dovrebbe aderire insieme in ciuffi.
  3. Aggiungere alla pasta tritata, mescolare, coprire e far sobbollire a fuoco basso per 7 minuti.
  4. Fai bollire le tagliatelle fatte in casa. Quando è pronto, sistemare in piatti e versare sopra il ragù.

Ricetta 6: spaghetti fatti in casa con sciroppo di ciliegia

Un'ottima idea per la colazione sarebbe una dolce pasta fatta in casa. Questo è solo per cucinare meglio con farina integrale, altrimenti otterrai solo carboidrati "non salutari" e anche zucchero di zucchero.

Per preparare lo sciroppo al posto della ciliegia, puoi scegliere qualsiasi bacca.

  • Tagliatelle fatte in casa - 220 gr.
  • Ciliegia - 200 gr.
  • Acido citrico - ½ cucchiaino.
  • Zucchero - ½ tazza

  1. Preparare uno sciroppo di ciliegia. Per fare questo, lavare le bacche, rimuovere le loro ossa. Macinare le bacche attraverso un setaccio.
  2. Mettere la massa di ciliegie in una padella di smalto, cospargere con metà dello zucchero preparato. Accendi il fuoco e mescola lentamente con un cucchiaio. Quando la miscela inizia a gorgogliare, versare circa 150 ml di acqua. Aggiungere zucchero e acido citrico. Far bollire la miscela di ciliegie per 5 minuti, quindi togliere dal fuoco.
  3. Lessare gli spaghetti, piegare il prodotto in un colino, quindi aggiungere lo sciroppo di ciliegia e mescolare.

Guarda il video: Tagliatelle al sugo finto Pasta veloce e sfiziosa (Novembre 2019).

lehighvalleylittleones-com