Consigli per le donne

10 luoghi peggiori con fantasmi per turisti rischiosi

I segreti sconosciuti e gli indovinelli hanno da tempo attratto l'interesse di persone di tutto il mondo. Qui e le città abbandonate e deserte, come i fantasmi, invitano regolarmente alla loro indimenticabile atmosfera e desolazione: solo lì puoi immergerti in un mondo meraviglioso pieno di segreti, misteri e speranze irrealizzate.

Le cause di tali luoghi sono molteplici: disastri provocati dall'uomo su larga scala e improvvisi capricci della natura, e in alcuni casi - fenomeni inspiegabili che hanno portato alla massiccia migrazione di persone.

Ad ogni modo, ogni lettore vorrà sicuramente sapere di cosa si tratta - le prime 7 città fantasma abbandonate del nostro pianeta, luoghi che continuano ad eccitare ed eccitare l'immaginazione di molte persone.

Abbandonato e sepolto Kolmanskop

Questa città si trova nel sud della Namibia, vicino a un porto chiamato Luderitz. Nel 1908, uno dei dipendenti delle ferrovie locali di una società locale scoprì diamanti veri nelle sabbie. Grazie a questa scoperta, gli avventurieri hanno iniziato a raggiungere l'area, cogliendo la corsa al diamante - nella speranza di fare fortuna, migliaia di persone si sono precipitate nella città futura.

Grazie all'appassionante entusiasmo, la città di Kolmanskop è stata costruita in tempi record: ci sono voluti solo un paio di anni per costruire edifici residenziali, un ospedale e una scuola in mezzo al deserto. Sorprendentemente, i locali hanno persino costruito un casinò!

Tuttavia, la nuova città non sopravvisse a lungo: a causa dell'influenza della prima guerra mondiale, il valore del diamante era estremamente basso e il volume delle miniere di pietre preziose diminuiva costantemente. La gente del posto lamentava anche la costante mancanza di acqua potabile, e l'ineguale lotta con le dune di sabbia sembrava ovviamente perdere.

Condizioni di vita intollerabili costrinsero gli abitanti a lasciare la città, che nel tempo fu sepolta sotto le sabbie. Sono rimasti solo gli edifici più alti - diversi edifici residenziali e un teatro, che gli abitanti delle città vicine mantengono in buone condizioni, e persino fare escursioni a Kolmanskop.

Pripyat - un triste ricordo del disastro

Non meno interessante città fantasma è Pripyat - località ormai abbandonata, situata nel nord dell'Ucraina, conosciuta per i suoi tristi eventi nel 1986. È qui che vivevano le persone che lavoravano nella centrale nucleare di Chernobyl.

L'esplosione della sua quarta unità di potenza, avvenuta il 26 aprile, ha cancellato l'esistenza di questa città - presto le persone hanno lasciato le loro case in fretta, prendendo solo le cose più necessarie. Tutte le proprietà dei residenti, acquisite nel corso degli anni, sono rimaste nella zona di esclusione.

Oggi Pripyat è una vera città fantasma, che viene periodicamente visitata da turisti curiosi, amanti estremi e semplici amanti del brivido. Le escursioni per la città esistono ancora oggi, ma chi lo desidera può soggiornare qui per un tempo relativamente breve - solo poche ore, perché l'alta radiazione di fondo può influire negativamente sulla salute dei turisti.

L'atmosfera spaventosa della città abbandonata, oggetti che ricordano gli eventi della sfortunata giornata - tutto questo fa di Pripyat una delle città abbandonate più visitate al mondo.

San Ji - il fantasma del futuro

Non lontano dalla città di Taipei, che si trova a Taiwan, c'è un'area misteriosa, destinata a diventare una delle più belle città futuristiche - San Ji. L'idea di sviluppatori era quella di attrarre persone benestanti che in seguito avrebbero abitato la città in nuove case.

L'architettura in sé era davvero rivoluzionaria: le case dalla forma rotonda erano dotate di ampie finestre panoramiche, mentre gli inquilini potevano scendere direttamente in piscina lungo appositi scivoli. Tuttavia, questi piani non sono stati implementati.

Ci sono molte leggende su ciò che effettivamente impediva l'insediamento della città finita, e uno di loro parla di eventi inspiegabili e misteriosi che si verificano con una frequenza spaventosa nel cantiere - durante la costruzione della città ci sono stati molti incidenti che hanno portato alla morte lavoratori. Dicono che il numero di morti è in costante aumento e una volta che i tragici eventi hanno cominciato a verificarsi quasi ogni giorno.

A causa di ciò, la notizia della città maledetta si diffuse come un fulmine e la reputazione di San Ji fu rovinata per sempre: né grandi campagne pubblicitarie, né sconti sulle abitazioni potevano costringere la gente a trasferirsi in un posto spaventoso, e la città rimase spopolata. I residenti delle città vicine credono che questa zona sia abitata dagli spiriti dei morti.

La città avvelenata di Wittenum

Una piccola città in mezzo a uno dei deserti australiani era anche abitata da operai - minatori. Divenne presto chiaro che le persone qui stanno morendo con una rapida frequenza: come si è scoperto, la causa erano i fumi tossici di amianto che scappavano dalle viscere della terra. Nel 1960, non un solo residente rimase in città, e un fitto strato di amianto fu coperto nelle strade e nelle case.

Nonostante il pericolo di avvelenamento, le escursioni a Wittenum sono costantemente organizzate, ma le autorità australiane avvertono che tali attacchi possono essere fatali per i turisti.

Oggi le autorità intendono interrompere l'organizzazione di tali escursioni per proteggere le persone. Tuttavia, tali affermazioni alimentano solo l'interesse per la città fantasma di turisti provenienti da tutto il mondo, e rimane estremamente popolare.

Centrailia: un prototipo di Silent Hill

Questa piccola città di minatori con una popolazione di 1.000 persone sembrava insignificante fino a quando le fiamme che infuriavano sotto la città in miniere abbandonate costrinsero gli abitanti a lasciarla.

Non si sa ancora per certo perché sia ​​sorto un incendio sotterraneo, sia che l'incendio sia stato causato da intenzioni malevoli o negligenza. Ma è stato lui a trasformare Centreilia in una delle città fantasma più famose del pianeta.

Tutti i tentativi di estinguere le fiamme per diversi decenni si sono rivelati infruttuosi, e all'inizio del 2000 non c'erano quasi più abitanti della città che temevano seriamente per la propria salute: prodotti di combustione costantemente formati di tanto in tanto si sono diffusi nell'aria attraverso le fessure formate nel terreno .

Hashima: una città insulare abbandonata

In precedenza, Hashima era una città in via di sviluppo situata su un'isola nel Mar Cinese orientale. Grazie al campo di carbone, la città divenne un centro industriale e la sua popolazione era molto densa. Tuttavia, negli anni '70 del secolo scorso, i fossili cominciarono a seccarsi in modo catastrofico e le persone lasciarono la città in modo indipendente alla ricerca di guadagni.

Oggi Hashima è una delle città fantasma più popolari con una storia triste e un aspetto cupo.

Territorio della discordia - Famagusta

Una città fantasma a Cipro chiamata Famagosta è nota per il suo conflitto tra Grecia e Turchia: un tempo questi stati non potevano dividere i diritti sul territorio, motivo per cui la città fu abbandonata. Oggi la città è circondata da filo spinato e funge da sorta di confine tra nemici implacabili.

A causa degli effetti dannosi dell'acqua e del vento, le mura della città vengono progressivamente distrutte e gli danno una visione ancor più abbandonata e terrificante. È impossibile venire nel territorio di Famagosta, ma ciò non impedisce ai singoli appassionati di sport estremi. Oggi la città è abitata solo dal vento e gli alberi che spuntano attraverso i muri delle case non lasciano speranze di un insediamento precoce.

1. Prigione dello Stato orientale

Il carcere di massima sicurezza di Philadelphia (PA) è stato a lungo oggetto di numerosi studi paranormali. L'edificio assomiglia a una fortezza ben fortificata con torri e porte potenti, e come prigione servì per quasi 140 anni fino agli inizi degli anni '70. Oggi è un museo statale e uno dei luoghi più interessanti dell'ex carcere è la cella solitaria dello stesso Al Capone. Maltrattamenti e torture hanno portato molti prigionieri a impazzire e morire, così oggi i visitatori dicono di udire minacciosi sussurri, pianti e persino sagome scure nelle stanze.

2. Torre di Londra

Nella Torre, così spesso e così tanti sono stati giustiziati che le manifestazioni di attività paranormali nelle sue mura non sembrano affatto sorprendenti. Molto spesso visitatori e operai notano l'aspetto dei fantasmi della regina Anna Bolena, la moglie del re Enrico VIII, le sagome dei bambini di Edward V e di suo fratello Richard, duca di York, e l'anziana contessa di Salisbury, che il boia riuscì a decapitare solo per la terza volta.

3. Gettysburg

Gettysburg (Pennsylvania) - uno dei siti storici più visitati negli Stati Uniti. Questo è il luogo della sanguinosa battaglia di tre giorni (1863) durante la guerra civile che uccise circa 50 mila persone. Si crede che il campo di battaglia e diversi edifici vicini, usati come ospedali temporanei per i feriti, rimasero per sempre un rifugio eterno per le anime di molti soldati, i cui fantasmi sono spesso osservati dai turisti che arrivano in questa regione.

4. Per-Lachaise

L'atmosfera del cimitero di Pere Lachaise a Parigi è unica e inimitabile, il suo territorio non è simile a nessun cimitero terreno, ma piuttosto a qualche città speciale dei morti. Antiche lapidi, statue e il silenzio assoluto di Pere Lachaise fanno sentire i visitatori come se fossero costantemente osservati dagli occhi invisibili di qualcuno.

5. Castello di Bran

Il castello di Bran in Transilvania è una vera attrazione turistica. Non c'è da stupirsi, perché la gente lo chiama ancora come il castello di Dracula. Non ci sono documenti storici che confermino che Vlad Tepes era il suo padrone, ma per diversi mesi fu tenuto prigioniero in questo castello. Tuttavia, l'immaginazione è una cosa potente e il castello di Bran è diventato per sempre la terribile fortezza di Dracula stessa.

6. Fodera "Queen Mary"

La transatlantica nave da trasporto militare Queen Mary è anche abitata da fantasmi, secondo numerosi testimoni oculari. Oggi è impegnato in un eterno scherzo nel porto di Long Beach (California) e svolge molte funzioni: un museo, un ristorante, un hotel e una sala per presentazioni, mostre e convegni. A bordo c'è anche una chiesa e una cappella per le cerimonie nuziali. Tra l'attività paranormale si può notare l'aspetto di un giovane che è stato schiacciato dalla porta numero 13 nella sala macchine, i suoni di spruzzi d'acqua da una piscina vuota e tracce di piedi bagnati e
ballerina in bianco nella sala della prima classe.

7. Prison Mansfield

Se vai nell'ex carcere e nella colonia penale di Mansfield (Ohio), molto probabilmente sarai molto a disagio lì. Nell'infermeria della prigione furono registrate molte morti orribili e misteriose.

Una volta era situata una camera di tortura nella cappella, e il cosiddetto "Buco" era una terrificante cella di punizione. Per inciso, è stata la prigione di Mansfield a "interpretare il ruolo" della prigione di Shawshank nel film "Shawshank Escape".

8. Castello di Edimburgo

Il Castello di Edimburgo è un luogo molto attraente per i turisti, che, naturalmente, non è privato dei propri fantasmi, vale a dire il cane di Greyfriars Bobby, a guardia della tomba del suo defunto proprietario, e l'uomo misterioso in un grembiule di pelle. Inoltre, il suono della zampogna può essere ascoltato qui, perché una volta nei tunnel sotto il castello il suonatore di cornamusa locale è stato perso per sempre, e i visitatori notano anche la costante sensazione di essere osservati dagli invisibili abitanti del castello.

9. Catacombe parigine

Dicono che le catacombe parigine sono semplicemente sovrappopolate di fantasmi. E questo è abbastanza comprensibile. Le catacombe fungono da camere sepolcrali sotterranee per un enorme numero di ossa prelevate da cimiteri urbani sovraffollati.

Dai resti fu composto un ossario (osso) sorprendente, ma alquanto sinistro, sotto forma di croci e muri imitazione.

10. Cimitero di St. Louis

Il cimitero di St. Louis nella città di New Orleans (Louisiana) sembra il vero scenario di qualche film horror di Hollywood. I visitatori sono anche attratti dalla tomba di una regina del voodoo locale di nome Mari Laveau, scomparsa alla fine del XIX secolo.

Si crede che anche dal sottosuolo continui a soddisfare i desideri di coloro che vengono da lei qui per chiedere aiuto - soprattutto, non dimenticare di disegnare tre croci sul muro della sua cripta.

Perché le persone hanno lasciato le aree residenziali?

Riesci a immaginare cos'è una città morta? Strade vuote, case abbandonate, atmosfera deprimente. Perché sta succedendo questo? Perché in un certo momento le persone abbandonano improvvisamente la loro amata casa, il loro solito modo di vivere e partono per un'altra località? tochka.net parlerà di 7 città fantasma in cui i bambini una volta esplodevano, i bambini crescevano e ridevano, e ora è vuoto e spaventoso.

Jiulong era una volta una città densamente popolata in cui regnava l'illegalità. Nell'ultimo anno della città vivevano 603 persone su 450 metri quadrati. La città fu fondata come avamposto militare, ma dopo essere stata catturata dagli invasori giapponesi durante la seconda guerra mondiale, nel 1948 Jiulong divenne un rifugio per 2000 immigrati. Senza l'influenza del governo e l'esistenza di leggi locali che regolerebbero la vita in città, divenne rapidamente un centro criminale. Ora se la gente vive in città, ce ne sono pochissime.

  1. Turmond, West Virginia, Stati Uniti

Alla fine del XIX secolo, Turmond era una prospera città di estrazione del carbone con una popolazione di diverse centinaia. Entro il 2010, ne rimangono solo cinque. La causa della morte della città è stata la comparsa di un motore diesel. Quando i treni passavano dal carbone al combustibile diesel più conveniente, Thurmond perse il suo cliente principale, perché i treni si erano precedentemente fermati alla stazione di Thurmond per rifornire le forniture di carbone. Nel 1958, l'ultima locomotiva guidò qui.

  1. Castelnuovo dei Sabbioni, Italia

Il pittoresco villaggio toscano di Castelnuovo de Sabbioni fu svuotato negli anni '70, presumibilmente a causa dell'erosione provocata dalle miniere di carbone. Ma anche prima, i nazisti inscenarono una pira funeraria da mobili e residenti locali. 78 persone sono morte tra le fiamme. Sulle pareti di molte case ci sono ancora immagini incomprensibili: pentagrammi, pesci e altri misteriosi disegni. Nessuno ha indovinato il valore di questo giorno.

  1. Glenrio, Texas, Stati Uniti

Questa città, situata al confine con il Nuovo Messico, era una volta una fiorente città con stazioni di servizio, ristoranti e motel per viaggiatori stanchi. Ma nel 1973, la vita in città si interruppe improvvisamente quando una parte della strada (Route 66) fu spostata intorno a Glenrio. Si dice che ci siano ancora alcuni residenti rimasti. Una descrizione della città può essere trovata nel romanzo di Steinbeck The Bunches of Wrath.

  1. Spinalonga o Calydon, Grecia

Questa città insulare ha vissuto molte rinascite, ma l'ultima cosa nota è una colonia per i lebbrosi. A partire dal 1903, i lebbrosi furono mandati in una città murata, dove furono dati cibo, acqua e cure mediche. Nel 1957 fu scoperta una medicina per la lebbra e le persone che erano guarite lasciarono la città. Ora è un'attrazione turistica popolare.

  1. Pripyat, Ucraina

Costruita negli anni '70 per i dipendenti della centrale nucleare di Chernobyl, la città di Pripyat, nel 1986, contava 50.000 abitanti. Quando l'incidente si è verificato nella centrale elettrica, la città si è svuotata rapidamente. Le persone hanno lasciato qui tutte le loro cose, a causa di ciò che la città sembra congelata nel tempo. L'attrazione principale è un parco divertimenti abbandonato a Pripyat, nel quale si trova una ruota panoramica. Questa ruota è diventata un simbolo del mondo post-apocalittico.

Picer era una città con un'industria di zinco e piombo in rapida crescita. Lì vivevano 25mila abitanti. Ma nei primi anni '80, l'Environmental Protection Agency scoprì che il terreno era eccessivamente inquinato e che vivere qui divenne molto pericoloso. Le montagne di rifiuti minerari trasudavano piombo velenoso, avvelenando il sangue dei residenti locali. Nel sangue dei bambini che vivono in città, i livelli di piombo erano elevati, a causa dei quali avevano ritardi di sviluppo. Inoltre, la popolazione della città era in pericolo a causa del possibile crollo di edifici traballanti.

Iscriviti al nostro telegramma ed essere a conoscenza di tutte le notizie più interessanti e rilevanti!

Guarda il video: 10 MOMENTI A CUI NON CREDERESTI SE NON FOSSERO STATI REGISTRATI (Novembre 2019).

lehighvalleylittleones-com