Consigli per le donne

Pronto soccorso per le allergie

Oggi le allergie sono considerate una delle patologie più comuni. Inoltre, le cause e le forme di manifestazione della risposta dell'organismo a uno stimolo possono essere completamente differenti. Pertanto, ogni caso deve essere considerato separatamente. Le reazioni allergiche possono verificarsi in qualsiasi momento e in qualsiasi persona. Tuttavia, la malattia non può essere considerata. Che cos'è l'allergia, come si presenta e cosa farne - imparerai in questo articolo. E avrai un concetto su come affrontare questa condizione negli adulti e nei bambini.

Cos'è un'allergia?

I medici attuali non sono inclini a considerare una condizione come una malattia. Tuttavia, può essere non solo spiacevole, ma anche pericoloso per la vita. Le reazioni allergiche sono la risposta del sistema immunitario a una sostanza irritante. In questo caso, la sensibilità del corpo aumenta molte volte.

La reazione può manifestarsi in modi diversi: intensamente e non tanto, sotto forma di tracce sulla pelle, problemi respiratori, naso che cola. E le allergie possono essere specifiche e non specifiche. Va notato che spesso una persona ha una reazione acuta a una sostanza irritante, che può essere molto pericolosa. Inoltre, possono verificarsi shock anafilattico e arresto respiratorio. Alcuni tipi di reazioni sono fatali. Considera cosa può essere, in modo più dettagliato.

Tipi e tipi di patologia

Le reazioni allergiche non si assomigliano. Il meccanismo del loro verificarsi è molto vicino, ma appaiono in modo abbastanza diverso. Esistono diversi tipi di reazioni allergiche.

1. Specifico. In questo caso, viene fornito un certo periodo di tempo durante il quale l'allergene agisce sul corpo. Cioè, la reazione non appare immediatamente, non dopo il primo contatto.

2. Non specifico. In questo caso, il corpo reagisce istantaneamente.

Inoltre, le reazioni allergiche possono essere immediate e lente. Il primo tipo include patologie cutanee e di sistema. Si verificano 25 minuti dopo l'azione dello stimolo. Si manifestano in modi diversi, a volte possono essere pericolosi per la vita (angioedema).

Per quanto riguarda le reazioni ritardate, possono trascorrere diverse ore e persino giorni entro il periodo di manifestazione. Va notato che ci possono essere molte ragioni per la manifestazione della patologia, quindi, ogni caso specifico dovrebbe essere considerato individualmente. Naturalmente, ci sono sintomi che non sono specifici.

È inoltre possibile selezionare diversi tipi di reazioni allergiche.

  • Anafilattico (orticaria, asma).
  • Citotossico (allergia ai farmaci, conflitto con Rh nei neonati - le membrane cellulari sono danneggiate).
  • Immunocomplesso (gli antigeni si depositano sulle pareti dei vasi sanguigni: congiuntivite, dermatite, malattia da siero).
  • Una condizione in cui gli anticorpi aiutano a stimolare la funzione di altre cellule.

Questo è un elenco approssimativo che include i tipi più comuni di reazioni allergiche.

Cause di

Ci sono molti fattori che contribuiscono all'emergere di questo stato. Tra questi ci sono i seguenti:

  • Morsi di insetto o altri animali
  • Polvere.
  • Acari da letto.
  • Spore di muffa.
  • Farmaci.
  • Lana o saliva di animali.
  • Alcuni cibi (specialmente il miele).
  • Il freddo e il sole.
  • Prodotti per la pulizia della casa (chimici).
  • Polline di fiori e altre piante.
  • Latex.

In linea di principio, le possibili reazioni allergiche possono avere cause diverse. Potresti avere una reazione completamente atipica a qualsiasi irritante che sembra pericoloso per il tuo sistema immunitario. Ad esempio, alcune persone soffrono addirittura di acqua. E una reazione allergica alle punture di insetti può portare a conseguenze fatali.

Il meccanismo di sviluppo e sintomi di patologia

Ora considera come appare lo stato. Qualunque sia la reazione allergica, hanno lo stesso meccanismo di sviluppo.

1. Fase di incontro del corpo con uno stimolo (immunologico). In questa fase inizia la produzione di anticorpi. Anche se questo non è sempre il caso. Spesso la reazione del corpo è già visibile dopo il secondo o successivi effetti dell'antigene.

2. Stadio di danno alle cellule tissutali (patochimico). Contengono sostanze serotonina, istamina e altri. Prima di questo, i mediatori sono nella fase inattiva. È grazie a loro che si verifica la reazione infiammatoria del corpo all'invasione dello stimolo.

3. Stadio di manifestazioni esterne di allergia (patofisiologico). È in questa fase che puoi già vedere i diversi sintomi della patologia.

Per quanto riguarda i sintomi, è diverso.

  • Reazione allergica sulla pelle: macchie rosse, eruzioni cutanee, vesciche, prurito.
  • Gonfiore delle mucose
  • Naso che cola
  • Starnuti.
  • Tearing.
  • Occhi rossi
  • Processi infiammatori
  • Soffocamento (angioedema).
  • Shock anafilattico (calo della pressione sanguigna, perdita di coscienza e persino arresto della respirazione).

In ogni caso, una reazione allergica a punture di insetti o altre sostanze irritanti dovrebbe essere rapidamente eliminata.

Peculiarità di allergia nei bambini

Oggi i pediatri incontrano sempre più un problema simile nei bambini. Le ragioni di ciò possono essere molteplici: predisposizione ereditaria, aria inquinata, dieta malsana, intolleranza al latte materno (lattosio) e altri. Le reazioni allergiche nei bambini possono manifestarsi anche in diversi modi: sotto forma di eczema, diarrea, orticaria, dolore all'addome. Inoltre, ci possono essere altri sintomi: gonfiore delle mucose, asfissia, febbre, altri tipi di eruzioni cutanee. La condizione più terribile è lo shock anafilattico, poiché si sviluppa molto più rapidamente rispetto agli adulti.

Va notato che le reazioni allergiche nei bambini compaiono molto rapidamente - entro poche ore. Per aiutare il bambino a far fronte alla situazione il meno doloroso, è necessario eliminare immediatamente lo stimolo. Quindi è possibile utilizzare solo i farmaci prescritti dal medico (antistaminici). Inoltre, le medicine dovrebbero essere somministrate al bambino solo quando c'è una vera minaccia alla vita.

E dovrebbe essere effettuato per prevenire la comparsa di allergie. Consiste nel seguire una dieta, eliminando la fonte di irritazione e il trattamento periodico. Naturalmente, i bambini con tale diagnosi devono necessariamente essere registrati con un allergologo.

Come viene determinata l'allergia?

Certamente, se ci sono sintomi di patologia, è necessario consultare uno specialista. Naturalmente, una reazione allergica sulla pelle è visibile ad occhio nudo, ma il medico ti dirà come trattarla correttamente, in modo che non ci siano complicazioni.

Per diagnostica con metodi diversi.

1. Test della pelle. Viene eseguito rapidamente e in modo molto semplice, mentre lo studio ti permette di scoprire che tipo di stimolo ha funzionato. Per fare questo, inserire nella pelle una piccola quantità di allergeni diversi e osservare la risposta del corpo. In genere, la procedura non richiede più di 20 minuti. Puoi fare questi test a qualsiasi età e solo sotto la supervisione di uno specialista. Prima che lo studio non possa assumere antistaminici per due giorni. Esistono ancora test di applicazione che danno un risultato più accurato.

2. Un accurato esame del sangue per la quantità di anticorpi IgE nel sangue. Dovrebbe essere eseguito nel caso in cui il primo tipo di ricerca non fornisse il quadro necessario. Il risultato è solitamente pronto in una o due settimane. Lo svantaggio di questo studio è che non è in grado di determinare quanto una forte reazione allergica abbia un paziente.

3. Test provocativo. Questo metodo consente di rilevare rapidamente l'allergene e fare una diagnosi accurata. Per provocare una reazione, viene utilizzata una certa sostanza irritante, quindi un test deve essere eseguito solo in un ospedale ospedaliero sotto la supervisione di medici che possono rapidamente aiutare in caso di un attacco grave.

Naturalmente, molte allergie possono essere rilevate ad occhio nudo. Tuttavia, devi essere assolutamente sicuro della precisione della diagnosi. Pertanto, è necessaria una visita dal medico. Ricorda che può salvarti la vita e renderla più confortevole.

Qual è l'allergia acuta?

Di solito, in questa condizione, l'immunità risponde istantaneamente allo stimolo. E la risposta può essere molto forte. In alcuni casi, anche chiamare un'ambulanza. Questa può essere una reazione allergica al morso di una vespa, così come ad altri insetti (o animali) o ad altre sostanze irritanti.

Va notato che una risposta simile del corpo può essere molto forte, può portare a shock anafilattico. In questo caso, la persona perde conoscenza, la sua pressione cade e spesso smette di respirare. Pertanto, dovresti iniziare immediatamente la rianimazione. Nel tuo kit di primo soccorso devono essere farmaci ad azione rapida che ti aiuteranno a rimuovere i sintomi o ad aspettare la brigata dell'ambulanza. In ogni caso, il medico curante dovrebbe essere informato dell'incidente.

Pronto soccorso

Una reazione allergica acuta può essere molto pericolosa e persino fatale, quindi è necessario affrontare la patologia in modo responsabile. Non ritardare con l'eliminazione di questa condizione piuttosto grave. Tuttavia, prima dell'arrivo dei medici, è necessario eseguire alcune manipolazioni che impediscono il verificarsi dei sintomi più gravi. Considera la questione di cosa dovrebbe essere il primo soccorso per le allergie e come dovrebbe essere trattato.

Quindi, se hai un'intolleranza a determinati prodotti, lavare lo stomaco con una soluzione acquosa speciale di sale o soda ti aiuterà a sbarazzarti dei sintomi. Inoltre, un clistere purificante può rimuovere la reazione allergica. L'acqua deve essere calda In questo caso, puoi aggiungere olio vegetale al liquido. Per eliminare l'effetto delle tossine prodotte sul corpo, puoi prendere questi farmaci: "Fenistil", "Enterosgel", "Zyrtec". Aiutano anche a fermare il rilascio di istamina in grandi quantità, quindi la reazione acuta non si sviluppa. Dopo un attacco simile per diverse settimane, è necessario seguire una certa dieta, che aiuterà a ripristinare il corpo. Cerca di non mangiare certi cibi (miele, noci, latte, pesce, uova, piatti fritti e affumicati).

L'assistenza con reazioni allergiche ai farmaci dovrebbe essere immediata. Soprattutto se il farmaco è stato somministrato per via endovenosa. Naturalmente, prima di usare il farmaco, è necessario leggere le sue istruzioni, anche se sono state osservate alcune reazioni anche a pillole antiallergiche.

La resistenza del corpo in questo caso può causare gravi conseguenze. I sintomi più comuni di questa patologia sono diverse eruzioni cutanee, asma bronchiale o rinite. L'auto-trattamento in questo caso non può essere ingaggiato. Assicurati di consultare il tuo medico e fare una diagnosi approfondita usando tutti i campioni necessari. Inoltre, non prendere più quei farmaci, dopo di che hai notato la comparsa di sintomi.

Una reazione allergica al morso di una vespa o altri insetti si manifesta più spesso come eruzione cutanea, prurito e arrossamento della pelle. Inoltre, alcune tossine che entrano nel tuo corpo con la saliva possono causare una risposta seria, tra cui angioedema e shock anafilattico. In ogni caso, dovresti prima eliminare la puntura dell'insetto. Quindi, applicare un impacco freddo sull'area danneggiata per 15-20 minuti, riducendo il gonfiore. Se il morso è su un arto, quindi provare a mettere un laccio emostatico sopra questo luogo in modo che il veleno non si diffonda ulteriormente. Non dimenticare di allentarlo ogni 30 minuti. Le reazioni allergiche ai morsi nei bambini possono essere molto difficili. In ogni caso, dovrai utilizzare alcuni antistaminici ("Fenistil", "Zyrtec"). Inoltre, cerca di evitare gli insetti.

Se si è allergici a polvere, polline o peli di animali, si può verificare un naso che cola, tosse, dolore agli occhi, gonfiore delle mucose delle vie respiratorie e angioedema. In questo caso, è necessario eliminare urgentemente l'irritante, lavare via le particelle che causano la risposta del corpo dal corpo e dai vestiti. Avrai sicuramente bisogno di prendere antistaminici e chiamare un'ambulanza (se le misure prese da te non hanno dato un effetto).

È possibile rimuovere la reazione allergica abbastanza rapidamente, ma non dimenticare che questa patologia dovrebbe essere trattata.

Caratteristiche del trattamento

Quindi, è possibile eliminare i sintomi primari di allergia con l'aiuto di alcuni farmaci. Tuttavia, è impossibile lasciare la patologia senza trattamento. Solo in questo caso, puoi ridurre la risposta del corpo allo stimolo nel prossimo incontro con lui. Questo è particolarmente vero per la risposta del sistema immunitario a polvere, punture di insetti, pollini, perché questi fattori sono completamente impossibili da eliminare.

Quindi, la prima regola del trattamento è evitare il contatto con l'allergene. Successivamente, è necessario condurre una diagnosi approfondita e solo successivamente passare alla terapia complessa. I farmaci contribuiscono all'eliminazione dei sintomi e riducono il grado di reazione del corpo. I più efficaci sono i seguenti farmaci: Claritin, Loratadin, Tavegil, Suprastin, Telfast. Vengono prima applicati. Questi farmaci bloccano l'azione dell'istamina. Naturalmente, ognuno di essi ha alcuni effetti collaterali (sonnolenza, nervosismo, vertigini), quindi il medico dovrebbe scegliere il rimedio più ottimale e più sicuro.

Se hai un naso chiuso o difficoltà respiratorie, avrai bisogno dei seguenti farmaci: Oxymetazoline, Pseudoephedrine. Tuttavia, hanno alcune controindicazioni (età fino a 12 anni, gravidanza e allattamento, ipertensione). Inoltre, questi medicinali non possono essere assunti per molto tempo.

Per il trattamento dell'asma allergico o ordinario, l'inibitore più comunemente usato è "Singolare". Oltre ai farmaci presentati, ci sono altri farmaci ormonali che possono eliminare i sintomi delle allergie. Tuttavia, dovrebbero essere presi solo dopo aver consultato un medico. L'uso improprio di farmaci ormonali può portare a conseguenze imprevedibili.

Oltre alle medicine di azione diretta, è necessario assumere complessi vitaminici, procedure di immunoterapia, che contribuiranno a ridurre la sensibilità del corpo all'allergene.

Per il trattamento delle manifestazioni cutanee vengono utilizzati pomate e creme con somministrazione simultanea di agenti orali. Il trattamento precoce ridurrà la forza della manifestazione della reazione.

Rimedi popolari e prevenzione delle allergie

La patologia presentata dovrebbe essere sempre sotto controllo. Per questo, vengono applicati vari mezzi. Se si dispone di una reazione allergica, il trattamento può essere popolare. Cioè, i rimedi casalinghi forniscono anche un buon effetto. Naturalmente, è necessario consultare un medico e utilizzare metodi non convenzionali per eliminare le allergie solo dopo il suo permesso. Altrimenti, puoi peggiorare significativamente le tue condizioni. La tua attenzione è la ricetta più efficace, a lungo provata dagli utenti.

1. Macinare il guscio d'uovo con un macinino da caffè e prendere un quarto di cucchiaino. Per i bambini, la dose può essere ridotta della metà. Inoltre, prova a diluire la materia prima con una goccia di succo di limone. Prendi questo strumento dovrebbe essere fino a quando la reazione scompare. Cioè, questo metodo di trattamento è adatto a quelle persone che soffrono di eruzioni cutanee.

2. Il carbone attivo aiuterà a rimuovere dal corpo alcune tossine che possono causare allergie. Tuttavia, è meglio usare compresse bianche, poiché sono più efficaci. Prendi il farmaco ogni mattina. E non è affatto importante come si manifesta la reazione. Inoltre, il carbone attivo può essere bevuto indipendentemente dal tipo di allergia. Se si dispone di un attacco acuto, quindi un numero elevato di compresse adottate contribuirà a ridurre il grado di reazione.

3. L'iperico aiuta a ridurre le manifestazioni di rinite allergica e lacrimazione. Per fare questo, è necessario riempire un barattolo da mezzo litro con erba fresca e riempirlo con alcol (vodka). Infondere la miscela dovrebbe essere di circa tre settimane in un luogo fresco. Bere la miscela più volte al giorno e 1 cucchiaino.

4. Uno strumento efficace per eliminare le manifestazioni cutanee della patologia è il gesso. È sufficiente lubrificare periodicamente le aree interessate. Se la reazione è accompagnata da un forte prurito, allora è meglio prima pulire la pelle con perossido di idrogeno, e poi cospargere di gesso in polvere.

5. Utili sono aglio e sedano. Per fare questo, le piante hanno bisogno di spremere il succo e metterlo in frigorifero. Prendilo dovrebbe essere un cucchiaio più volte al giorno prima dei pasti. Questo strumento è adatto per il trattamento della rinite allergica. L'aglio è meglio grattugiare su una grattugia fine.

6. Effettivamente un decotto, infusione e lozioni di camomilla. Dovrebbero essere usati per trattare le lesioni cutanee.

Однако лечение - это не единственное, что вы должны делать. Для того чтобы аллергические приступы мучили вас как можно реже, необходимо проводить различные профилактические меры:

- избегайте каких-либо встреч с раздражителями,

- cercare di seguire la dieta prescritta dal medico,

- rifiutare sigarette e alcol,

- esercizio o sport

- cercare di effettuare la pulizia giornaliera con acqua (se necessario, la procedura viene eseguita anche più volte).

Naturalmente, è necessario rafforzare il sistema immunitario. Per fare questo, utilizzare verdure fresche e frutta, complessi multivitaminici. Ai primi sintomi di allergia, cerca di non ritardare e usare la medicina antistaminica prescritta dal medico.

Questi suggerimenti ti aiuteranno a far fronte rapidamente alla reazione a una sostanza irritante e ridurre significativamente la sua manifestazione. Ma va ricordato: qualsiasi trattamento deve essere effettuato solo dopo aver consultato un medico. Ti benedica!

Il concetto e il meccanismo di sviluppo delle allergie

Per essere in grado di fornire un adeguato primo soccorso alla persona ferita, è necessario avere un'idea di cosa sia un'allergia e qual è l'essenza di questo fenomeno.

La causa dello sviluppo di varie malattie nel corpo può essere cellule anormali o infette che entrano nel corpo umano. Il sistema immunitario combatte le malattie producendo anticorpi speciali - linfociti T e linfociti B, che combattono contro queste cellule, neutralizzandole e distruggendole. Le reazioni allergiche sono reazioni specifiche del sistema immunitario a determinati stimoli. Normalmente, un corpo sano non risponde a tali "provocazioni", tuttavia, se si verifica un malfunzionamento nel sistema immunitario, cose come polvere, lana e odori possono essere percepiti dal corpo come antigeni, cioè come agenti patogeni.

In risposta all'ingresso di questi elementi nel corpo, vengono attivati ​​i meccanismi appropriati: l'immunoglobulina IgE viene prodotta. Quando le cellule IgE raggiungono le cellule irritanti, si combinano con mastociti e basofili. Di conseguenza, si forma il complesso "IgE + mastociti + allergene" o "basofilo +" IgE + complesso ". Il primo tipo di composti rimane negli organi, il secondo - circola attraverso il flusso sanguigno, raggiungendo la pelle, i polmoni, lo stomaco, la pelle. La reazione primaria del corpo a un allergene si manifesta con spasmi muscolari lisci, diminuzione della pressione sanguigna, formazione di edema e ispessimento del sangue.

Manifestazioni esterne e cause dello sviluppo della patologia

La sintomatologia delle reazioni allergiche si manifesta in modi diversi: la sua specificità può dipendere dal tipo di allergeni e dai modi in cui entrano nel corpo. Gli allergeni possono entrare nel corpo attraverso la pelle, il tratto respiratorio, i seni paranasali e il tratto digestivo.

I sintomi più tipici sono:

  • tosse, mancanza di respiro,
  • aumento degli starnuti
  • naso che cola, congestione nasale, muco abbondante da esso,
  • prurito al naso
  • arrossamento degli occhi, prurito agli occhi, forte lacrimazione, edema palpebrale,
  • nausea, diarrea, indigestione,
  • arrossamento e prurito della pelle, eruzione cutanea,
  • gonfiore di occhi, mucose, labbra, naso, collo, viso,
  • formicolio delle mucose della bocca, intorpidimento della lingua.

Spesso, tutte queste manifestazioni sono completate dallo sviluppo di shock anafilattico - una tale patologia minaccia le persone colpite dalla morte, a meno che non vengano adottate misure urgenti per aiutarli. Lo shock anafilattico si manifesta:

  • grave gonfiore della gola e delle vie respiratorie, motivo per cui una persona non può respirare normalmente,
  • eruzioni cutanee dappertutto,
  • arrossamento e prurito della pelle,
  • sentirsi deboli
  • un forte calo della pressione sanguigna,
  • crampi addominali, nausea e vomito,
  • indebolimento e accelerazione del polso
  • perdita di coscienza.

Cosa può causare una tale condizione negli esseri umani? Gli allergeni possono essere quasi tutti fattori ambientali nei cibi, nei liquidi e nell'aria.

Ad esempio, prodotti chimici domestici, lattice, peli di animali, polvere, polline, spore di funghi e muffe, cibo, punture di insetti.

Manifestazioni allergiche

La sintomatologia che accompagna la reazione del corpo a un allergene determina la forma dell'allergia - leggera o pesante.

La forma leggera di solito si manifesta:

  • orticaria localizzata limitata che interessa la pelle,
  • congiuntivite allergica,
  • rinite (lesione delle mucose del naso, associata a costante congestione e maggiore separazione del muco).

Le allergie gravi non solo causano disagio alla vittima, ma rappresentano anche un vero pericolo per la sua vita. È accompagnata da shock anafilattico con una forte diminuzione della pressione sanguigna e alterata microcircolazione negli organi interni, angioedema (spasmo dei muscoli respiratori, soffocamento), orticaria generalizzata con sindrome da intossicazione.

Cosa fare con una lieve lesione allergica

Di solito, in questi casi, prurito e arrossamento compaiono sulla pelle a contatto con l'allergene, gli occhi iniziano a prudere e si forma una lacrimazione intensa. Nella zona interessata, può essere rilevato leggero gonfiore. Una persona sente un naso chiuso, il suo muco è fortemente separato e spesso starnutisce.

In questo caso, il primo soccorso a casa è quello di escludere il contatto del corpo con l'allergene, nonché di ridurre e ridurre gli effetti spiacevoli di tale contatto.

La bocca, il naso, la pelle devono essere lavati con acqua tiepida, e se un'allergia si manifesta dopo una puntura d'insetto, è necessario rimuovere la puntura dalla ferita. Un impacco fresco viene applicato all'area pruriginosa. Successivamente, i malati dovrebbero assumere antistaminici - loratadina, tavegil, Erius. Di solito questa sequenza di azioni è sufficiente per far fronte alla condizione patologica.

Quando hai bisogno di chiamare un'ambulanza?

Dopo che il primo soccorso è stato fornito alla persona, il contatto con l'allergene viene interrotto, vengono presi i farmaci appropriati, deve esserci un miglioramento delle condizioni e un alleviamento dei sintomi.

Il paziente deve essere immediatamente portato in un istituto medico per fornire assistenza medica se è apparso:

  • spasmi alla gola,
  • alterata funzione respiratoria
  • nausea e vomito
  • grave gonfiore delle mucose e della pelle,
  • debolezza e perdita di coscienza
  • aumento della frequenza cardiaca
  • caduta della pressione sanguigna.

Come fa una grave reazione allergica

Il più pericoloso per l'angioedema colpito. Soprattutto appare nelle giovani donne con allergie. L'edema di Quincke è l'edema del tessuto sottocutaneo e delle mucose. Di conseguenza, una persona ha una violazione della funzione di deglutizione e respiratoria, sviluppando asfissia, che può portare alla morte. Inoltre, l'angioedema è accompagnato da raucedine, comparsa di tosse, asfissia e una crisi epilettica può iniziare sullo sfondo.

Orticaria in forme gravi caratterizzata da vesciche di colore rosa brillante in tutto il corpo. Bruciore e prurito è sentito nelle zone colpite. Una vescica febbre e mal di testa possono verificarsi insieme con le vesciche.

Lo shock anafilattico si manifesta in ogni persona in modo diverso, a seconda della gravità della reazione. Un'eruzione cutanea rossa si sviluppa sul corpo e l'eruzione cutanea è molto pruriginosa. L'edema appare nella zona degli occhi, degli arti e delle labbra, lo spasmo delle vie respiratorie. La persona colpita ha nausea e vomito, un sapore metallico in bocca. Una persona ha le vertigini, può perdere conoscenza.

Ai primi sintomi di angioedema e shock anafilattico, è necessario iniziare le procedure di primo soccorso per la persona ferita, altrimenti potrebbe semplicemente non sopravvivere fino all'arrivo dell'ambulanza (cioè, deve essere chiamata prima).

È necessario interrompere l'entrata dell'allergene nel corpo. È vietato mangiare. Per via orale, al paziente può essere somministrata loratadina, tuttavia, per un effetto migliore e più veloce, è necessario effettuare un'iniezione intramuscolare di Dimedrol o suprastin. Quando le allergie alimentari, come con il farmaco, il paziente viene lavato lo stomaco e dare assorbenti - enterosgel, smectu, carbone attivo.

Se sei allergico alla puntura d'ape, devi eliminare la fonte del veleno, rimuovere l'irritante dalla pelle. Nei casi acuti, è possibile immettere difenidramina o suprastin per via endovenosa. Con ampie lesioni cutanee, l'orticaria deve essere sottoposta ad iniezione endovenosa di prednisone al paziente.

Lo shock anafilattico richiede lavanda gastrica e un clistere purificante. Al posto del contatto con la pelle dell'allergene, dovrebbe essere spalmato di unguento con prednisone o idrocortisone. Dopo che l'accesso dell'allergene al corpo è limitato, la persona deve essere distesa su un fianco per prevenire la deglutizione della lingua e il vomito. Sopra il sito di una puntura d'insetto, viene applicato un laccio emostatico sulla pelle.

L'iniezione per via endovenosa o intramuscolare di adrenalina, norepinefrina o mezaton viene fatta, vengono somministrati antistaminici, ad esempio, loratadina, lordina.

Se ci sono reazioni sul viso, l'area interessata dovrebbe essere pulita con acqua tiepida. Quindi un impacco fresco viene applicato sulla pelle con un decotto di camomilla, salvia o calendula. Dopo che il viso è asciugato delicatamente con tovaglioli di carta, può essere un po 'cosparso di fecola di patate.

Tali procedure vengono ripetute più volte nell'arco di un'ora o due. Inoltre, al paziente viene somministrata una compressa di tavegil o suprastin.

Quando si manifestano reazioni allergiche nel bambino, deve essere seduto dritto. Se ha le vertigini, il bambino è disteso sulla schiena, girando la testa di lato con nausea. In qualsiasi forma, al bambino dovrebbero essere somministrati farmaci antistaminici, dopodiché dovrebbe essere urgentemente portato dal medico.

Il primo soccorso per le allergie è finalizzato a salvare la vita della vittima. L'assistenza è mirata ad eliminare il contatto del corpo con l'allergene, riducendo le manifestazioni di allergie, angioedema, shock anafilattico. In questo modo, puoi evitare le spiacevoli conseguenze e persino la morte di una persona.

Nozioni di base di Allergy First Aid

L'ordine delle manipolazioni che dovrebbero essere intraprese quando si fornisce il primo soccorso durante un attacco dipende dal tipo di allergia e dalla natura del corso. L'algoritmo di azione include:

  1. Eliminando gli effetti dell'allergene,
  2. Prendendo sensibilizzanti
  3. Rimozione dei sintomi

Eliminazione degli effetti patogeni dell'allergene

Un attacco acuto è caratterizzato da una violenta reazione da parte del corpo, la prima cosa che fanno per alleviare le condizioni del paziente è fermare l'esposizione agli allergeni (se possibile). Se la sostanza viene a contatto con la pelle o nella cavità del rinofaringe, sciacquare abbondantemente con acqua. L'allergia all'odore irritante si indebolirà se apri finestre nella stanza o trasferisci la vittima in un'altra stanza.

Quando la causa di una condizione allergica era una puntura d'insetto, si raccomanda di rimuovere con attenzione la puntura, lavare la ferita con acqua e fare un impacco freddo. Con edema pronunciato, il ghiaccio viene applicato localmente, abbassando la temperatura si impedisce lo sviluppo della reazione.

Se un'allergia si è manifestata su cibo, bevande, medicinali, assunti per via orale, richiede la cessazione anticipata dell'esposizione all'allergene sul corpo. È necessario provocare il vomito, dopodiché lo stomaco viene lavato con abbondante acqua. I sorbenti che riducono la concentrazione del desensibilizzatore nell'intestino saranno corretti. Forme di dosaggio comuni sono carbone attivo, carbone bianco, smectina.

Sensibilizzazione del corpo

Il secondo passo nell'aiutare le allergie a casa è ridurre la risposta negativa del sistema immunitario con i farmaci. Al paziente vengono somministrati antistaminici, che riducono la manifestazione negativa di allergia e alleviano le condizioni del paziente. Tali strumenti riducono il gonfiore, alleviano lo spasmo, riducono la probabilità di complicanze.

Distingua le preparazioni della prima generazione, che differiscono in velocità di azione, ma nello stesso momento hanno parecchi effetti collaterali. Questi includono Suprastin, Diazolin, Tavegil. Questi farmaci non sono adatti per l'uso a lungo termine e non sono utilizzati nel trattamento delle allergie, ma danno un buon effetto come primo soccorso.

I preparati della seconda, terza, quarta generazione hanno un'azione prolungata e non provocano sonnolenza, depressione dell'attività cardiaca e reazione dal sistema nervoso. Ma con reazioni allergiche acute, non agiscono abbastanza velocemente.

Sintomi di astinenza

Il passo successivo è fornire al paziente la posizione più comoda. In caso di difficoltà di respirazione, gonfiore, attacchi di soffocamento, si dovrebbe garantire il flusso di ossigeno, togliere sciarpe, sciarpe, vestiti sbottonati. La vittima ha bisogno di essere posta, per fornire una bevanda abbondante.

Attacchi di asma di eziologia allergica sono accompagnati da spasmo delle vie respiratorie e asfissia. In questo caso, al paziente vengono mostrati inalatori contenenti farmaci che espandono i bronchi e facilitano la respirazione. Durante un attacco di dispnea, il paziente assume una posizione semi-seduta e aiuta con bevande calde e sedativi. Un tale paziente è sotto osservazione fino all'arrivo dell'ambulanza.

Se sei preoccupato per il forte prurito, pronunciato gonfiore di parti separate del corpo - un impacco freddo aiuterà, applicazioni con agenti esterni antistaminici (gel Fenistil).

È importante! Se le condizioni del paziente sono instabili, deve essere urgentemente richiesta un'ambulanza. Manifestazioni di allergie come shock anafilattico e angioedema sono fatali e non si fermano a casa.

Primo soccorso per l'allergia alla droga

L'insorgenza di una risposta allergica ai farmaci complica la terapia e aggrava le condizioni del paziente. A volte un'allergia si verifica dopo un periodo in cui una quantità significativa di istamina si accumula nel corpo umano. Provoca una reazione negativa dal sistema immunitario.

È importante! Al fine di prevenire gli effetti negativi di possibili allergie ai farmaci, il loro apporto è combinato con dosi profilattiche di antistaminici (Diazolin, Suprastin).

Ai primi segni di desensibilizzazione del corpo, la condizione fisica del paziente deve essere valutata e agire in base alla gravità della situazione. I seguenti segni indicano una condizione quasi critica:

  • La comparsa di vesciche sulla pelle, sullo sfondo di una forte iperemia,
  • Gonfiore dei tessuti molli, specialmente nel viso (labbra, palpebre, guance),
  • Attacchi soffocanti quando una persona non è in grado di respirare,
  • Una forte diminuzione di pressione, polso, perdita di coscienza.

Quando compaiono questi sintomi, chiamano urgentemente un medico. Prima che arrivi l'ambulanza, lo stomaco viene lavato se il medicinale viene assunto per via orale. Danno adsorbenti, forniscono un sacco di drink, aiutano il paziente a prendere una posizione comoda.

È obbligatorio assumere agenti sensibilizzanti della prima generazione (Suprastin, Tavegil).

Alla presenza di un antagonista al farmaco consiglia la sua ricezione, aiuta a ridurre la gravità di una reazione allergica.

Allergia alla pelle del viso e del corpo

La reazione allergica in molti casi si manifesta con iperemia, prurito, eruzioni cutanee di diversa natura. La pelle e la mucosa sono acutamente reattive agli effetti delle sostanze desensibilizzanti, che è accompagnata dalla presenza di sintomi spiacevoli.

Quando si risponde alla pelle, si consiglia di:

  • Se avverte un forte prurito allergico, aiuta a comprimere a freddo, fondi con componenti di antistaminico (gel Fenistil),
  • Aiutare con allergie sotto forma di edema è l'uso di compresse fredde,
  • Si raccomanda di coprire l'eruzione cutanea, desquamazione, crepe con una medicazione sterile che impedirà l'infezione della superficie interessata.

Se l'eruzione cutanea pruriginosa è l'unico segno, è sufficiente escludere la causa e assumere qualsiasi farmaco anti-allergia (Cetirizina, Chloropyramine).

L'orticaria, che appare come vesciche su uno sfondo iperemico, è spesso accompagnata da gonfiore sul viso. Ciò significa che il paziente è incline a gravi allergie e richiede l'uso non solo di antistaminici, ma anche di farmaci ormonali. Questo trattamento è prescritto da un medico, ma a casa, se necessario, può essere necessaria un'iniezione di Prednisolone, Celeston e Floosterone.

Eruzioni cutanee e vesciche cutanee portano a gravi complicazioni (tossicoderma, sindrome di Lyell, eczema). Prevenire tale reazione è facilitato dall'assunzione tempestiva di sensibilizzanti e dal complesso trattamento sintomatico prescritto dal medico. Una parte di tale terapia e un potente antiprurito e anestetico sono pomate a base di ormoni (Sinaflan).

È importante! Un prerequisito per fornire il primo soccorso per tutti i tipi di allergie a casa è l'eliminazione della sostanza desensibilizzante.

Caratteristiche del pronto soccorso per i bambini

Il primo soccorso a casa per i bambini con allergie è quello di rimuovere il contatto con il desensibilizzante. È necessario rimuovere la paura dal bambino, per fornirgli una posizione comoda e l'accesso all'ossigeno.

Se sei allergico ad un agente patogeno locale, ad esempio polvere, peli di animali, cosmetici, dovresti lavare la pelle o il rinofaringe con acqua, liberare il bambino dagli effetti delle sostanze irritanti, somministrargli farmaci sensibilizzanti in un dosaggio di età. A livello locale per il rossore e l'eruzione cutanea, è raccomandato un impacco freddo o condimento con decotto di erbe (camomilla, salvia).

Quando le allergie alimentari raccomandano un sacco di bere, usare acqua bollita pulita, è possibile la lavanda gastrica con l'aiuto del riflesso del vomito. Quindi dovresti dare il bambino attivato o il carbone bianco.

Если ребенок задыхается, следует усадить его, обеспечить доступ кислорода, можно использовать ингаляторы с бронхолитическими препаратами.

При остром приступе, когда состояние ребенка тяжелое, его необходимо уложить, следить за дыханием и пульсом.

In tutti i casi, è obbligatorio assumere antistaminici di prima generazione, utilizzare forme di dosaggio compresse, incapsulate e liquide. In uno stato di incoscienza, il farmaco deve essere diluito in acqua e versato in bocca.

Con lo sviluppo di shock anafilattico prima dell'arrivo di un'ambulanza, possono essere necessarie misure di rianimazione, come un massaggio cardiaco indiretto e la respirazione artificiale. Per questo, il bambino viene spostato su una superficie dura e la pressione ritmica viene applicata al centro del torace. Dopo ogni 8 movimenti, fai un respiro artificiale, soffiando aria nei polmoni del bambino attraverso la bocca. Devi prima accertarti delle vie aeree.

È importante! Prevenire le allergie aiuta a ridurre il rischio di reazioni acute e riduce il rischio di complicanze. Pertanto, in presenza di una storia di reazioni allergiche, i medici raccomandano la somministrazione profilattica di farmaci sensibilizzanti durante il periodo di fioritura e con possibile contatto con gli allergeni.

Come distinguere la forma lieve di allergia da grave?

Non è sempre la penetrazione di agenti negativi nel corpo richiede cure di emergenza. È necessario fermare le allergie, ma in ogni caso dovresti agire diversamente. Una forma lieve di una reazione negativa è caratterizzata dalle seguenti manifestazioni:

  • rinite,
  • congiuntivite allergica,
  • orticaria.

Nel primo caso, il paziente sviluppa un naso che cola. Questa è una condizione patologica di natura cronica che non può essere curata fino a quando l'allergene non è stato rimosso. La rinite allergica colpisce esclusivamente le mucose dei seni nasali. Non si estende ad altre parti del corpo. Più forte è l'effetto dell'allergene, più pronunciati i sintomi. La lacrimosità può essere aggiunta alla rinite.

Quando la congiuntivite allergica colpisce gli organi della visione. Il processo infiammatorio si sviluppa, compare il gonfiore, la sclera si arrossisce, il pus viene secreto agli angoli degli occhi.

La congiuntivite allergica non può essere curata con il metodo tradizionale, poiché è importante escludere un agente negativo.

La malattia degli organi visivi si sviluppa molto meno frequentemente della rinite.

Gli alveari in forma lieve non sono pericolosi. È accompagnato da un'eruzione cutanea che appare in alcune parti del corpo. Questo è un tipo comune di allergia a medicinali, cibo, prodotti chimici domestici. Se non si riduce la concentrazione di allergeni nel corpo, l'orticaria si diffonderà in tutto il corpo. Quando una reazione allergica di questo tipo appare rash e prurito. La forma dei punti di solito assomiglia a segni di ortica.

Manifestazioni di gravi allergie

Il pericolo di tali condizioni è che la reazione negativa del corpo a un agente esterno si sviluppi molto rapidamente. Le gravi allergie si manifestano in diversi modi:

  • Quincke gonfiore,
  • shock anafilattico,
  • orticaria generalizzata.

Nel primo caso, il lavoro dell'apparato respiratorio è compromesso, con edema che rende difficile la respirazione.

Il rischio di morte in questo caso è estremamente alto.

Lo shock anafilattico può svilupparsi con gravi allergie. Questa condizione è accompagnata da un deterioramento di un certo numero di sistemi corporei: la circolazione sanguigna è disturbata e gli organi respiratori sono ostacolati, i livelli di pressione cambiano, ecc. L'orticaria generalizzata colpisce tutto il corpo. Si manifesta con un'eruzione cutanea, a volte la dimensione delle macchie è molto grande. Se si è sviluppata una grave reazione allergica sotto forma di orticaria, di solito è accompagnata da una sindrome da intossicazione acuta.

Sintomi di lievi allergie, pronto soccorso

Al fine di non perdersi in caso di segni di una reazione negativa del corpo alla penetrazione di un agente di terzi, è necessario farsi un'idea di come questa o quella forma di allergia si manifesti. Lieve (rinite, congiuntivite, orticaria, dermatite) è solitamente caratterizzata da una serie di sintomi:

  • prurito,
  • eruzione a bassa intensità,
  • brufoli e macchie si verificano in alcune zone senza diffondersi a tutto il corpo,
  • con congiuntivite e rinite, c'è spesso lacrimazione,
  • può verificarsi leggero gonfiore
  • con rinite, starnuti e congestione nasale sono caratteristici,
  • se un insetto ha morso, sulla pelle appare un bernoccolo o una vescica rossa.

Se si verifica uno dei sintomi, si consiglia di fare quanto segue:

  1. Prima di tutto, è necessario eliminare l'agente negativo, dopo il quale l'attacco di allergia passerà gradualmente.
  2. Se la rinite o la congiuntivite si sono sviluppate, lavare l'area interessata con acqua, che rimuoverà parte dell'allergene dalla pelle e dalle mucose.
  3. Dopo una puntura d'insetto, può rimanere una puntura, che deve essere rimossa, e il luogo di contatto deve essere trattato con alcool. Dopo, fai un impacco freddo, che aiuterà a rimuovere il gonfiore e ridurre l'intensità del prurito.
  4. Con una forma lieve di dermatite, di regola, è sufficiente eliminare l'allergene e presto passerà il rossore. Se sei allergico a un bambino, puoi trattare l'area interessata con un unguento con proprietà antiprurito e antinfiammatorie. Ciò eviterà di graffiare, poiché i bambini non sanno ancora come tollerare il prurito. Spesso usa Bepanten, Fenistil.
  5. Se un'allergia compare immediatamente dopo la penetrazione di un agente di terzi nel corpo, è importante assumere un antistaminico. Il farmaco in questo gruppo non permetterà agli allergeni di diffondersi. Inoltre, allevia i sintomi che appaiono. La loratadina è uno di questi rimedi (il farmaco non aiuta immediatamente perché è caratterizzato da un effetto cumulativo). La soprastinosi è un altro rappresentante del gruppo antistaminico dei farmaci, che è caratterizzato da una serie di gravi effetti collaterali, ma agisce rapidamente.

Di solito, forme lievi di allergia ai farmaci e altri agenti negativi non richiedono l'uso di misure di emergenza. Tuttavia, in alcuni casi, ad esempio, se le allergie continuano a svilupparsi, è necessario consultare un medico che prescriverà un regime di trattamento.

Segni di gravi allergie, pronto soccorso

Per non perdere il momento in cui la condizione della vittima si deteriora in modo significativo, è necessario sapere quando chiamare un'ambulanza. Sintomi pericolosi:

  • difficoltà a respirare
  • mancanza di respiro
  • vomito intenso, costante sensazione di nausea,
  • forte dolore addominale,
  • disturbo del linguaggio che può essere causato da gonfiore,
  • ampio arrossamento ed eruzione cutanea sul corpo,
  • capogiri, debolezza generale,
  • grave gonfiore, che è particolarmente pericoloso se si sviluppa in diverse aree del corpo,
  • aritmia,
  • perdita di coscienza

Ciascuna delle forme gravi di allergia ai farmaci e altri fattori negativi è caratterizzata da sintomi specifici.

Quindi, se sviluppi angioedema, mentre puoi notare i seguenti sintomi:

  • violazione del sistema respiratorio (raucedine, tosse, mancanza di respiro, può verificarsi asfissia),
  • forte gonfiore
  • attacco epilettico, che può essere causato da insufficienza respiratoria.

Questa forma di reazione allergica si sviluppa nei bambini e negli adulti, la causa - gonfiore delle mucose, tessuto sottocutaneo. In questo caso, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza, in quanto una persona potrebbe morire. È possibile alleviare le sue condizioni a casa. Dobbiamo agire coerentemente:

  1. Se le allergie iniziano improvvisamente, è possibile rimuovere l'attacco di soffocamento eliminando l'agente negativo che ha provocato una tale condizione.
  2. Allo stesso tempo, viene usato un antistaminico: per via orale (Loratadin, Cetirizina), se l'edema non si sviluppa troppo e il paziente è in grado di inghiottire la pillola, intramuscolarmente (Suprastin, Dimedrol), se non si effettua un attacco con altri mezzi, e la reazione negativa si sviluppa rapidamente.
  3. Non è consigliabile assumere cibo, poiché il cibo in bocca con edema in via di sviluppo può provocare il soffocamento.
  4. Se le allergie iniziano bruscamente, è necessario sapere come rimuovere l'intossicazione più forte. Nell'ospedale mettono un contagocce, ma a casa puoi accelerare il processo di rimozione delle tossine attraverso i sorbenti. Il paziente deve assumere Enterosgel, Smektu, Polisorb. I più efficaci sono caratterizzati dagli ultimi 2 di questi fondi.

Sintomi di orticaria, pronto soccorso

Segni principali: un'eruzione cutanea sul corpo, simile a tracce di ortica, a volte ci sono dossi (dossi), vesciche. Insieme a questo c'è un forte prurito. In alcuni casi, la temperatura aumenta. Nella forma lieve di una reazione allergica, le macchie scompaiono gradualmente da sole, ma se l'orticaria generalizzata si sviluppa, i sintomi non scompaiono da soli, l'intensità di queste manifestazioni aumenta.

Nel caso in cui il numero di agenti negativi nel corpo sia abbastanza grande, i segni di allergie possono persistere per diversi mesi. Adottare misure di emergenza per alleviare parzialmente o completamente i sintomi. Pronto soccorso per una reazione allergica, manifestata sotto forma di orticaria:

  1. Elimina l'allergene. Se consideriamo che l'orticaria si sviluppa spesso a seguito dell'assunzione di farmaci inappropriati, è necessario interrompere la terapia farmacologica. In caso di esposizione chimica all'organismo, è necessario lasciare il luogo in cui si è verificato il contatto con l'agente negativo.
  2. L'orticaria severa deve essere accompagnata dall'assunzione di assorbenti.
  3. Inoltre, fare un clistere, lavare lo stomaco. È consigliabile eseguire queste azioni se l'allergene è penetrato nel corpo attraverso l'apparato digerente: il prodotto, il farmaco.
  4. I sintomi alleviano gli antistaminici.

Il rapido effetto del trattamento può essere assicurato a condizione che al paziente venga somministrato un contagocce nell'unità ospedaliera dell'ospedale.

In questo caso, le tossine inizieranno immediatamente a lasciare il corpo.

Sintomi di shock anafilattico, pronto soccorso

Questa condizione si sviluppa immediatamente. I motivi sono di solito cibi, veleno di insetti, droghe.

Riconoscere lo shock anafilattico può essere dovuto ai seguenti motivi:

  • gonfiore negli organi della vista, della bocca, delle vie respiratorie,
  • sintomi esterni di allergie: eruzione cutanea, prurito,
  • in alcuni casi, c'è forte vomito, nausea,
  • il paziente prova una paura irrazionale
  • c'è un assaggio di metallo in bocca,
  • debolezza, svenimento contro l'ipotensione.

Se questa forma di allergia si è sviluppata, cosa fare? Le regole di base che consentono in casi particolarmente gravi di salvare la vita di un bambino o di un adulto:

  1. Se è noto quale allergene è entrato nel corpo, deve essere eliminato.
  2. Nel caso in cui un agente negativo è entrato nel sistema digestivo, è necessario irrigare lo stomaco, fare un clistere.
  3. È necessario rimuovere i segni di intossicazione utilizzando assorbenti.
  4. In contatto diretto con l'allergene, la pelle viene trattata con idrocortisone o prednisone. Usa le droghe sotto forma di unguento.
  5. Se il vomito è intenso, la persona deve essere distesa su un fianco. In questo caso, è importante escludere la possibilità di inghiottire la lingua o il vomito nel tratto respiratorio.
  6. Nel caso in cui uno shock anafilattico è stato attivato da una puntura d'insetto, è necessario rimuovere la puntura, se è ancora nel corpo. Quindi metti un laccio emostatico sopra il morso. Questa misura impedirà la diffusione dell'allergene.
  7. Viene somministrata una dose di adrenalina, noradrenalina o mezaton.
  8. Nello shock anafilattico, sono indicati prednisolone e glucosio. Sostanze somministrate per via endovenosa.
  9. Quando la pressione sanguigna ritorna normale, possono essere somministrati antistaminici. Si raccomanda di essere somministrati per via intramuscolare o endovenosa.

Manifestazioni di eruzioni cutanee e pronto soccorso

Gravi allergie possono svilupparsi con dermatite da contatto, eczema. Ciò avviene per due motivi: in caso di ipersensibilità dell'organismo agli effetti di un agente di un terzo tipo di un certo tipo, se una persona è stata a contatto con un allergene per un lungo periodo. Sintomi di questa condizione:

  • il processo infiammatorio si sviluppa, coprendo la pelle,
  • compaiono ampie lesioni: macchie, eruzioni cutanee, croste,
  • la pelle può staccarsi, si verifica secchezza,
  • macchie e brufoli si trasformano gradualmente in vesciche,
  • in presenza di un forte prurito, c'è una violazione dell'integrità delle eruzioni, che porta alla formazione di ulcere se si unisce un'infezione secondaria,
  • spesso le bolle stesse scoppiano mentre aumentano, poi un gran numero di ferite piangenti compaiono sul corpo.

Se sei interessato alla domanda su come fermare lo sviluppo di questo processo patologico, devi ricordare le regole per eseguire il primo soccorso:

  1. Elimina l'allergene.
  2. È necessario trattare le aree interessate con proprietà antipruritiche, antinfiammatorie, antisettiche. La terapia per tali allergie dovrebbe essere finalizzata ad alleviare le condizioni del paziente: è importante rimuovere le manifestazioni acute del processo infiammatorio che si sviluppa sulla pelle.
  3. Le lesioni dell'acqua non devono essere lavate.
  4. Se si effettuano compresse, è consentito utilizzare tessuti naturali, in quanto è importante garantire l'accesso dell'aria alla pelle interessata.
  5. Prendere antistaminici per via orale. È possibile utilizzare l'azione locale di farmaci, che insieme ad altre proprietà eliminano i segni di allergie.

Forme di manifestazione

Le allergie possono avere un corso diverso, e questo ha un effetto diretto sui sintomi della malattia.

Lieve forme di allergia di solito si manifestano nei seguenti tipi:

  • orticaria limitata - è la sconfitta delle mucose e della pelle,
  • congiuntivite allergica - danno alla congiuntiva degli occhi,
  • rinite allergica - danno alla mucosa nasale.

Le forme gravi di reazioni allergiche sono un pericolo reale per la salute e la vita umana e richiedono cure mediche di emergenza.

Questi includono:

  1. shock anafilattico - è una forte diminuzione della pressione sanguigna e problemi di microcircolazione negli organi,
  2. L'edema di Quincke - manifestato sotto forma di spasmo dei muscoli respiratori e insorgenza di soffocamento, che è un vero pericolo per la vita,
  3. orticaria generalizzata - accompagnato dallo sviluppo della sindrome da intossicazione.

Foto: Quincke Edema

Come si forma la luce e cosa fare

Con lo sviluppo di reazioni allergiche leggere di solito compaiono tali sintomi:

  • leggero prurito sulla pelle a contatto con l'allergene,
  • lacrimazione e lieve prurito intorno agli occhi,
  • arrossamento inespresso di un'area limitata della pelle,
  • leggero gonfiore o gonfiore,
  • naso che cola e congestione nasale
  • starnuti costanti
  • vesciche nella zona di punture di insetti.

Se si verificano questi sintomi, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

  1. risciacquare accuratamente la zona con l'allergene - naso, bocca, pelle, con acqua tiepida;
  2. eliminare il contatto con l'allergene,
  3. se un'allergia è associata a una puntura di insetto e una puntura rimane nella zona interessata, deve essere accuratamente rimossa,
  4. applica un impacco fresco a un'area pruriginosa del corpo,
  5. Prendi il farmaco contro le allergie - loratadina, zyrtek, telfast.

Se le condizioni di una persona peggiorano, dovresti contattare un'ambulanza o andare da solo in una struttura medica.

Sintomi comuni che richiedono un'ambulanza

Ci sono sintomi di allergia che richiedono cure mediche immediate da parte di uno specialista:

  • insufficienza respiratoria, dispnea,
  • crampi alla gola, sensazione di chiusura delle vie aeree,
  • nausea e vomito
  • dolore all'addome,
  • raucedine, problemi di linguaggio,
  • gonfiore, arrossamento, prurito di vaste aree del corpo,
  • debolezza, vertigini, ansia,
  • aumento della frequenza cardiaca e palpitazioni,
  • perdita di coscienza

angioedema

Questa è una forma abbastanza comune di allergia nelle persone, mentre il più delle volte si osserva nelle giovani donne.

Il paziente è gonfiore del tessuto sottocutaneo e delle mucose. Con il gonfiore della gola ci sono problemi con la respirazione e la deglutizione.

Se il tempo non fornisce assistenza medica, una persona può morire di asfissia.

I principali sintomi di angioedema includono i seguenti:

  • insufficienza respiratoria,
  • raucedine e tosse
  • crisi epilettiche,
  • l'asfissia,
  • gonfiore della pelle.

orticaria

Con lo sviluppo di orticaria sulla pelle compaiono bolle di colore rosa brillante, che sono accompagnate da bruciore e prurito.

Dopo alcune ore diventano pallidi e poi scompaiono completamente.

Insieme allo sviluppo di questi sintomi compaiono mal di testa e febbre.

Tale processo può continuare ininterrottamente o avere un andamento ondulatorio nell'arco di diversi giorni. In alcuni casi, dura diversi mesi.

Shock anafilattico

I sintomi di questa condizione possono manifestarsi in modi diversi: tutto dipende dalla gravità della reazione allergica.

Di regola, tali manifestazioni sono caratteristiche dell'anafilassi:

  • eruzione rossa accompagnata da forte prurito
  • gonfiore intorno agli occhi, labbra e arti,
  • costrizione, gonfiore, spasmi delle vie aeree,
  • nausea e vomito
  • sensazione di un nodo in gola,
  • sapore di metallo in bocca,
  • sentimento di paura
  • una forte diminuzione della pressione del sangue, che può provocare vertigini, debolezza, perdita di coscienza.

Grave eruzione

Grave eruzione cutanea può manifestarsi come eczema.

Questa condizione è caratterizzata da infiammazione degli strati superiori della pelle. L'eczema è solitamente accompagnato da un forte prurito e ha un lungo corso con periodi di esacerbazioni.

Un grave rash può anche manifestarsi come dermatite atopica.

Для этого заболевания характерно развитие эритемы с ярким покраснением отдельных участков кожи и сильным отеком тканей.

Successivamente, tale dermatite può portare a vesciche, che, dopo l'apertura, lascia l'erosione piangente.

Edema Quincke

In nessun caso il trattamento di questa malattia deve essere posticipato, poiché potrebbe precedere lo shock anafilattico.

L'ambulanza per reazioni allergiche accompagnata da angioedema dovrebbe consistere nell'attuazione delle seguenti misure:

  1. la cessazione del ricevimento dell'allergene nel corpo.
  2. rifiuto di mangiare
  3. l'introduzione di farmaci antistaminici. Per via orale, è possibile utilizzare loratadina o cetirizina, suprastin o difenidramina di solito prescritti per via intramuscolare.
  4. uso di assorbenti In questo caso, enterosgel, carbone attivo, smecta farà. Puoi anche fare un uomo che pulisce il clistere.

orticaria

Quando compaiono i sintomi dell'orticaria, devi agire secondo il seguente scenario:

  1. smetti di prendere i farmaci
  2. se sei allergico al cibo, prendi un sorbente - carbone bianco o enterosgel. Puoi anche bere un farmaco lassativo e lavare lo stomaco,
  3. quando le punture d'insetto devono sbarazzarsi della fonte del veleno,
  4. quando compaiono allergie da contatto, l'irritante deve essere rimosso dalla superficie della pelle.

Per via endovenosa, puoi entrare in tavegil, suprastin o dimedrol.

Se sono interessate aree cutanee estese, è indicato il prednisone per via endovenosa.

Shock anafilattico

Se i farmaci necessari non sono disponibili, è necessario lavare lo stomaco, fare un clistere di pulizia, dare al paziente carbone attivo.

Anche nell'area di contatto con l'allergene, è possibile lubrificare la pelle con un unguento contenente idrocortisone o prednisolone.

Dovresti anche eseguire la seguente sequenza di azioni:

  1. interrompere l'accesso agli allergeni,
  2. mettere una persona in modo tale da escludere la caduta della lingua e l'ingestione di vomito
  3. metti un laccio emostatico sopra il sito di una puntura di insetto o usa un farmaco,
  4. iniezione endovenosa o intramuscolare di adrenalina, mezaton o norepinefrina,
  5. Endovenoso per entrare in prednisone con soluzione di glucosio,
  6. Iniezione endovenosa o intramuscolare di antistaminici dopo normalizzazione della pressione arteriosa.

Grave eruzione

Prima di determinare l'allergene, è possibile ricorrere a rimedi locali per il trattamento di eruzioni allergiche.

La terapia deve essere mirata ad eliminare il gonfiore e ridurre la sensazione di prurito della pelle.

Per fare questo, puoi inumidire le zone colpite con acqua fredda o usare un impacco fresco.

Per evitare la diffusione di rash allergico, è necessario proteggere la pelle colpita da fattori esterni.

Dovresti anche limitare il contatto delle aree colpite con l'acqua. È molto importante che la pelle sia a contatto solo con tessuto di cotone naturale.

Cosa fare quando si risponde a:

Se un'allergia al sole porta alla perdita di coscienza, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza.

Prima dell'arrivo dei medici, devi fornire assistenza alla vittima:

  1. prova a portare una persona alla coscienza.
  2. È importante assicurarsi che i vestiti siano sciolti e non irritino la pelle.
  3. fornire abbastanza acqua per compensare la mancanza di liquidi nel corpo.
  4. se la temperatura supera i 38 gradi, è necessario applicare un impacco fresco sulla fronte, sulle gambe, sull'inguine. Se possibile, è necessario utilizzare farmaci antipiretici - paracetamolo o ibuprofene.
  5. con l'apparenza di vomitare la persona per girare dalla sua parte.

Dovrei usare polysorb per le allergie? La risposta è qui

Morso di insetto

L'allergia alla puntura d'ape si osserva in circa il 2% delle persone. E al primo morso la reazione potrebbe non apparire.

Se c'è una tendenza alle allergie, lo shock anafilattico può svilupparsi con punture di insetti negli esseri umani.

In questo caso, è necessario ricorrere urgentemente all'ambulanza e, prima del suo arrivo, devono essere prese le seguenti misure:

  1. Metti e copre una persona
  2. dare alla vittima alcune compresse di antistaminico,
  3. in assenza di edema della faringe e della lingua, puoi dargli un forte tè o caffè dolce,
  4. In caso di interruzione della respirazione o del battito cardiaco, eseguire la respirazione artificiale e un massaggio cardiaco chiuso.

Allergeni alimentari

Le regole per aiutare con le allergie alimentari dipendono dalla gravità della reazione. Quando compaiono sintomi che minacciano la vita, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza.

In altri casi, puoi:

  1. usa i sorbenti - carbone bianco, enterosgel.
  2. prendere un antistaminico - cetirizina, desloratadina, loratadina.
  3. con significativo danno alla pelle e grave prurito, vengono usati antistaminici di prima generazione - suprastin.
  4. in caso di allergie gravi vengono mostrati i preparati ormonali. - desametasone, prednisone.
  5. unguento viene utilizzato per eliminare le manifestazioni cutanee - Fenistil, bepanten, berretto di pelle. Nei casi difficili, è possibile utilizzare preparazioni ormonali di azione locale - idrocortisone o unguento prednisone.

Come aiutare il bambino

Il primo soccorso per le allergie in un bambino è quello di attuare tali attività:

  1. metti il ​​bambino dritto - di solito questa posizione aiuta ad alleviare la respirazione. Se si verificano vertigini, dovrebbe essere messo sul letto. Se è presente la nausea, gira la testa di lato.
  2. Dare al bambino un antistaminico in qualsiasi forma - sciroppo, compresse, capsule. Se il bambino non può deglutire o svenire, la pillola deve essere schiacciata, mescolata con acqua e versata nella sua bocca.
  3. se il bambino ha perso conoscenza, è necessario controllare costantemente il polso, la respirazione, le pupille. Se il bambino non respira o non sente il polso, dovrebbe immediatamente iniziare la rianimazione - respirazione artificiale e massaggio cardiaco.

Cosa fare quando c'è una forte reazione sul viso

L'aiuto di emergenza con la comparsa di eruzioni cutanee sul viso è:

  1. purificare l'area interessata,
  2. poi un impacco freddo basato su un decotto di salvia, calendula o camomilla dovrebbe essere applicato sulla pelle pulita,
  3. la garza deve essere cambiata ogni due minuti,
  4. la durata totale della procedura dovrebbe essere di dieci minuti
  5. dopo di che, il viso può essere asciugato e in polvere con patate o amido di riso - questi strumenti aiuteranno ad eliminare rossori e gonfiore,
  6. la procedura deve essere ripetuta più volte nell'arco di un'ora.

Non trascurare anche gli antistaminici. Se avverti un'allergia sul viso, puoi assumere tavegil, suprastin, loratadina. Se la reazione non dovesse passare, dovresti consultare immediatamente un medico.

Cosa dovrebbe essere sempre nel kit di pronto soccorso

I seguenti farmaci devono essere sempre presenti nel kit di pronto soccorso di una persona soggetta a reazioni allergiche:

  1. farmaco antistaminico generale - cetirizina, loratadina, ecc.,
  2. agente antiallergico per la somministrazione topica - unguento all'idrocortisone, elokom,
  3. farmaco anti-infiammatorio ormonale per il sollievo di attacchi di allergie acute - prednisone.

Per le persone che hanno subito uno shock anafilattico almeno una volta, i medici raccomandano di portare sempre una siringa con adrenalina.

Ciò consentirà ad altri di assistere la persona nello sviluppo di gravi allergie.

Cosa fare se il kit di pronto soccorso non è a portata di mano

In caso di lieve reazione allergica, è sufficiente escludere il contatto con l'allergene.

Per eliminare l'eruzione cutanea e ridurre il gonfiore, puoi usare rimedi popolari:

Se c'è una grave allergia, in nessun caso non può essere auto-medicato.

In tale situazione, è necessario contattare immediatamente un'ambulanza o portare la vittima all'ospedale - qualsiasi ritardo può essere fatale.

Devo prescrivere una goccia dalle allergie al naso? Segui il link.

Qual è l'unguento per allergia al prurito? Saperne di più

Cosa è severamente vietato fare

Con lo sviluppo di shock anafilattico e altre gravi reazioni allergiche non è possibile:

  1. Lascia stare l'uomo.
  2. Dagli da bere o da mangiare.
  3. Racchiudere qualsiasi oggetto sotto la testa, poiché ciò può portare ad un aumento dell'insufficienza respiratoria.
  4. Dare antipiretici quando febbrili.

Se l'allergia è associata alla somministrazione endovenosa del farmaco, non è necessario rimuovere l'ago dalla vena. In questo caso, è sufficiente interrompere la somministrazione del farmaco e utilizzare la siringa in una vena per introdurre una medicazione per l'allergia.

Un'assistenza adeguata e prontamente fornita in caso di reazione allergica può salvare la vita di una persona.

Pertanto, quando appare:

  1. eruzione cutanea grave,
  2. insufficienza respiratoria
  3. perdita di pressione sanguigna

È necessario chiamare immediatamente un'ambulanza e prendere tutte le misure necessarie prima del suo arrivo.

Quali sono i segni di una reazione allergica?

Una reazione allergica è una maggiore sensibilità del sistema immunitario, che si sviluppa quando si ri-contattare qualsiasi allergene. Le statistiche mostrano che circa un quarto di tutte le persone sul pianeta soffre di sintomi allergici. Tuttavia, molte persone pensano che appaia solo come un'eruzione sulla pelle, ma questo è lontano dal caso.

Una reazione allergica di tipo immediato può manifestarsi con la comparsa di lesioni di varia localizzazione, che possono verificarsi sia nel punto di contatto con l'allergene causativo che in qualsiasi altra parte della pelle. È una vescica che assomiglia visivamente a un'ortica (quindi, si chiama "orticaria"). Una forma più grave di reazione allergica è l'angioedema, che aumenta la dimensione delle labbra, della lingua, il gonfiore del viso, restringe il lume degli occhi e in alcuni casi la laringe, che porta a difficoltà di respirazione (e talvolta completa asfissia). Lo shock anafilattico è una violazione acuta della circolazione sanguigna di tutti gli organi e sistemi, accompagnata da un calo di pressione e una mancanza di coscienza. Senza trattamento, il paziente può morire.

Inoltre, una persona può sviluppare malattie allergiche che durano per anni e costringerlo a prendere medicinali speciali durante i periodi di esacerbazione. Questi includono rinite allergica, congiuntivite, dermatite atopica e asma bronchiale. Tutti loro sono cronici, cioè, dopo essere apparso una volta, perseguono una persona per un tempo molto lungo. A volte accade l'auto-guarigione, molto spesso riguarda bambini che, come si suol dire, "superano" la malattia.

Pillole allergiche

Ad oggi, l'arsenale di strumenti in grado di fornire il primo soccorso per le allergie è molto ampio. Tuttavia, la fase più iniziale nel trattamento di una persona non è la droga, ma la cessazione del contatto con l'allergene che ha causato l'esacerbazione. A volte il paziente ha bisogno solo di lasciare il posto dove vive il gatto, e smette di starnutire e tossire. Se una esacerbazione si sviluppa a causa del contatto con il polline di una pianta, allora è necessario sciacquare gli occhi con acqua pulita e il naso con una soluzione salina e cercare di isolarla da te o da te stesso (come accade). Se la causa dell'eruzione cutanea è un prodotto alimentare, rimuoverlo è molto più difficile, soprattutto se è già stato assorbito attraverso la mucosa intestinale nel sangue.

I mezzi più comuni di assistenza in questo caso sono pillole per l'allergia o antistaminici speciali. Bloccano la produzione di istamina, che causa l'apparizione di tutti i sintomi specifici di questa condizione (eruzione cutanea, prurito, gonfiore, secrezione degli occhi e del naso, ecc.).

Ci sono 3 generazioni di farmaci antistaminici:

  • La prima generazione Viene presentato a tutti i farmaci noti, come difenidramina, suprastin, Tavegil. L'effetto del loro uso arriva rapidamente, ma non dura a lungo (2-4 ore) ed è accompagnato da effetti collaterali quali sonnolenza, debolezza, vertigini. Ideale per il primo soccorso per le allergie, ma non adatto per il trattamento a lungo termine.
  • Seconda generazione Questi includono tali farmaci, Claritin, Lominal, Claridol, Zodak, Fenistil, ecc. Sono privati ​​dell'effetto sedativo che è caratteristico dei farmaci di prima generazione, ma con una terapia prolungata possono causare complicanze cardiache. Richiedi una doppia ammissione durante il giorno.
  • Terza generazione I farmaci più moderni ed efficaci, con effetti collaterali minimi e una durata di 24 ore. Questi includono Suprastinex, Cetrin, ecc.

Ogni gruppo di farmaci ha i suoi pro e contro. Inoltre, la sensibilità a loro è diversa per tutti, quindi ciò che ha aiutato uno non è sempre efficace per un altro.

Nel caso in cui una reazione allergica non venga interrotta assumendo pillole antistaminiche, i medici prescrivono un farmaco simile a un'iniezione (poiché questo ha una maggiore biodisponibilità), o una o tre volte un ciclo di farmaci glucocorticosteroidi (prednisone, desametasone). Quest'ultimo fa sì che le persone abbiano paure infondate, a volte le persone hanno persino paura di questa terapia. Tuttavia, i medici assicurano: l'iniezione di prednisolone può fermare una reazione allergica acuta, ma non influirà sulla salute, non causerà aumento di peso, la comparsa di smagliature e altri sintomi spiacevoli, che molte persone associano con gli ormoni.

Unguento allergico

L'unguento allergico è usato nel caso in cui una reazione indesiderata interessa solo la pelle. Questa può essere una reazione allergica del tipo di orticaria, dermatite da contatto, esacerbazione della dermatite atopica. In ogni caso, l'eruzione cutanea, che allo stesso tempo appare, tormenta molto il paziente: prude, prude, la pelle "brucia". In questo caso, ci sono due tipi di terapia:

antistaminici per applicazione sulla pelle (Fenistil, ecc.),
farmaci glucocorticoidi (Advantan, Akriderm, Hydrocortisone, ecc.).
Possono essere applicati sulla pelle interessata senza timore di complicazioni. Non sono assorbiti nel sangue e non causano effetti collaterali.

Collirio per allergie

La congiuntivite allergica è una malattia comune in cui una persona sviluppa lacrimazione, arrossamento degli occhi e prurito a contatto con un allergene. Molto spesso vengono portati a mano (per esempio, accarezza il gatto e poi si sfregano gli occhi). Pertanto, il primo aiuto per le allergie di questo tipo è il lavaggio degli occhi con acqua pulita (preferibilmente acqua bollita). Dopo diventa molto più facile per molti. Tuttavia, nel caso in cui la congiuntivite allergica spesso esacerba e l'allergene causale non possa essere stabilito, un collirio per allergie speciali aiuterà.

Sono rappresentati dalle seguenti specie:

  • antistaminici sotto forma di colliri (lecrolina, ketotifene, opatanol, ecc.).
  • collirio vasocostrittore (Vizin, Okumentil, ecc.),
  • farmaci corticosteroidi sotto forma di collirio (Lotoprednolo).

In questo caso, l'automedicazione è inaccettabile, pertanto solo l'oftalmologo o l'allergologo dovrebbero prescrivere i farmaci sopra elencati.

Le gocce del naso dovrebbero essere raccolte da un medico

Gocce di allergia al naso

La rinite allergica è più comune della congiuntivite. Esacerbazioni si manifestano prurito, starnuti, secrezioni nasali dopo il contatto con un allergene. In questo caso, il paziente graffia la punta del naso in modo che faccia riflessivamente un movimento caratteristico di questa malattia: strofina il lato interno del palmo verso l'alto. Le gocce nasali di allergia sono anche diversi gruppi di farmaci:

  • le gocce nasali vasocostrittrici (nazivina, xilen, naftintina, ecc.) e le gocce nasali antiallergiche (vibrocil) sono adatte per aiutare in condizioni acute, poiché l'effetto del loro uso si manifesta in pochi minuti,
  • le gocce nasali a base di glucocorticoidi (Nasonex) sono adatte a terapie a lungo termine volte a ridurre l'umore allergico della mucosa nasale. Per alleviare i sintomi acuti di esacerbazione della rinite non sono adatti.

Oggi l'industria farmaceutica produce molti farmaci per l'allergia che consentono di tenere sotto controllo questa malattia e fornire assistenza tempestiva in caso di deterioramento. Tuttavia, prima di applicare è necessario discutere questioni importanti con il medico, dal momento che ognuna di esse ha le proprie controindicazioni ed effetti collaterali.

Ricorda: la tua salute è nelle tue mani. Tratta coscientemente. Installa l'applicazione mobile Medical Note e controlla la salute di tutta la famiglia per 365 giorni all'anno! Ti benedica!

I principali tipi di reazioni allergiche

Una delle condizioni allergiche più gravi è l'angioedema. Il suo pericolo sta nel fatto che il gonfiore della pelle del viso e del collo può portare al soffocamento e alla morte.

Sintomi di angioedema:

  • la respirazione diventa fischi e difficile
  • la pelle del collo, del viso e degli arti è ricoperta da una forte operemia,
  • il paziente è tormentato da forti mal di testa,
  • gonfiore accompagnato da raucedine di voce,
  • i tegumenti diventano blu e diventano pallidi,
  • il paziente ha la febbre

Un po 'meno pericolo rispetto allo shock anafilattico e all'angioedema è l'orticaria. È causato dagli stessi allergeni. Quando è impossibile determinare l'allergene, l'orticaria potrebbe essere causata da disturbi nervosi, stress e ansia. Quindi praticare l'uso di sedativi, che sono basati su erbe naturali, fino a quando i sintomi scompaiono.

  • appaiono delle vesciche rosa brillante che provocano prurito e bruciore,
  • dopo due o tre ore di vesciche, poi diventano più chiare e vanno via completamente,
  • febbre parallela e mal di testa si verificano,

Подобный процесс может длиться или возникать периодическими вспышками несколько дней и в некоторых случаях и несколько месяцев.

Основные действия до приезда скорой помощи

Больной не должен больше контактировать с аллергеном, от которого пошла аллергическая реакция. Nel caso in cui un essere umano è stato morso da un insetto, il veleno deve essere rimosso dalla ferita, molto probabilmente questo dovrà essere fatto spremendo o succhiando, e prima è, meglio è. Quando la reazione viene attivata assumendo farmaci o cibo, è necessario un riflesso emetico, un clistere purificante, una lavanda gastrica aiuterà anche il paziente. In quelle situazioni in cui le allergie hanno causato l'odore, la migliore via d'uscita sarà la messa in onda della stanza.

Le prime manifestazioni di reazioni allergiche dovrebbero essere eliminate da alcuni antistaminici antistaminici: in questi casi vengono utilizzati suprastina, diazolina, fencarolo, telfast, loratadina, zyrtec, tavegil e molti altri.

Il paziente ha urgente bisogno di una postura comoda e confortevole: molto probabilmente la vittima dovrebbe essere distesa con un cuscino sotto la testa o un piccolo rullo - questo darà il flusso di sangue agli organi. Inoltre, è importante che la vittima assicuri il massimo flusso d'aria ai polmoni. Se si applica un raffreddore all'area di contatto con l'allergene, questo contribuirà a rallentare il corso delle reazioni immunitarie.

Quando si smette di respirare, il paziente necessita di una respirazione artificiale immediata.

Se il cuore si è fermato, è necessario un immediato massaggio cardiaco indiretto.

Guarda il video: REAZIONE ALLERGICA : FINITI AL PRONTO SOCCORSO (Novembre 2019).

lehighvalleylittleones-com