Consigli per le donne

Come pulire le fughe tra le piastrelle del bagno?

Le pareti piastrellate subito dopo la riparazione sembrano perfette. Tuttavia, nel tempo, devi cercare modi per pulire i giunti tra le piastrelle in cucina. Le lacune sono intasate dalla sporcizia e rovinano l'aspetto della stanza. Non è sempre possibile lavarli con normali detergenti. In ambienti con elevata umidità, l'integrità della malta resistente e dei sigillanti viene gradualmente distrutta dall'azione di batteri e muffe che possono penetrare in profondità nella struttura del materiale. Se è difficile rimuovere lo sporco dalle fughe delle piastrelle, è necessario utilizzare mezzi più aggressivi per pulirle.

1 modo: l'uso di detergenti industriali

È meglio usare mezzi appositamente progettati per la pulizia dei giunti.

Ultra Stripper Cleaner è un prodotto concentrato. Pulisce con successo mosaico, porcellana, granito, cemento e ceramica da sporco ostinato. Ultra Stripper è diluito con acqua prima dell'uso. La concentrazione della soluzione dipende dalla quantità di contaminazione.

Preparazione disinfettante BOZO viene utilizzato per la pulizia di piastrelle e giunti tra piastrelle. A causa della consistenza viscosa, l'agente copre uniformemente la superficie porosa degli spazi vuoti. Rimuove efficacemente grasso ostinato, sale, fuliggine e ruggine. Dopo il trattamento, BOZO scompare l'odore sgradevole.

Molto rapidamente aiuterà a lavare le cuciture significa - concentrarsi per inter-piastrella giunti HG. Prima di utilizzarlo, pulire le articolazioni con detersivo per piatti e asciugare la superficie. Il farmaco viene applicato con un pennello e dopo 10 - 15 minuti, lavare. I punti sbiancano sugli occhi.

In caso di inquinamento luminoso è meglio utilizzare l'impregnatore per piastrelle e cuciture Atlas Delfin. Si consiglia di applicarlo immediatamente dopo la riparazione per evitare la comparsa di contaminazione. Atlas Delfin protegge la superficie porosa della miscela dell'edificio, non permettendo di accumulare inquinamento. Impregnat è resistente ai detergenti e fa brillare la piastrella della cucina.

Mr. spray si occuperà facilmente del piccolo inquinamento. Muscle Expert per la cucina. Rimuoverà il grasso bruciato, le macchie di salse e il latte bruciato sulle fughe delle piastrelle. Lo spray ha un'azione antibatterica.

Un buon risultato dà l'uso di Pemolux detergente in polvere. Si applica a un piccolo pennello e pulire il cemento. È conveniente per elaborare le cuciture con uno spazzolino da denti regolare (preferibilmente di un bambino o elettrico). Lo svantaggio è la presenza nella sua composizione di elementi abrasivi (marmo macinato). Vi è un alto rischio di danni alla superficie delle piastre adiacenti.

Rapidamente e semplicemente aiutare a ripristinare il candore delle cuciture piastrellate della matita per sbiancare la palla di neve. Basta tenere una matita sopra le cuciture, in modo che sembrino nuove. Componenti che compongono lo strumento, penetrano profondamente nel cemento, distruggendo muffe e batteri.

2 vie: pulizia a vapore

È possibile riportare le pareti alla loro purezza originale usando un pulitore a vapore. Un pulitore a vapore è un dispositivo che rilascia vapore caldo ad alta pressione. Il getto di vapore rimuove facilmente le vecchie macchie, distrugge i patogeni e le spore di muffa che sono penetrati nel cemento.

Per pulire i giunti delle piastrelle, è necessario acquistare un pulitore a vapore, che può essere riscaldato ad una temperatura di almeno + 175 * C. È meglio usare il dispositivo con una testina. Il vapore sarà più concentrato attraverso di esso, quindi l'effetto del vapore sulla superficie delle cuciture sarà più alto.

Dopo il trattamento delle articolazioni con vapore, lavare i contaminanti con acqua a temperatura ambiente. È inoltre possibile trattare la superficie con disinfettanti anti-fungini.

3 vie: pulizia con candeggina

Per pulire le cuciture appena scurite in cucina, è possibile utilizzare candeggina contenente cloro (bianchezza, Cif Ultra White, Domestos). Questi strumenti aiuteranno a distruggere le colonie di funghi e batteri negli strati superiori del materiale.

La candeggina viene applicata sulla superficie contaminata con un pennello e lasciata per 10-15 minuti. Successivamente, lo strumento viene riapplicato e lavato via con abbondante acqua. La candeggina è difficile da rimuovere completamente dalla superficie porosa.

Migliora l'effetto degli agenti contenenti cloro in grado di bicarbonato di sodio. Dal bicarbonato e dalla candeggina preparare una pasta densa (che assomiglia al dentifricio in consistenza). Viene applicato con una spatola alle cuciture e lasciato asciugare completamente. La composizione viene lavata con acqua e un pennello.

È necessario assicurarsi che la cucitura sia completamente coperta dal composto, altrimenti ci saranno punti scuri su di esso.

Questo metodo è adatto per la pulizia dei giunti coperti con malta bianca. Non è raccomandato l'utilizzo di candeggina su superfici colorate, anche se la tonalità del mastice è molto leggera. Una superficie colorata dopo l'applicazione di candeggina perderà l'uniformità del colore e apparirà disordinata.

Se devi gestire una vasta area, devi chiudere le porte in cucina e aprire le finestre, altrimenti l'odore acre si diffonderà in tutto l'appartamento, dovresti lavorare con i guanti e una maschera.

4 modo: l'uso di strumenti disponibili

Una buona misura preventiva per i funghi è il sapone per il bucato. I microrganismi fungini muoiono in un ambiente alcalino. Utilizzare il sapone per pulire la superficie regolarmente, fino a quando non appare uno stampo su di esso. Sapone da bucato aiuterà a liberarsi della muffa che si è formata recentemente sulle cuciture. Le proprietà antifungine hanno solo sapone sotto forma di una barra marrone.

Puoi pulire i giunti tra le piastrelle sul pavimento con il bicarbonato di sodio. Idratare il pavimento e cospargere generosamente gli spazi vuoti con la polvere di soda. Quando si bagna, ogni centimetro della superficie tra le piastre viene accuratamente strofinato con uno spazzolino da denti. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta ai luoghi con punti neri e punti.

Pulire le cuciture aiuterà la soluzione preparata da:

  • 1 cucchiaio. aceto,
  • 1 ora. bicarbonato di sodio,
  • 1 cucchiaio di ammoniaca,
  • 2 bicchieri d'acqua.

In primo luogo, il bicarbonato di sodio viene sciolto in acqua, quindi l'aceto e l'ammoniaca vengono aggiunti lentamente alla soluzione. Lo strumento viene applicato con un pennello sulle cuciture per 10 minuti, quindi lavato via. La composizione attiva le schiume e "esplode" la contaminazione dall'interno, permettendo loro di lavarsi facilmente. Lavare la soluzione insieme allo sporco.

Un risultato simile si osserva dopo l'applicazione di una soluzione di soda con l'aggiunta di aceto e acido citrico. 200 g di bicarbonato di sodio si sciolgono in 2 l di acqua, quindi si aggiungono 100 ml di succo di limone e 50 ml di aceto. Invece del succo di limone, puoi usare l'acido citrico. È diluito in acqua in un rapporto di 1: 2. La composizione viene applicata alle articolazioni e lavata dopo 15 minuti con acqua.

Per rimuovere lo sporco sulle intercapedini interdigitali, spruzzano acetica dallo spruzzatore. Per preparare la soluzione, acqua e aceto sono presi in parti uguali. Coperti con una soluzione, le cuciture vengono pulite con una spazzola rigida (non in metallo).

Bene scioglie le macchie grasse e bruciate, il perossido di idrogeno diluito in acqua (è mescolato con acqua in un rapporto di 1: 2).

Scegliendo cosa eliminare dall'inquinamento, devi considerare il tipo di piastrella. La superficie vetrata può sbiadire dopo il trattamento con prodotti contenenti acidi.

5 vie: pulizia meccanica

Come pulire le fughe tra le piastrelle in cucina, senza ricorrere alla chimica? La pulizia meccanica dei giunti tra le piastrelle è il modo più radicale per risolvere un problema. Questo è un lavoro duro e scrupoloso che viene fatto solo a mano. Si sconsiglia di utilizzare apparecchi elettrici (trapano con ugello o rettificatrice). Possono danneggiare la tessera.

Per pulire le cuciture con sporco ostinato, usare:

  • spatola
  • cacciavite
  • uno scalpello semicircolare o carta vetrata.

Tagliare uno strato sporco di malta può essere utilizzando un tubo di metallo, tagliato con un angolo e affilato.

Ma è meglio comprare un raschietto speciale per pulire i giunti della piastrella e rimuovere la vecchia malta. È una maniglia, a cui è attaccata una lama larga con un rivestimento diamantato. Lo spessore della lama è 1 - 1,5 mm. Ti permette di cancellare anche spazi molto sottili tra le piastrelle. Se le cuciture sono larghe, è possibile utilizzare modelli con diverse lame o rimuovere gli strati di stucco con una lama, posizionandola in un angolo.

La maniglia dello strumento è inclinata di 45 gradi rispetto alla superficie di lavoro. Pertanto, durante un lungo, duro lavoro, la mano non si stanca. Facendo clic sullo strumento, è possibile tagliare lo stucco dall'articolazione per tutta la sua lunghezza in un unico movimento.

Se il fungo è apparso di recente sulla superficie della malta, è possibile rimuovere solo lo strato superiore di materiale. Se il cemento si è oscurato molto tempo fa, è necessario tagliare gli strati al di sotto di quelli scuri. Le spore del fungo possono trovarsi negli strati profondi del materiale. È impossibile rilevarli a occhio nudo. Rimanendo nello stucco, i funghi continueranno a distruggerlo.

Nel corso della loro attività vitale, i microrganismi fungini secernono composti organici volatili in grado di causare varie malattie, pertanto è necessario pulire gli strati interessati del materiale da costruzione con guanti e una maschera.

In alcuni casi, è necessario rimuovere tutti gli stucchi. Dopo aver rimosso il materiale interessato, il giunto viene asciugato con un asciugacapelli. Un riscaldatore con una serpentina di riscaldamento o un riscaldatore di ventilatore può essere installato accanto ad esso. Tali dispositivi riducono rapidamente l'umidità dell'aria.

La superficie essiccata è trattata con agenti fungicidi speciali. Invece, è possibile utilizzare uno speciale primer che impedisce la comparsa di bio-corrosione, la colonizzazione di muffe e batteri (Ceresit CT99). Dopo l'applicazione, viene applicata una nuova boiacca, in cui deve essere aggiunto un piccolo primer antifungino.

Una miscela di bicarbonato di sodio, succo di limone fresco e aceto di tavola

Il numero di ingredienti sarà il seguente:

  • soda - ½ tazza,
  • succo di limone - 1/3 di frutta schiacciata,
  • Aceto (9%) - ¼ di tazza.

Tutti i componenti di cui sopra si sono sciolti in 1,5 litri di acqua bollita e raffreddata a temperatura ambiente. L'acido secreto dal limone e dall'aceto, entrando in una reazione chimica con la soda, porterà ad un aumento della formazione di schiuma. Per evitare che lo spruzzo sbatti gli oggetti circostanti, è necessario mescolare la composizione con movimenti senza fretta.

Indossare prima i guanti di gomma. Strofinare il prodotto risultante nelle fughe delle piastrelle usando un vecchio spazzolino o una spugna con un lato duro. La struttura restituirà una piastrella e le sue articolazioni in una forma iniziale in 15-20 minuti.

ammoniaca

L'ammoniaca non pulisce solo la piastrella, ma dona anche una lucentezza abbagliante. Bisogno di agire come segue:

  • in due litri di acqua pura sciogliere un cucchiaio di ammoniaca,
  • utilizzando un flacone spray, spruzzare il prodotto su ogni cucitura e quadrati di piastrelle,
  • lasciare per 15-20 minuti
  • Rimuovere eventuali residui di malta e sporco con un panno leggermente umido.

Bianchezza e soda

Bianchezza e soda sono due principi attivi che anche in modo efficace far fronte alla muffa.

È necessario preparare la pasta con l'uso di questi strumenti: versare il bianco nel contenitore e aggiungere così tanto bicarbonato di sodio in modo che la soluzione acquisisca una consistenza pastosa.

Usando una spatola, trattare ogni cucitura con il composto e lasciare fino a quando non si asciuga completamente. Successivamente, risciacquare con acqua, usando una spazzola o una spugna per una migliore pulizia.

Se il colore della boiacca non è bianco, ma di una tonalità diversa, allora questo metodo non funzionerà, poiché il bianco incluso nel prodotto sbiancherà la vernice.

Poiché il candore è una sostanza non solo con un odore pungente, ma contiene anche cloro, è importante prendere precauzioni prima di lavorare - proteggere le mani con guanti di gomma e il viso con una benda di garza.

Soda, limone, dentifricio, senape

In questo caso, avrete bisogno di una miscela di bicarbonato di sodio, succo di limone fresco, dentifricio o polvere e senape. Le proporzioni saranno seguenti:

  • soda - ½ tazza,
  • succo di limone - 1/3 di frutta schiacciata,
  • dentifricio o polvere - 1 cucchiaino,
  • senape in polvere - 1 cucchiaio.

Versare 1 litro di acqua nel contenitore e aggiungere tutti i componenti sopra indicati nelle quantità specificate. Mescolare bene Usando una spugna per strofinare lo strumento nella superficie di ogni malta. Dopo 30 minuti, risciacquare con acqua calda e pulita.

Come pulire i giunti tra le piastrelle con gli utensili domestici?

I prodotti chimici di uso domestico presentati nei negozi di articoli per la casa non sempre soddisfano i requisiti di sicurezza sanitaria. Molte delle sostanze contenute nei prodotti sono tossiche.

Pertanto, ogni volta che lavori con loro è necessario utilizzare guanti e una maschera protettiva sul viso. Come lavare le cuciture con l'acquisto di fondi? Quali acquistare?

  1. Penna di pulizia È riempito con tinta su base impermeabile. Oltre alla distruzione di microrganismi dannosi, il marcatore maschererà i difetti sulle cuciture.
  2. Candeggina all'ossigeno Si mescola con acqua calda in rapporto 1: 1. La spugna appoggia la composizione sulla piastrella, prestando particolare attenzione alle cuciture tra le piastrelle. Lasciare 1-1,5 ore. Gli ioni che compongono la candeggina distruggono lo sporco che è penetrato in profondità nelle cuciture. È facile rimuovere i resti di mezzi con una spazzola rigida.
  3. "Bianco". Può essere usato non solo come parte dei rimedi popolari, ma anche come sostanza indipendente. Il bianco viene utilizzato per trattare l'intera superficie della piastrella in bagno, compresi i giunti delle piastrelle.
  4. Melamina spugna - mezzi costosi ma efficaci nella lotta all'inquinamento visibile. Tuttavia, non può far fronte alla muffa.

I negozi vendono e altre composizioni per la pulizia delle piastrelle in bagno e in cucina. Questi sono Sif, Ultrastripper, Mr. Muscle, BOZO, Atlas Dolphin. Dovrebbero essere utilizzati secondo le istruzioni indicate sulla confezione.

Una soluzione radicale, o se la muffa è penetrata troppo in profondità

Tutti gli strumenti sopra descritti possono far fronte alla sporcizia e alle muffe, che sono apparse relativamente di recente. Se il fungo penetra in profondità nelle fughe, dovrai agire in modo radicale.

Ruspa spianatrice. Usalo per pulire tutte le stuccature. Idealmente, se la muffa apparisse nel bagno, allora dovresti cambiare la piastrella o rimuoverla, pulire la colla o la soluzione di fissaggio e rimetterla. Ma non sempre tempo e opportunità per questo. Ma non puoi lasciare che le cose facciano il loro corso. La muffa è pericolosa per la salute, soprattutto per le persone soggette a reazioni allergiche e con attacchi d'asma.

Prima di iniziare a pulire le articolazioni, dovrebbero essere addolcite con acqua e aceto. Dopo che la malta è stata completamente rimossa, ogni articolazione deve essere accuratamente trattata con speciali soluzioni antifungine, quindi asciugata di nuovo con un composto per loro con una spatola.

Piccoli segreti

La pulizia di ogni tipo di piastrella ha le sue caratteristiche. Colpiscono selezione di uno strumento da utilizzare nel corso di ulteriori lavori.

  • Se la superficie della piastrella è smaltata, non si può applicare acido, altrimenti la piastrella si sbiadirà.
  • Le piastrelle opache al completamento del lavoro valgono sempre la pena di essere trattate con mastice con proprietà protettive. Crea un film che non consente più di sporcare la superficie.
  • Il mosaico, come la piastrella di vetro, è resistente alle sostanze irritanti. Ma non si può applicare a loro il mezzo, dove in grandi quantità è alcalino e acido.
  • Composti con elementi abrasivi - sotto forma di polveri granulari o componenti cristallini, così come spazzole troppo dure, è meglio non usare su qualsiasi superficie.
  • Scegliendo una malta per fughe, fai attenzione ai fondi con una base epossidica. Non sono solo resistenti all'inquinamento, ma non sono soggetti alla formazione di muffe e funghi.

In modo da non dover risolvere il problema, piuttosto che lavare i giunti tra le piastrelle, non essere pigro per pulire il bagno regolarmente. Quindi lo sporco non avrà il tempo di mangiarlo in superficie e le tue piastrelle diventeranno più pulite.

Cause di inquinamento e decolorazione delle fughe delle piastrelle

L'unico modo noto per preservare la pulizia ideale delle piastrelle e delle cuciture in ceramica è di non utilizzare i locali in cui viene utilizzato come finitura. In tutti gli altri casi, l'operazione di rivestimento e l'esposizione ad ambienti aggressivi causano il loro naturale invecchiamento e inquinamento.

La tessera nel corridoio è interessata da tutti i tipi di sporco e terreno: argilla, sabbia, terra nera, introdotta nella stanza con le scarpe. Non può sopportare alcuna cucitura!

Nelle docce e nei bagni, l'atmosfera satura di vapore acqueo e la mancanza di ventilazione contribuiscono allo sviluppo accelerato di funghi, muffe e altri microrganismi che, depositandosi nelle giunture delle piastrelle, portano al loro annerimento, e l'uso di cosmetici moderni e mezzi igienici non favorisce meno l'accumulo di sporcizia.

Piastrelle su pavimenti e pareti nell'area di lavoro della cucina sono contaminate da grassi, oli, rifiuti alimentari. In cucina, la cosa più difficile è pulire i giunti tra le piastrelle sul pavimento.

L'inizio dell'accumulo di depositi di fango nelle giunture può essere posato anche quando si posa la piastrella, quando non si osservava la tecnologia delle opere piastrellate, cioè:

  • mancanza di primer con protezione da muffe e funghi,
  • la malta non è coperta con un composto protettivo
  • stuccatura senza colla,
  • violazione del processo di styling,
  • Resti della miscela adesiva nelle cuciture.

Non meno importanti sono alcuni punti operativi, o piuttosto l'assenza di una serie di fattori:

  • ventilazione,
  • riscaldamento,
  • cura puntuale.

Tutti e tre gli indicatori devono essere presenti su base obbligatoria. В случае с последним пунктом, касающимся своевременного ухода, следует учесть тот факт, что первоначальные загрязнения – прекрасная среда для развития грибков и плесени.

È importante! Затраты сил на очистку плиточных швов после их загрязнения всегда превышают затраты на поддержание чистоты.Una buona ventilazione delle camere, un livello sufficiente di calore (riscaldamento), una cura regolare delle superfici in ceramica con l'uso di speciali "cosmetici" per piastrelle e cuciture conserveranno la loro originale freschezza e bellezza.

Come pulire i giunti tra le piastrelle sul pavimento

Se, con tutti gli sforzi per mantenere lo stucco tra le tessere fallito, e il suo colore originale è cambiato oltre il riconoscimento, sarà necessario aggiornare la tessera usando diversi mezzi.

La contaminazione grassa non complicata, le perdite dall'uso di detergenti, il calcare leggero, l'oscuramento del colore della malta possono essere facilmente rimossi con agenti sgrassanti: CIF, Silit, Fairy. La presenza di segni di muffa, l'aspetto del fungo richiederà l'uso di liquidi, che includono il cloro. Buoni risultati forniranno Domestos o White. Il metodo di applicazione è semplice: applicare sulla superficie della cucitura e dopo 5 minuti, risciacquare con acqua. I migliori risultati per tutti i tipi di inquinamento sono dati con mezzi appositamente sviluppati per la pulizia dei giunti delle piastrelle. Tra i disponibili si possono notare BOZO, Ultra-Stripper, Sif e i loro analoghi.

Una piccola macchia viene rimossa con un pennarello impermeabile. Il rimedio antimuffa è impotente. Un altro modo per sbarazzarsi di sporco non complicato è una spugna di melamina. Nonostante l'alto costo, il suo uso si giustifica da solo. Inoltre, consente di pulire qualsiasi superficie luminosa, compresi gli elettrodomestici, rimuovendo facilmente le macchie. La cosa principale - è bene lavare via i suoi resti, mentre si sgretola. Inoltre, non fa male sfregare bene la superficie, perché nessun divorzio la decorerà, e dopo la spugna ci saranno molti divorzi.

Che lavare le piastrelle sul pavimento con acqua naturale, e poi soffrire a causa del suo aspetto sgradevole, è meglio prendersi cura della sua bellezza immediatamente, usando cosmetici professionali.

Pulizia meccanica manuale

Metodo semplice, efficace ma che richiede tempo. Permette l'elaborazione meccanica per rimuovere l'inquinamento dei giunti delle piastrelle. A seconda del grado e della profondità della lesione della giuntura utilizzando il fango nei seguenti casi:

  • Per contaminazioni minori - una varietà di paste e polveri abrasive.
  • Nei casi più difficili - carta vetrata a grana fine.
  • Un'altra opzione è un raschietto da cucina.
  • Scalpello semicircolare ben collaudato di piccolo diametro.

Utilizzare la pulizia meccanica manuale dovrebbe fare attenzione. La cosa principale - non esagerare e non cancellare affatto lo stucco, perché poi dovrà essere completamente cambiato. Altrimenti, è meglio che lavare le piastrelle sul pavimento da sporco ostinato, in modo rapido ed efficiente.

Prodotti chimici domestici

I risultati della chimica moderna sono enormi e, se l'uso degli strumenti sopra elencati non ha prodotto risultati, ciò non significa che la situazione abbia raggiunto un punto morto. I negozi di chimica domestica offrono una vasta gamma di prodotti per la pulizia delle piastrelle.

La scelta spetta all'utente che può farlo in base al grado e alla natura dell'inquinamento.

Raccomandazioni per la scelta:

  • Per il bagno si consiglia di utilizzare candeggina e prodotti contenenti cloro. Rimuovono funghi e muffe nella fase intermedia di abbandono.
  • La cucina avrà bisogno di droghe alcaline. Prodotto sotto forma di spray e liquidi. Per le cuciture, è possibile utilizzare la candeggina a ossigeno, che si consiglia di diluire da 1 a 2. Anche i marcatori speciali si comportano bene per questo compito.

Pulitore a vapore (generatore di vapore)

Le moderne tecnologie apportano le loro modifiche nella tecnologia di pulizia delle superfici ceramiche. L'uso di un apparecchio che genera vapore ad alta pressione per la lavorazione dei giunti tra le piastrelle di ceramica renderà facile far fronte a tutti i tipi di contaminazione, alleviare i batteri, uccidere i funghi e distruggere le muffe.

Una buona caratteristica del suo utilizzo è l'assenza di macchie e macchie di fango essiccato, preservando l'integrità e la struttura della malta. Con un pulitore a vapore, non puoi preoccuparti di come rimuovere la vecchia colla dalle piastrelle di ceramica.

Metodi popolari, metodi, ricette

L'esperienza di nonne, amici e vicini di casa, accumulata in decenni di testardo controllo sporco nelle cuciture inter-piastrella, spesso aiuta nei momenti difficili. Offriamo una lista delle ricette più popolari ed efficaci con le quali rimuovere la questione di come pulire le piastrelle di ceramica da colla per piastrelle, grasso, sporco e macchie insieme ai contaminanti.

Miscela numero 1 (succo di limone, soda, aceto)

Fasi di preparazione:

  1. 1,5 litri di acqua bollita (20 ° C) vengono versati nel contenitore.
  2. Aggiungere il succo di mezzo limone piccolo, mezza tazza di bicarbonato, un quarto di tazza di aceto (9%).
  3. È necessario mescolare con cura come come risultato di connessione di componenti la reazione violenta che è seguita da rilascio di schiuma è osservata.
  4. Lo strumento viene applicato sulla superficie contaminata delle cuciture mediante sfregamento.
  5. Per il lavoro viene utilizzata la spugna per il lavaggio di articoli con una festa rigida o un vecchio spazzolino da denti.
  6. Dopo 20-25 minuti, la soluzione viene lavata con acqua e pulita con uno straccio.
  7. Valutazione del risultato, che in questo caso dipenderà dal grado di contaminazione.

Raccomandazione: il succo di limone può essere sostituito con acido citrico (cristalli).

È importante! Puoi lavorare solo con i guanti di gomma!

Miscela numero 2 (candeggina, soda)

Lo strumento è adatto solo per la pulizia di giunti con malta bianca! Contiene cloro, quindi è permesso di lavorare solo in guanti di gomma e in un respiratore (benda di garza).

Per la preparazione della soluzione si consiglia di utilizzare candeggina per uso domestico "Bianco" e bicarbonato di sodio ordinario.

  1. Concentrandosi sulla superficie totale delle articolazioni da pulire, la candeggina viene versata nel contenitore per preparare la miscela e, mescolando gradualmente, aggiungere la soda fino a quando la miscela diventa densa crema acida.
  2. Una spatola viene applicata alla miscela finita sulle cuciture e lasciata asciugare completamente.
  3. Per lavare i resti della miscela e pulire le cuciture usando una spugna da cucina o un pennello.
  4. Lo strumento fa fronte alle muffe e alle cuciture brillanti.

Miscela numero 3 (bicarbonato di sodio, senape, limone, soda, polvere di dente)

I seguenti ingredienti saranno necessari per 1 litro di acqua:

  • Senape (in polvere) - 1 cucchiaio.
  • Succo di limone - da 1/3 del frutto.
  • Bicarbonato di sodio - 0,5 tazze.
  • Dente in polvere (pasta) - 1 cucchiaino.

Tutti i componenti sono combinati in contenitori e mescolati accuratamente. La miscela viene strofinata sulle cuciture contaminate (usando una spugna). Lasciare agire per mezz'ora, quindi risciacquare con acqua tiepida.

Soluzione di ammoniaca (ammoniaca)

Il mezzo più semplice ed efficace per trattare la muffa fresca. È anche un buon farmaco antimicrobico. Preparare una soluzione di 2 litri di acqua e un cucchiaio di ammoniaca. Viene spruzzato con uno spruzzatore su tutta la superficie della piastrella e le cuciture. Dopo 20-25 minuti, la piastrella viene eliminata dai residui della miscela e dallo sporco.

Metodi radicali

In casi particolarmente difficili, quando la sconfitta delle articolazioni delle piastrelle con muffe o funghi è andata così lontano che né i rimedi professionali né quelli folcloristici aiutano, rimangono solo due opzioni:

  1. Rimuovere completamente la vecchia piastrella, trattare le superfici con agenti anti-fungini e posare la nuova piastrella in conformità con tutte le tecnologie,
  2. Rimuovere tutti gli stucchi dalle articolazioni infette, trattare con un agente anti-fungo, pulire le fughe con stucco fresco, coprire con uno strato protettivo per prevenire la re-infezione.

Sia nel primo che nel secondo caso ha senso utilizzare i servizi di mastri-mastri professionisti. Il piacere non è economico, ma il risultato è garantito. La cosa principale è controllare la rimozione della colla, in modo da non soffrire, come rimuovere la vecchia colla per piastrelle dalla piastrella.

Se questo non è possibile, e solo la seconda opzione è disponibile per l'esecuzione indipendente, ti consigliamo di prendere in considerazione i seguenti suggerimenti:

  • Usa un raschietto, un coltello da pittura, uno scalpello o un utensile elettrico: un trapano, un cacciavite, una ruota elettrica, una smerigliatrice.
  • Le regole di sicurezza innanzitutto! Il lavoro con gli elettroutensili dovrebbe essere solo in occhiali protettivi e una maschera.
  • Per ammorbidire la malta è opportuno soluzione acetica debole.

Informazioni utili

Cancellare le giunture tra le piastrelle e scegliere i mezzi per ottenere i migliori risultati richiede conoscenza e comprensione delle caratteristiche di ogni tipo di piastrella.

  • Non utilizzare prodotti che contengono acido quando si lavora con piastrelle smaltate. La glassa svanirà e perderà il suo splendore.
  • Acidi e basi concentrati non devono essere utilizzati per pulire mosaici e piastrelle di vetro.
  • Piastrelle opache senza smalto dopo la pulizia delle cuciture devono essere lavate e applicate uno strato di mastice protettivo.
  • Le stuccature a base di resina epossidica hanno una maggiore resistenza e resistenza a muffe e funghi, il che giustifica il loro uso per la piastrellatura delle fughe delle piastrelle sui pavimenti.

Per non fare domande su come pulire rapidamente le cuciture o su come rimuovere la colla dalla piastrella, è meglio farlo subito. Il risultato istantaneo desiderato non darà alcun mezzo.

Protezione della giuntura dalla contaminazione

Dopo aver determinato il grado di contaminazione, scegliendo uno strumento di pulizia adatto a risolvere il problema, dopo averlo applicato con successo, è necessario eseguire altre azioni volte a preservare il risultato ottenuto. Per preservare l'aspetto della piastrella e prolungarne la durata, utilizzare soluzioni protettive, ad esempio Atlas Dolphin o simili. L'applicazione di tali rivestimenti in futuro facilita notevolmente la cura della superficie e protegge la malta. Lavorare con fluidi protettivi richiede accuratezza e precisione. Non permettere che la soluzione colpisca la piastrella. Per l'applicazione della protezione è usare un pennello sottile. L'applicazione di un rivestimento protettivo non elimina la necessità di cure regolari e l'uso di prodotti per l'assistenza professionale prolungherà la "gioventù" della stuccatura per molti anni.

L'uso di tutti i metodi e i mezzi sopra descritti per pulire le cuciture non richiede una formazione specifica e un'elevata qualifica. Tutto ciò che serve è pazienza, calma e precisione. Il lavoro fai-da-te non solo salverà una parte significativa del budget familiare, ma ti darà anche fiducia nelle tue capacità.

Metodi per la pulizia della contaminazione superficiale

Metodo numero 1: pulizia delle cuciture con soda.

Il modo più semplice e non costoso. Per fare questo, è necessario un pacchetto di soda commestibile, un vecchio spazzolino da denti e una spazzola grande per pulire il bagno. Inoltre, la procedura è la seguente:

  • bagnare le cuciture con acqua
  • applica generosamente soda,
  • Dopo 1-2 minuti (quando la polvere si bagna), puoi iniziare a lavorare attivamente con uno spazzolino da denti,
  • prendere una spazzola grande, applicare abbondantemente la soda sulle sue setole e camminare intorno alla piastrella per rimuovere la placca,
  • quindi risciacquare tutto con un getto d'acqua.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai luoghi in cui si sono formate le macchie nere. Il bicarbonato di sodio è un ottimo antisettico e distrugge il 100% del germe del fungo.

Metodo numero 2: pulizia delle articolazioni con aceto.

  • Mescolare la soda e l'aceto (9%) in proporzioni uguali.
  • Inumidire tutte le cuciture con una soluzione (nebulizzabile con una pistola a spruzzo).
  • Attendi 5 minuti.
  • Spazzola dura per pulire le cuciture.
  • Risciacquare i residui e la soluzione con acqua.

Metodo numero 3: pulizia delle cuciture con candeggina.

Per questo, è adatto qualsiasi detergente ad alto contenuto di cloro (bianco, Sanita, Cif, Comet o Domestos). Ulteriori azioni sono semplici come nelle versioni precedenti:

  • bagnato tutte le cuciture,
  • applicare la stessa candeggina per spazzolini da denti,
  • lasciare l'agente per 10-15 minuti,
  • strofinare accuratamente le cuciture con un pennello,
  • lavare con abbondante acqua corrente.

Va notato che questo metodo è adatto solo per la stuccatura di bianco, in altri casi, gli agenti sbiancanti possono influenzare il colore.

[tipo di attenzione = verde] Attenzione! Quando lavori con prodotti chimici domestici, assicurati di usare guanti di gomma, una maschera e occhiali. [/ Attenzione]

Metodo numero 4: pulizia delle cuciture con attrezzi speciali.

Tra i prodotti chimici per la casa ci sono un certo numero di strumenti speciali (Silt Bang, Vex, Muffa Romanuver di sano, ecc.), Progettati per combattere la placca, la muffa e altri tipi di inquinamento persistente che sono caratteristici dei bagni. Sono facili da usare ed eliminano la necessità di impatto meccanico, ma richiedono il rispetto di alcune misure di sicurezza (uso di guanti, maschere, ecc.). Come lavare le cuciture tra le piastrelle?

  • Pre-inumidire le cuciture con acqua usando una spugna.
  • Applicare il detersivo per i giunti problematici tra le piastrelle.
  • Lasciare l'agente per 5-7 minuti.
  • Lavare il tutto con acqua pulita.

Metodo numero 5 - "casa" Silt Bang.

Un prodotto concentrato che può essere preparato a casa è una vera miscela esplosiva, ma si comporta bene anche con terreni profondi.

struttura: 1,5 litri di acqua calda, 150 g di bicarbonato di sodio, 100 ml di aceto (7-9%), 25 g di acido citrico.

strumenti: spugna o piccola spazzola, guanti di gomma (richiesto!).

Preparare la soluzione: Sciogliere la soda in acqua, versare acido citrico pulito e acido acetico in liquido. Tutti gli ingredienti vengono introdotti gradualmente per evitare una reazione troppo vigorosa a causa della miscelazione degli acidi con la soda.

  • elaborare le cuciture preparate usando un pennello,
  • lasciare per 15 minuti
  • ripetere il trattamento e lasciare la soluzione allo stesso tempo
  • risciacquare con acqua tiepida.

[tipo di attenzione = verde] Attenzione! I resti di una soluzione concentrata, che cadono nello scarico del sistema fognario generale possono danneggiare i cuscinetti di gomma in gomma. Pertanto, prima di versare la miscela rimanente, deve essere diluita con acqua (1: 3). [/ Attenzione]

Metodo numero 6: pulizia delle cuciture con perossido di idrogeno.

Il perossido di idrogeno è un buon antisettico e un agente non aggressivo. Questa soluzione non richiede il risciacquo e impedisce un'ulteriore diffusione del fungo. Naturalmente, il problema delle macchie ostinate non può essere risolto con questo strumento, ma il perossido, che è apparso di recente, svolge un lavoro eccellente.

Per preparare la soluzione della soluzione detergente, è necessario miscelare il perossido e l'acqua (1: 2). Trattare con malta già pronta tutte le cuciture e lasciare asciugare. Non è necessario svuotare.

Metodo numero 7 - aggiornamento cuciture vernice a base d'acqua.

Se è impossibile rimuovere completamente le macchie dalle giunture, è possibile ottenere un risultato ideale utilizzando un'emulsione acquosa impermeabile. In questo modo, puoi aggiornare i giunti tra le piastrelle del bagno e appariranno dopo una recente riparazione. Quando si sceglie una vernice, si dovrebbe prendere in considerazione una regola: il suo colore dovrebbe essere più scuro di due o anche tre toni della malta stessa. Il giorno prima della colorazione, le cuciture devono essere trattate con un agente antifungino (è possibile acquistarlo presso qualsiasi negozio di ferramenta). Si consiglia di applicare la vernice su 2 o 3 strati.

Quando i prodotti per la pulizia non aiutano

Il successo della pulizia dei giunti delle piastrelle nel bagno dipende dal grado di contaminazione. A volte è sufficiente una soda o un trattamento acetico, ma succede che le macchie nere e grigie rimangono anche dopo un attento trattamento con agenti potenti. Ciò significa che il fungo ha messo saldamente le sue radici ed è necessario agire in modo radicale.

Metodo numero 8: rimuovere lo strato superiore di boiacca.

Per fare questo, è necessario armare con carta vetrata e cancellare delicatamente lo strato di mastice colpito dal fungo. Quindi l'area deve essere trattata con un agente antifungino. Se come risultato della rimozione dello strato superiore della malta, si forma una depressione notevole tra le piastrelle, può essere rimosso applicando un nuovo strato di malta.

Metodo numero 9 - rimozione completa della vecchia malta e applicazione di una nuova.

Questo è un metodo cardinale che richiederà strumenti speciali e ... mani maschili. La boiacca preleva un cacciavite o completamente rimosso con una rettificatrice o una smerigliatrice. Le fessure formate devono sempre essere disinfettate con un solvente, quindi riempite e riempite con una nuova boiacca.

Prevenire la muffa in bagno

Per evitare il verificarsi di segni di muffa sui giunti delle piastrelle nel bagno, prendere nota di alcuni suggerimenti utili.

  • Dopo la pulizia, le cuciture devono essere trattate con un sigillante - uno strumento speciale che sigilla i micropori. Questo impedisce al fungo di penetrare nelle fessure micro-grouting. L'impermeabilizzazione liquida può essere acquistata presso un negozio specializzato.
  • Per prevenire la formazione di funghi nel bagno, è necessario pulire le articolazioni tra le piastrelle di soda due volte al mese.
  • Evitare l'accumulo di umidità tra le cuciture, in particolare all'incrocio tra il bagno stesso e le piastrelle.
  • Ventilare regolarmente il bagno e pulire le articolazioni con un panno o un asciugamano asciutto.
  • Maneggiare i singoli granelli di funghi con una matita speciale, che può essere trovata nei dipartimenti di prodotti chimici domestici. La matita contiene nella sua composizione sostanze speciali che uccidono muffe e funghi.
  • Lavare il bagno dovrebbe essere settimanale, sarà sufficiente pulire a umido con ammoniaca o aceto per rimuovere le spore del fungo e dei germi.

Cause di inquinamento

Prima di iniziare a descrivere i mezzi di controllo dell'inquinamento tra le cuciture, è necessario comprendere le ragioni del loro verificarsi.

La sporcizia tra le tessere sul pavimento appare per i seguenti motivi:

  • Le particelle di materiali edili e di finitura cadono nelle fessure durante le riparazioni, sia in bagno che in altre stanze.
  • Le cause dell'inquinamento possono essere residui di detersivi e particelle di sporco dall'acqua, che hanno lavato le piastrelle. Dopo che l'umidità si è asciugata, tutta la spazzatura rimane nei giunti e viene pressata.
  • La polvere compressa può anche causare grave inquinamento e oscuramento delle cuciture.
  • Il fungo nelle giunture delle piastrelle crea non solo l'aspetto di un pavimento sporco, ma provoca anche un odore sgradevole all'interno.

Выбирать конкретный способ очищения швов следует в зависимости от причины их загрязнений. Стоит также отметить, что часто швы темнеют просто от времени, например, когда плитка не менялась более 10 лет. Но во всех этих случаях полы можно реанимировать одними и теми же методами.

Mezzi e strumenti necessari

Ovviamente, quello pulito i pavimenti contaminati non dovrebbe essere a mani nude.

Pertanto, in anticipo è necessario fare scorta dei seguenti articoli:

  • panno del pavimento,
  • denti da denti vecchi e duri,
  • scopa per spazzare il pavimento:
  • alcuni stracci:

  • acqua calda pulita
  • perossido di idrogeno,
  • aceto o succo di agrumi,
  • soda,
  • sale,

  • solvente
  • senape in polvere,
  • ammoniaca,

  • agente sbiancante con particelle di abrasivo,
  • piccola spugna rigida di metallo
  • vecchio coltello piccolo.

Per pulire le cuciture, non tutti questi elementi potrebbero essere necessari, ma solo una parte di essi. La scelta di uno specifico metodo di purificazione dovrebbe essere scelta sulla base di ciò che ha portato alla comparsa di sporco nelle cuciture.

Tutto dipende dalla scelta di uno specifico metodo di purificazione, ma è meglio tenere a portata di mano tutti gli articoli.

Dopo la riparazione

Di solito dopo aver effettuato riparazioni tra le piastrelle possono rimanere particelle di una miscela di cemento, vernice, calce o vernice.

La sequenza di azioni in questi casi sarà la seguente:

  • Riscaldare le piastrelle con acqua calda e pulita e asciugarle.
  • Determina il numero di punti e la loro origine.
  • Se le macchie di cemento, devono essere accuratamente pulite con un coltello o una lama.

  • In tutti gli altri casi, il solvente o il cherosene viene diluito con acqua in un rapporto 2: 1 e la soluzione viene applicata copiosamente alla macchia. In questa forma, lasciare agire per un paio di minuti e poi strofinare intensamente.
  • Se l'inquinamento è scarsamente cancellato, puoi usare un galleggiante metallico.
  • Successivamente, il luogo inquinato viene nuovamente pulito con un panno umido e acqua pulita, dopo di che viene asciugato.
  • Se le cuciture sono molto sporche, i passaggi da 4 a 6 possono essere ripetuti ancora una volta.

Usando questo metodo di pulizia, vale la pena ricordare che non tutte le piastrelle possono essere pulite con agenti aggressivi. Pertanto, per iniziare è leggere le raccomandazioni del produttore. È anche necessario strofinare con cura lo sporco, per non solo non danneggiare la piastrella stessa, ma anche le cuciture tra di essa.

Il lavoro sulla pulizia delle cuciture comporta l'uso di mezzi abbastanza aggressivi. Pertanto, non sarà superfluo utilizzare guanti e maschere facciali.

Modi tradizionali

Se le giunture tra le piastrelle devono essere pulite dallo sporco ordinario, è possibile ricorrere ai metodi tradizionali utilizzati dalle nostre nonne.

Tali opzioni di pulizia, nonostante la loro semplicità, sono molto efficaci:

  • Usando il bicarbonato di sodio e il succo di limone non si può solo rimuovere lo sporco, ma anche sbiancare le cuciture. In questo caso, lo spazio tra le piastrelle sul pavimento è leggermente bagnato con acqua e abbondantemente pieno di soda. In questo stato, le cuciture vengono lasciate per 10 minuti. Quindi, utilizzando una spugna o un panno convenzionale, pulirli accuratamente, rimuovere l'eccesso di sodio e al suo posto viene versato il succo di limone, che viene lavato via con acqua in un paio di minuti. Di solito sono sufficienti due o tre ripetizioni di tale procedura per pulire completamente le cuciture.

  • L'ammoniaca, diluita in acqua calda, consente anche di rimuovere quasi ogni tipo di sporco. Per fare questo, 100 ml di alcool vengono diluiti in 1,5 litri di acqua e applicati al luogo di inquinamento per 20 minuti. Quindi, pulire con cura con una spugna e risciacquare con acqua tiepida.

  • Il dentifricio con un effetto sbiancante aiuta anche a pulire le articolazioni tra le piastrelle del pavimento. Una piccola quantità viene applicata a un vecchio spazzolino da denti e massaggiata con movimenti intensi, quindi lavata via con acqua. Se lo si desidera, la pasta può essere sostituita con una polvere abrasiva per cucina.

  • Se mescoli in proporzioni uguali la polvere di senape e il bicarbonato di sodio, puoi ottenere un detergente eccellente. Avendo aggiunto a esso un po 'd'acqua, riceviamo la pasta che mettiamo su cuciture con una spugna. Quindi con attenzione tre luoghi di inquinamento e lavare con acqua pulita.

Questi metodi di pulizia delle giunture tra le piastrelle sul pavimento sono i più rispettosi dell'ambiente, a basso costo ed efficaci. Dovrebbe essere chiaro che non è sempre possibile rimuovere tutto lo sporco contemporaneamente in una sessione di pulizia.

In alcuni casi, potrebbero essere necessarie tre procedure di pulizia consecutive.

Metodi moderni

Se non hai la capacità e il desiderio di usare i vecchi metodi di pulizia, puoi ricorrere ai moderni metodi di purificazione:

  • Steamer. Non sorprende, ma a giudicare dalle recensioni, l'intenso effetto del vapore caldo sulle cuciture può rimuovere molti dei contaminanti. Questo metodo è più adatto nei casi in cui lo sporco è piccolo ed è fresco.

  • Pennarello per pulizia è uno dei metodi di pulizia più moderni. Usare una matita del genere è semplice: basta solo dipingere sopra le cuciture. Allo stesso tempo, non solo la sporcizia scompare, ma le cuciture stesse sembrano nuove. Questa invenzione consente di pulire e aggiornare immediatamente le giunture tra le piastrelle.

  • Candeggina all'ossigeno Questo strumento viene diluito in acqua tiepida fino alla consistenza di una sospensione e applicato allo sporco per mezz'ora. Quindi shovchiki accuratamente asciugato con una spugna umida, e poi la piastrella è stata lavata completamente.

  • Gel sbiancantiad esempio "Bianco" viene spesso utilizzato non solo per rimuovere lo sporco tra le cuciture, ma anche per disinfettare e sbiancare la piastrella stessa. Il gel viene diluito con acqua, applicato allo sporco e lasciato per un paio di minuti, quindi lavato via con acqua.

Tutti questi metodi di pulizia delle cuciture delle piastrelle del pavimento sono certamente buoni ed efficaci solo se la causa dell'inquinamento non è un fungo.

Come rimuovere il fungo?

Ma se la causa delle cuciture contaminate non è nella polvere e nei residui dei detergenti, ma nello stampo, dovresti usare alcuni altri metodi:

  • Se ha appena iniziato a comparire, allora puoi prepararti un disinfettante da un gel sbiancante e ammoniaca liquida con acqua. Per fare questo, mescolare 100 g di "bianchezza" e 50 g di ammoniaca. Questa soluzione viene versata in un litro di acqua calda, quindi spruzzata sul fungo con uno spray e lasciata per mezz'ora. Dopo questo tempo, le cuciture vengono pulite con una spugna umida e lavate con acqua tiepida. Poi ancora una volta lavare con acqua, ma con l'aggiunta di aceto in esso per litro d'acqua 100 g di aceto al 9%.

  • Se la muffa è comparsa molto tempo fa o appare regolarmente e progredisce, può essere pulita solo con un metodo radicale. Per fare questo, le cuciture tra le piastrelle vengono pulite con un raschietto e trattate con uno speciale antisettico, che può essere acquistato in un negozio idraulico o in farmacia. Dopo che è completamente asciutto, le cuciture vengono sigillate ancora e ancora trattate con una soluzione antisettica.

Pulire le articolazioni tra le piastrelle del pavimento del fungo dovrebbe essere tempestivo. In caso contrario, lo stampo inizierà a crescere e potrebbe non solo sfigurare l'intera stanza, ma anche causare gravi danni alla salute.

Consigli utili

La pulizia delle articolazioni tra le piastrelle sul pavimento è un esercizio necessario e responsabile, ma può anche essere fatto con piacere. Scegliendo metodi di pulizia tradizionali, puoi aggiungere oli essenziali di tea tree o di limone all'acqua. Non solo permettono all'aria di essere nutrita con un aroma gradevole, ma sono anche combattenti aggiuntivi con muffe e funghi.

Le giunture tra le piastrelle - opzioni di malta

Prima di procedere alla domanda diretta di pulire i giunti tra le piastrelle, prima di tutto, è necessario studiare i materiali utilizzati nel processo di stuccatura.

Tutte le formulazioni utilizzate durante la stuccatura sono divise in due tipi principali:

1. Le miscele hanno una base di cemento.

Appaiono come un riempitivo in polvere, che viene diluito con acqua o lattice. Professionisti inesperti lavorano con miscele che contengono sostanze di cemento Portland. Questa malta è abbastanza elastica e facile da lavorare. Inoltre, riempie facilmente le cuciture più strette.

Per la riproduzione di questo tipo di miscela viene utilizzato un respiratore e occhiali di protezione. Dal momento che c'è il rischio di ottenere la miscela negli occhi o la comparsa di allergie.

Ci sono miscele a base di cemento in una forma pronta all'uso. Questo materiale è anche conveniente al lavoro, tranne che il suo costo è molto più alto. Pertanto, non è praticamente comune nel settore delle costruzioni.

Durante l'auto-miscelazione della miscela, si raccomanda di seguire scrupolosamente tutte le istruzioni fornite dal produttore. Se ciò non avviene, anche la soluzione liquida, dopo l'essiccazione, si diffonderà e formerà crepe. L'uso di malte troppo spesse è irto del fatto che la massa non è in grado di riempire tutte le aree del calcio, quindi la tenuta tra le piastrelle è rotta.

2. Malta, che si basa sull'uso di resina epossidica.

Questa miscela ha la massima resistenza e proprietà adesive, inoltre la percentuale del suo assorbimento di umidità è quasi pari a zero. Viene utilizzato nel processo di stuccatura dei giunti tra le piastrelle installate sulla superficie della piscina, nella stanza da bagno, negli stabilimenti balneari, nelle aree della facciata dell'edificio, in stanze con elevate caratteristiche prestazionali.

L'uso di tale malta richiede una persona che esegue il lavoro con estrema cautela e scrupolosità. Poiché saranno necessari sforzi speciali per rimuovere il materiale in eccesso, vi è il rischio di danneggiare la piastrella stessa.

Nella composizione della malta c'è una resina epossidica e uno speciale indurente, che lo fissa sulla superficie. Viene venduto in confezioni diverse e mescolato con le principali formulazioni prima di iniziare il lavoro. La massa finita non è destinata alla conservazione a lungo termine.

Le giunture tra le piastrelle del bagno - pulizia con chimica

Prima di procedere alla considerazione dei mezzi con cui la tessera viene pulita, si dovrebbero dire alcune parole sulle regole per prendersene cura. Se non vengono seguiti, la tessera servirà ai suoi proprietari per un breve periodo di tempo e perderà l'aspetto.

Nonostante il fatto che le piastrelle di ceramica siano altamente resistenti e resistenti a vari tipi di urti, ci sono un certo numero di regole per il suo funzionamento:

  • detergenti abrasivi o una spazzola metallica non sono adatti per pulire una piastrella lucida, anche se ci sono piccoli graffi, la lucentezza originale è persa,
  • Le composizioni chimiche basate sull'uso di acido possono facilmente danneggiare le articolazioni tra le piastrelle sul pavimento,
  • per migliorare la resistenza delle cuciture, si consiglia di utilizzare vernice a base epossidica, aiuta a migliorare la resistenza a un ambiente umido,

  • nel processo di lavaggio delle piastrelle, è necessario affidarsi esclusivamente a strumenti specializzati progettati per la pulizia di piastrelle in ceramica, l'uso di altri tipi di mezzi è inaccettabile,
  • non usare prodotti per la pulizia che contengano pomice, sabbia, solventi per grassi sotto forma di sapone,
  • se è necessario rimuovere tutti i tipi di sporco, quindi per questo scopo utilizzare una spazzola a setole morbide che non può rimuovere il rivestimento sulla piastrella,
  • Per lavare piastrelle opache, utilizzare emulsioni appositamente progettate, dopo il lavaggio, è coperto con mastice di cera, che rende il suo colore più espressivo.

Per acquistare denaro con l'aiuto del quale sarà possibile pulire i giunti tra le piastrelle, è sufficiente contattare qualsiasi negozio di ferramenta. C'è un'enorme quantità di prodotti per la pulizia progettati per pulire la piastrella e le giunture tra di essa.

I prodotti chimici sono caratterizzati da tali vantaggi:

  • la capacità di rimuovere i depositi di minerali,
  • lotta efficace con odore sgradevole,
  • protezione contro microrganismi nocivi, batteri e microbi,
  • l'uso di additivi aromatici riempie la stanza di un odore gradevole.

Si noti che ogni tipo di piastrella ha le sue caratteristiche, che determinano il tipo di detergente utilizzato nel processo di lavaggio. Prima di usare questa o quella composizione, dovresti leggere bene le istruzioni dal produttore.

Ad esempio, se per il lavaggio di piastrelle di ceramica utilizzare una soluzione in cui non vi è gesso, ma sulla superficie ci saranno macchie, per sbarazzarsi di cui è molto difficile.

Non usare prodotti chimici immediatamente. Prima cerca di eliminare lo sporco con una spazzola morbida e acqua. Se l'effetto desiderato non è stato raggiunto, ricorrere a metodi più radicali.

Uno strumento eccellente in questa materia è una miscela di polveri "Pemolyuks". Per applicarlo, usa lo stesso pennello, che viene prima bagnato in acqua e poi in polvere. In questo caso, è meglio indossare guanti di gomma. Dopo aver applicato la composizione, si consiglia di attendere circa dieci minuti, quindi pulire tutte le cuciture con un pennello.

Successivamente, la polvere viene gradualmente lavata via e la superficie passa ancora una volta con un pennello. Se l'effetto desiderato non viene raggiunto, la procedura viene ripetuta.

L'applicazione di questo metodo è importante se la piastrella ha un piccolo inquinamento.

Come pulire le cuciture tra i piatti rimedi tradizionali

Se la tessera è troppo sporca, si consiglia di ricorrere all'uso della soda, per fare ciò, è necessario eseguire una serie di azioni:

  • inumidire la superficie della piastrella,
  • applicare la soda con una spugna,
  • pulire la superficie della piastrella per eliminare lo sporco
  • Non premere la superficie troppo forte, in quanto vi è il rischio di danni alla piastrella.

La candeggina aiuta a rendere bianca e lucente la piastrella e le cuciture tra:

  • diluire la calce con acqua per ottenere una massa liquida,
  • utilizzando una pistola a spruzzo, applicare la soluzione alla superficie,
  • dopo sette minuti, asciugare le piastrelle con un panno umido.

Suggerimento: utilizzare una maschera quando si esegue questo metodo di pulizia, in quanto vi è il rischio di un odore sgradevole. Sebbene il punto positivo di una tale pulizia sia il fatto che tra le cuciture tutte le muffe e i batteri patogeni vengono distrutti.

L'uso dell'acido acetico aiuterà ad affrontare lo sporco persistente tra le cuciture della piastrella. Per pulire la linea di giunzione tra le tessere, seguire le istruzioni:

  • applicare l'essenza di aceto usando una pistola a spruzzo
  • usando un pennello, distribuire l'aceto sulla superficie del giunto,
  • dopo 7 minuti, risciacquare l'aceto con un panno umido.

Si noti che l'acido acetico non viene utilizzato in forma pura. È diluito in un rapporto di 1,5 cucchiai da caffè a 500 ml di acqua. Si consiglia di utilizzare questo metodo prima di applicare la candeggina, poiché la pulizia con l'aceto è più delicata e innocua sia per la piastrella che per la pelle della persona che esegue la pulizia.

Un altro metodo popolare per pulire le giunture tra le piastrelle è l'acido citrico. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

  • prendere una spugna e bagnarla con acqua
  • spremere leggermente la spugna e immergerla nell'acido citrico,
  • dopo 3 minuti, sciacquare la soluzione dalla superficie.

La larghezza delle giunture tra le tessere non influisce sull'uso di uno o un altro metodo di lavorazione. Inoltre, è necessario tenere conto del fatto che dopo aver applicato uno dei metodi di pulizia sopra descritti, è necessario lavare la soluzione e asciugare la piastrella a secco.

Un altro metodo popolare di pulizia delle piastrelle comporta una combinazione dei metodi sopra descritti. Per preparare la soluzione sarà necessario mescolare in un contenitore di metallo:

  • 3 bicchieri d'acqua
  • 0,25 tazza di soda,
  • 0,15 essenza acetica,
  • 0,15 acido citrico.

Indossare i guanti per lavorare con il detergente. Questa sostanza è piuttosto aggressiva, quindi è necessario lavorarci rapidamente. Per pulire, utilizzare uno spazzolino o una spugna.

Applicare il composto a tutte le cuciture e attendere dieci minuti. Utilizzare acqua pulita per lavare la superficie. È preferibile eseguire la procedura almeno due volte. Con questa soluzione è facile sbarazzarsi anche del più difficile inquinamento.

Come pulire i giunti tra le piastrelle nel metodo meccanico del bagno

Per utilizzare questo metodo di pulizia, non è necessario andare al negozio per acquistare prodotti chimici o preparare miscele basate su ricette popolari.

Basta avere la carta vetrata a casa. È con il suo aiuto che le cuciture vengono pulite. Solo un'attenzione particolare deve essere rivolta alla piastrella, è inaccettabile graffiarla con la carta, poiché vi è il rischio di danneggiare l'aspetto del rivestimento. Questa opzione è veloce e facile da fare.

Dopo aver pulito tutte le cuciture, vengono trattate con acqua, quindi asciugare le piastrelle.

Oltre alla carta vetrata utilizzare uno spazzolino da denti, spugna, raschietto per i piatti. Questa opzione è adatta per un piccolo tipo di inquinamento. Inoltre, come aggiunta a questo metodo, si consiglia di applicare detergente sulla piastrella.

In risposta alla domanda su come pulire le giunture tra le piastrelle senza l'uso di rimedi chimici e popolari, l'opzione migliore sarebbe quella di utilizzare una spugna, che si basa sulla schiuma melamminica. Questo materiale è resistente, ma allo stesso tempo morbido. Penetra facilmente in tutti i pori, rimuove tutte le macchie e lo sporco senza l'uso di prodotti chimici.

Per applicare la spugna in melamina è necessaria solo acqua, mentre minore è lo sforzo di lavaggio, maggiore è l'efficienza del processo. Questa spugna aiuta a lavare non solo le giunture tra le piastrelle, ma fa anche un ottimo lavoro con la pulizia degli impianti idraulici, lavandini, vasche da bagno, specchi, ecc.

Rimuovere la malta dalle fughe delle piastrelle

Se tutti i suddetti metodi di pulizia della superficie tra le giunture delle piastrelle non hanno aiutato, allora si dovrebbe ricorrere a metodi più radicali. Если через некоторое время после чистки затирка все равно потемнела, то на ее поверхности поселились грибообразные бактерии. Главной их особенностью является наличие характерных темных пятен на поверхности швов.

Для закрашивания данных мест используется специальный кроющий фломастер. Именно с его помощью скрываются проблемные участки.

Inoltre, ci sono un certo numero di strumenti progettati per aggiornare le cuciture. Per acquistarli, contatta il negozio specializzato. Se c'è un tipo più grave di contaminazione che porta allo sgretolamento della malta durante il lavaggio, dovresti ricorrere all'apertura di questo materiale.

Per questi scopi, si raccomanda l'uso di smerigliatrici o smerigliatrici.

Suggerimento: prima di iniziare a lavorare, è necessario rimuovere mobili e altri oggetti dalla stanza, dal momento che una grande quantità di polvere verrà rilasciata durante il processo di apertura.

La procedura viene eseguita con particolare cura per evitare danni alla piastrella stessa. Dopo il primo passaggio, tutte le articolazioni vengono pulite con un panno umido, quindi la procedura viene ripetuta ancora una volta. Se la rotella smerigliatrice non è riuscita a rimuovere alcune aree, è necessario utilizzare carta vetrata. Successivamente, le cuciture vengono trattate con un solvente e un primer. Una nuova malta viene applicata sulla superficie.


Nei negozi specializzati ci sono strumenti progettati per proteggere i giunti tra le piastrelle. Per la procedura della loro applicazione richiede un sacco di tempo e fatica. Pertanto, questi strumenti sono usati molto raramente. Dopo che tutte le cuciture si sono asciugate, sono trattate con una composizione protettiva. Per questi scopi, usa un pennellino. Non è consigliabile applicare la soluzione sulla piastrella, in quanto distrugge la sua integrità. In caso di contatto, pulirlo immediatamente con un panno.

Per non rimuovere completamente la boiacca, è necessario assicurarsi che la piastrella sia adeguatamente trattata. Una volta al mese, le articolazioni devono essere pulite con una spazzola rigida e acqua tiepida. Pertanto, sarà possibile preservare la natura incontaminata del loro aspetto per molti anni.

Preparazione per la pulizia

Pulire le cuciture dalla contaminazione non è molto difficile se si svolgono attività di preparazione e si preparano in anticipo gli strumenti necessari.

  1. È necessario rimuovere dalla stanza gli oggetti extra che possono interferire con il lavoro.
  2. Rimuovere tutti i ripiani, i ganci, i mobili dalle pareti, rimuovere i mobili mobili dal pavimento.
  3. In casi particolarmente difficili, è necessario rimuovere il lavandino o il bagno dal bagno e la stufa dalla cucina.

È importante ricordare l'equipaggiamento protettivo personale. È necessario acquistare occhiali protettivi, un respiratore, guanti domestici durevoli.

Metodi per pulire le cuciture

Per pulire lo stucco, produce prodotti che prolungano la sua vita e proteggono dall'aspetto di funghi dannosi - MELLERUD, ECO MIST, HG.

L'acquisizione di un piroscafo domestico paga a causa dei risparmi sui prodotti chimici domestici. Il generatore di vapore elimina i prodotti chimici.

Affinché l'umidità non si accumuli nelle cuciture, è meglio pulire le piastrelle con uno speciale panno assorbente realizzato con tecnologia a biofibra.

I bagni, le stanze da bagno e le piscine hanno sempre elevata umidità e sono spesso suscettibili alla formazione di muffe. Le colonie di funghi sono in grado di penetrare negli strati interni di materiali porosi. La muffa non è sensibile ai detergenti semplici, non è possibile eliminarla con il sapone. Per una pulizia efficace è necessario utilizzare agenti di penetrazione profonda contenenti componenti anti-fungine nella loro composizione.

In una stanza come un bagno, l'inquinamento è causato da particelle di polvere o sporcizia. Tali problemi sono facilmente eliminati con detergenti standard. È meglio scegliere farmaci che contengano componenti contro i batteri nella loro composizione. Un piccolo sforzo fisico per eliminare l'inquinamento e il bagno risplenderà pulito.

La specificità dell'inquinamento in cucina sono macchie di grasso. Sono formati da schizzi che appaiono nel processo di cottura, frittura, bollitura. Combattere il grasso è il mezzo più adatto per contenere tensioattivi nella sua composizione. Abbattono i grassi, facilitano la rimozione dello sporco.

Rimuovere muffe e funghi

Evitare una zona sgradevole con la muffa aiuterà a spazzare via le giunture tra le tegole, ad esempio la rimozione accurata della malta. Per questo è necessario invitare uno specialista che farà tutto correttamente e velocemente.

Dopo aver completamente rimosso tutte le stuccature, è necessario trattare a fondo tutte le articolazioni e le lacune con un disinfettante antifungino. Dopo aver asciugato completamente la superficie, ripetere il trattamento. Completa la procedura di stuccatura con malta fresca.

  1. Prima di utilizzare soluzioni antifungine, è necessario leggere le istruzioni per questo. All'atto della riproduzione di un fungo l'elaborazione preliminare delle superfici intaccate è richiesta.
  2. Dopo aver rimosso lo sporco, il panno utilizzato deve essere bruciato o gettato via.
  3. Quindi l'area dell'infezione deve essere asciugata con un essiccatoio per edilizia. È necessario ricordare il regime di aria secca per l'intero periodo della procedura di pulizia anti-fungine.
  4. I luoghi secchi devono essere trattati con cura e abbondantemente con farmaci antifungini.

Il solfato di rame e le sostanze contenenti cloro sono spesso utilizzati nella lotta contro la muffa. Rimuovono il fungo in bagno dalle cuciture e dalle articolazioni sulla piastrella.

  • Vitriol. Da 1 a 10 viene aggiunto all'acqua, cioè 10 g di sostanza vengono versati in 1 litro di acqua. La soluzione risultante viene applicata con una spugna sulla superficie della piastrella da pulire, i giunti intermedi vengono trattati con vetriolo con un vecchio spazzolino da denti o una spazzola dura. In quelle aree dove ci sono più macchie di funghi neri, è necessario applicare la soluzione 2-3 volte. Dopo alcune ore, la superficie viene spazzolata, risciacquata con acqua, asciugata e la stanza ventilata.
  • Candeggina al cloro Il tempo di esposizione della sostanza è di pochi minuti, la procedura può essere ripetuta. Dopo il risciacquo con acqua, la stanza deve essere ben ventilata.

Strumenti di produzione industriale progettati per combattere la placca e la muffa fungine nere:

  • impregnazione palla di neve
  • Renogal,
  • PS 50
  • Spectrum,
  • Titan Fungtsid.

L'efficacia di questi fondi è dovuta al loro contenuto di fungicidi, sostanze che hanno un effetto dannoso sui funghi e sulle loro spore.

Protezione delle cuciture contro muffe e funghi

La migliore protezione contro la formazione di cuciture di muffa sono misure preventive che sono diventate una buona abitudine e vengono eseguite regolarmente. La prevenzione della formazione di macchie fungine negli spazi interdigitali comprende le seguenti misure:

  • La manutenzione di rubinetti e tubi dell'acqua in buone condizioni.
  • Eliminazione tempestiva della condensa e motivi del suo verificarsi.
  • Asciugatura biancheria sul balcone, non in bagno.
  • Mantenere la ventilazione di scarico in condizioni di lavoro.
  • Utilizzare un ventilatore con funzione di scarico.
  • Mantenere la lavatrice pulita e asciutta.
  • Dopo aver usato la doccia, dovrebbe essere tenuto aperto.
  • Pulizia regolare del bagno con l'uso di agenti antifungini.
  • Ispezione periodica di tutti gli angoli del bagno per la formazione di muffe.
  • Arieggiamento frequente della stanza.

Rimuovere la malta dalla piastrella

Rimuovere la malta dalla piastrella con aceto:

  1. Bagnare lo stucco con una soluzione 1: 1 di acqua e aceto. Questo ammorbidirà la composizione e faciliterà la sua rimozione.
  2. Strofinare intensamente il lato abrasivo della spugna morbida.

Se la piastrella ha una superficie ruvida, dopo aver applicato la soluzione di aceto, la cazzuola su di essa dovrà essere spazzolata con una spazzola a setole morbide, osservando il rivestimento delle piastrelle.

Raccomandazioni generali

Nella fase di comparsa iniziale dell'inquinamento o della formazione di muffa, la correzione della situazione non richiede molto tempo e sforzi.

  • Tegola tempestiva da sporco.
  • Trattare con un preparato protettivo che impedisce la penetrazione di sporcizia nel terreno, le spore del fungo.
  • In vendita ci sono strumenti per la lavorazione dei giunti subito dopo la stuccatura. Un'attenta applicazione dell'acido saturo alla cucitura lo proteggerà per un lungo periodo di tempo.

Se nella fase di riparazione si fa una scelta a favore di piastrelle di grandi dimensioni, si riduce il numero di cuciture, e tale superficie sarà meno sporca e più facile da pulire.

Mantenere la pulizia e la secchezza delle superfici piastrellate impedisce la formazione di depositi e depositi nelle giunture tra le piastrelle e prolunga la vita di questi materiali di finitura. E l'aerazione regolare è garanzia di freschezza e pulizia.

Guarda il video: Rimedi naturali per pulire le fughe delle piastrelle (Dicembre 2019).

lehighvalleylittleones-com